Reviews

HP ENVY 14, potenza e autonomia in un laptop leggero con finiture premium

Il nuovo HP ENVY 14 (2021) è un laptop premium che si impegna per un design leggero, una buona autonomia, finiture di qualità e una notevole potenza per il suo formato. In questa recensione andremo a conoscere a fondo quello che potrebbe essere il nostro prossimo laptop per il telelavoro, l’uso quotidiano o anche il tempo libero.

Nell’HP ENVY 14 troviamo uno schermo IPS da 14 pollici con risoluzione FHD+ di 1.920 x 1.200 px. Vale a dire, un rapporto di 16:0, meno panoramico del tradizionale 16:9, e che è diventato di moda, in quanto più a suo agio in attività come la navigazione web, i social network o l’automazione dell’ufficio.

Il focus dell’HP ENVY 14 è focalizzato sul segmento premium, sopra i 1.000 euro, dove contano sia una potente scheda tecnica (Intel Core i7-1165G7 e grafica dedicata Nvidia) sia il design, per il quale un case in metallo, sensore di impronte digitali e webcam con chiusura fisica, che tutela la privacy.

L’HP ENVY 14 è leggero (1,49 kg) ma senza scommettere su una portabilità estrema. Trova un equilibrio tra una buona mobilità e prestazioni sufficienti, per attività come l’editing video, il ritocco fotografico e persino alcuni giochi.

Design in metallo molto pregiato

Le finiture dell’HP ENVY 14 optano per il metallo nel suo involucro, e al tatto mostra un laptop solido, ben costruito e di qualità. Certo, gli elementi metallici aggiungono peso in più rispetto alla plastica, che sommata all’hardware interno, porta la dotazione a 1,49 kg, cifra contenuta, ma lontana dai laptop ultraleggeri.

L’HP ENVY 14 è un laptop di formato tradizionale, non include un touch screen o una cerniera girevole a 360º. Non si tratta di qualcosa di negativo, perché ogni tipologia di utente ha le sue esigenze, e infatti ci sono le ENVY x360 per chi preferisce una decappottabile.

La parte frontale è occupata da uno schermo FHD+ IPS da 14 pollici (1.920 x 1.200 in rapporto 16:10), con finitura antiriflesso e bordi stretti, posizionando la webcam nella cornice superiore:

Il bauletto è minimalista, mostrando solo il logo HP in un logo altamente stilizzato:

Il lato destro ospita una porta USB A, lo slot MicroSD e anche il connettore di alimentazione proprietario, poiché il caricatore non utilizza USB C:

Sul lato sinistro abbiamo un’altra USB A, una porta USB C che supporta Thunderbolt 4, l’uscita video HDMI 2.0 e il corrispondente jack per cuffie da 3,5 mm:

L’area della tastiera (compatta nelle dimensioni, senza tastierino numerico dedicato) vediamo un ampio touchpad e il lettore di impronte a sinistra dei cursori:

Vale la pena notare il design dell’HP ENVY 14 nella zona inferiore, perché anche se non lo vedremo molto, è stato utilizzato anche il metallo. I piedini in gomma mantengono la base un po’ separata, facilitando il raffreddamento e l’uscita del suono dagli altoparlanti, che puntano verso il basso.

Inoltre, sul bordo posteriore è presente un’uscita dell’aria posizionata in modo discreto:

In generale, l’HP ENVY 14 ci offre una connettività generosa per un notebook leggero, quindi non ci rende dipendenti da adattatori esterni. È vero che mancano una porta ethernet, un lettore di schede SD full size o uno slot Kensington, ma li troviamo dei ragionevoli sacrifici, anche necessari per non aggiungere ulteriore peso e spessore.

HP ENVY 14, specifiche

L’HP ENVY 14 è venduto in Spagna in quattro versioni: 14-eb0001ns viene fornito con grafica Nvidia GeForce GTX 1650 Ti e SSD da 512 GB, mentre 4-eb0002ns monta la GeForce GTX 1650 standard con SSD da 1 TB.

Da parte sua, 14-eb0003ns viene fornito con una scheda grafica GeForce GTX 1650 Ti, SSD da 1 TB ed è l’unico senza Windows 10 preinstallato, mentre 4-eb0004ns utilizza anche la GeForce GTX 1650 Ti insieme a un SSD da 1 TB..

Questa la scheda tecnica completa dell’attrezzatura:

  1. Schermo: IPS da 14 pollici, FHD+ (1.920 × 1.200 px), colore 100% sRGB, luminosità fino a 400 nit.
  2. Processore: Intel Core i7-1165G7, 4 core fino a 4,7 GHz, prodotto a 10 nm.
  3. Memoria: 16 GB di RAM DDR4-3200.
  4. Memoria: SSD TLC PCIe NVMe da 512 GB / 1 TB + slot MicroSD.
  5. Grafica: Nvidia GeForce GTX 1650 con 4 GB GDDR5 o GTX 1650 Ti con 4 GB GDDR6.
  6. Webcam: 720p angolare 88º, con otturatore per la privacy fisica, include doppio microfono.
  7. Connettività: WiFi 6 (ax) e Bluetooth 5.0.
  8. Porte: 2 x USB A 3.2 Gen 1 + USB C con Thunderbolt 4 + HDMI 2.0 + jack per cuffie.
  9. Extra: sensore di impronte digitali, tastiera retroilluminata e doppio altoparlante Bang & Olufsen.
  10. Batteria: 63,3 Wh con ricarica rapida
  11. Sistema operativo: Windows 10 Home o Systemless (14-eb0003ns).
  12. Dimensioni e peso: 31,31 × 22,4 × 1,79 cm e 1,49 kg.
  13. Prezzo: da 1.139 euro (14-eb0003ns).

Acquisto: HP ENVY 14-eb0003ns (PcComponentes)

Acquista: HP ENVY 14-eb0002ns (Fnac)

Schermo di qualità in formato 16:10

Nell’HP ENVY 14 troviamo uno schermo da 14 pollici con risoluzione FHD+ (1.920 x 1.200 px). Utilizza un rapporto 16:10 come è sempre più comune, dal momento che il tradizionale 16:9 è perfetto per i contenuti multimediali, ma non per la navigazione web, l’automazione dell’ufficio e altre attività quotidiane.

Abbiamo un pannello IPS con una buona qualità dell’immagine, con colori ricchi, contrasto adeguato e buoni angoli di visuale. In 14 pollici, la risoluzione FHD+ fornisce un’elevata nitidezza, è una diagonale in cui il salto a 2K o 4K di solito non compensa, poiché influisