criptovalute

Migliori scambi decentralizzati (DEX) 2022

Ogni minuto che passa, le persone sono sempre più preoccupate per la loro privacy su Internet, motivo per cui sempre più utenti si rivolgono a scambi decentralizzati, un modo per investire in criptovalute in modo anonimo, sicuro ed economico.

In questo articolo vi diremo cosa sono gli exchange decentralizzati, cosa li caratterizza e quali sono le principali piattaforme in questo settore.

Cosa sono gli scambi decentralizzati(DEX)

Gli scambi decentralizzati, noti anche come DEX con il loro nome inglese, sono una versione più recente degli scambi centralizzati classici. In questi casi, l’intero funzionamento interno della piattaforma viene eseguito sulla blockchain, utilizzando smart contract, che eliminano gli intermediari, migliorano la sicurezza e aumentano la fiducia degli investitori.

Origine di DEX

Il mondo delle criptovalute è cambiato molto rapidamente dalla comparsa di Bitcoin e i primi scambi come Mt Gox sono stati centralizzati. Ciò significa che tutte le operazioni sono gestite dalla stessa entità, ma non solo, ma è questa piattaforma che archivia le tue risorse e quelle di tutti gli utenti.

Nel tempo, è stato dimostrato che questo non era un modo efficiente di lavorare con le criptovalute, poiché gli hacker dovevano solo rompere le barriere di sicurezza di una piattaforma per accedere ai fondi di migliaia di persone.

Per questo, a partire dal 2013, sono iniziate a essere sviluppate versioni decentralizzate dei noti exchange centralizzati, e alcuni dei primi ad arrivare sul mercato sono stati OmiseGo e BitShares.

Tipi DEX

Dalla comparsa dei primi DEX, l’ambiente delle criptovalute ha subito una vera e propria rivoluzione, dando vita a 3 generazioni di scambi decentralizzati:

  1. Prima generazione: questi primi scambi sono versioni intermedie tra ciò che oggi conosciamo come centralizzato e decentralizzato. Per operare con loro è necessario inviare le proprie criptovalute, depositarle temporaneamente sui server di scambio e poi ritirarle.
  2. Seconda generazione: in questa generazione di DEX vengono introdotti per la prima volta gli smart contract, protocolli che immagazzinano informazioni per svolgere una serie di azioni sulla blockchain. In questo modo, sono loro a fare gli scambi, anche se ancora una volta perdi il possesso delle tue criptovalute per un po’.
  3. Terza generazione: l’ultima generazione di scambi decentralizzati è un miglioramento rispetto alla generazione precedente. Gli smart contract sono ancora utilizzati per effettuare gli scambi, anche se questa volta le criptovalute rimangono nel tuo portafoglio durante tutto il processo di scambio, migliorando la sicurezza dell’utente.

DEX Caratteristiche

Alcune delle caratteristiche più importanti degli scambi decentralizzati sono:

  • Anonimato – Non è necessario registrarsi o fornire dati personali per iniziare a fare trading con loro. Devi solo collegare un portafoglio compatibile o un portafoglio di criptovaluta per investire.
  • Non detentivo: poiché per operare con loro devi solo connettere il portafoglio, sei tu che mantieni costantemente il possesso dei tuoi asset crittografici.
  • Sicurezza: l’uso degli smart contract migliora la sicurezza delle piattaforme, in quanto possono bloccare e interrompere le operazioni in pochi secondi se percepiscono che qualcosa non funziona come dovrebbe.
  • Tempo di attività: gli scambi centralizzati spessosi affidano a un unico server per mantenere la propria piattaforma online, quindi un errore di sistema può lasciare milioni di utenti senza servizio. D’altra parte, i DEX non funzionano con un singolo server, quindi è molto più complicato che ciò accada.
  • Commissioni basse: le commissioni DEX sono davvero basse e a volte devi solo pagare le commissioni richieste dalla blockchain.
  • Automatizzato: gli scambi decentralizzati non hanno intermediari, migliorando la velocità con cui vengono effettuati gli scambi.
  • Offerta: come regola generale, questi tipi di scambiatori hanno una varietà molto elevata di token e criptovalute. Inoltre, in alcuni casi puoi operare con token non elencati fornendo l’indirizzo del contratto.
  • Governance – La maggior parte di questi scambi consente agli utenti di essere coinvolti nel prendere decisioni sul destino della piattaforma. Per fare ciò, hanno i propri token con i quali gli utenti guadagnano i diritti di voto per il semplice fatto di HODL.

i DEX più importanti

Il mercato blockchain ha conosciuto una crescita molto rapida nell’ultimo decennio, motivo per cui stanno emergendo sempre più scambi decentralizzati con proposte molto interessanti. Sebbene non possiamo analizzarli tutti, questi sono i principali:

Curva

Curve è uno scambio decentralizzato molto simile al resto del DEX di cui parleremo in questo articolo, anche se con la particolarità che si concentra sul trading di asset in una relazione 1:1 con le valute fiat.

Per questo motivo, Curve è una piattaforma unica e di cui molti investitori traggono grande vantaggio. Tuttavia, questa piattaforma non fa per te se stai cercando uno scambio per acquistare e vendere criptovalute come Bitcoin, Ethereum o Cardano.

Curve ha il suo token di governance, il CRV. Con esso, gli utenti possono contribuire con liquidità alla piattaforma, ma anche partecipare alle votazioni che si svolgono su di essa.

scambio di frittelle

Pancake Swap è un DEX che opera sulla Binance Smart Chain(BSC) e si distingue dalla concorrenza per il suo gran numero di asset e commissioni basse.

Questo scambio decentralizzato ha un gran numero di opzioni per gli investitori; scambiatore di token, possibilità di fornire liquidità, yield farming e persino utilizzare NFT come immagine del profilo.

Inoltre, PancakeSwap ha il suo token nativo CAKE, che è attualmente tra i primi 30 su CoinMarketCap. Ovviamente la sua funzione principale è quella di fornire liquidità, sebbene serva anche ad accedere ai voti della piattaforma.

Uniswap

Uniswap è uno scambio decentralizzato che offre agli utenti la possibilità di scambiare istantaneamente qualsiasi risorsa ERC20. Per fare ciò, utilizza la liquidità che gli utenti apportano al sistema in cambio di premi che possono raggiungere l’1% della commissione pagata da altri investitori.

Nell’anno 2020 hanno lanciato il token nativo della piattaforma; Uniswap(UNI). Come con la maggior parte degli scambi, questo token ha caratteristiche di governance, anche se ha anche funzionato abbastanza bene negli ultimi mesi, passando da $ 3 a oltre $ 40.

Sushi Swap

SushiSwap è uno scambio molto simile a Uniswap, e in sostanza potremmo dire che è la stessa piattaforma. I cambiamenti tra i due sono piuttosto piccoli e, allo stesso modo del precedente, viene utilizzato per scambiare token Ethereum(ERC20).

Oltre a dare la possibilità di fornire liquidità utilizzando i pool di liquidità, SushiSwap offre altre modalità per ottenere rendimenti molto interessanti, ad esempio le sue Yield Farming farm.

Proprio come Uniswap, SushiSwap ha il suo token nativo, SUSHI. Tuttavia, la sua funzione principale al momento è quella di fornire liquidità, poiché funzioni come un token di governance non sono ancora state sviluppate.

MDEX

MDEX è uno dei più grandi DEX al mondo in termini di volume di scambi e la sua principale proposta di valore è quella di essere uno scambio cross-chain. Ma cosa significa questo?

MDEX attualmente supporta le transazioni di criptovaluta con i protocolli Binance Smart Chain(BSC), Ethereum(ETH) e Huobi ECO-Chain(HECO), consentendo l’interoperabilità tra le reti. Oltre a tutto questo, MDEX consente anche ai suoi utenti di contribuire con liquidità al sistema, effettuare scambi, negoziare…

Proprio come gli altri scambi di cui abbiamo parlato, MDEX ha il suo token che gira su Binance Smart Chain, Mdex(MDX). Nel prossimo futuro, MDX dovrebbe svolgere un ruolo rilevante nella governance della piattaforma.

1 pollice

1inch è uno degli exchange decentralizzati più interessanti del momento, perché oltre ad essere esso stesso un exchange, è un motore di ricerca di offerte. In altre parole, il meccanismo da 1 pollice ricerca attraverso una serie di centrali decentralizzate per offrirti l’operazione più vantaggiosa possibile in ogni momento.

Inoltre, 1inch non solo consente gli scambi di criptovaluta, ma ha anche opzioni per fornire liquidità al sistema(condivisa con il resto del DEX con cui funziona) e Yield Farming.

1INCH è il token nativo di 1inch e, sebbene la sua funzione principale sia la governance, puoi anche contribuire con liquidità ai pool e puntare con essi.

DEX Sicurezza Sono sicuri?

Ovviamente, prima di utilizzare qualsiasi tipo di piattaforma per investire in criptovalute, dovresti chiederti se è davvero sicura. Gli scambi decentralizzati si distinguono perché non ricevono le tue criptovalute in nessun momento, quindi in definitiva la tua sicurezza dipende dal tuo portafoglio.

Inoltre, tutte le operazioni sono codificate in smart contract, un tipo di protocollo che esegue implicitamente azioni che vengono eseguite solo al verificarsi di determinati eventi, quindi le tue operazioni sono al sicuro.

Costi di funzionamento su Scambi Decentralizzati

Se sei interessato a investire in uno di questi scambi decentralizzati, ti starai sicuramente chiedendo quali commissioni hanno, giusto?

La maggior parte dei DEX ha commissioni molto basse e, sebbene dipenda dallo scambio scelto, di solito sono inferiori a quelle di qualsiasi scambio centralizzato.

Nello specifico, i costi associati all’operatività con uno scambio decentralizzato sono: la commissione della blockchain e una piccola commissione per premiare i fornitori di liquidità sul mercato(solo in alcune occasioni).

Conclusione

In breve, gli scambi decentralizzati(DEX) sono piattaforme ad altissimo potenziale e che offrono agli utenti molteplici forme di investimento con lo stesso asset.

Questo modo di investire in criptovalute tramite DeFi ha una serie di vantaggi molto interessanti, anche se i principali sono senza dubbio: sicurezza, anonimato e commissioni basse. Tuttavia, hanno anche alcune limitazioni; non sempre c’è liquidità, alcuni non consentono l’utilizzo di ordini programmati e sono più complicati da utilizzare.

Inoltre, per utilizzare uno scambio decentralizzato è necessario possedere in anticipo criptovalute, il che può rappresentare una vera barriera all’ingresso per i nuovi utenti.

Tuttavia, se sai già come investire in criptovalute e vuoi portare la tua redditività al livello successivo, puoi iniziare a utilizzare alcune di queste piattaforme per puntare, fornire liquidità al mercato, fare yield farming o persino partecipare ai programmi di prestito di qualche piattaforma.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba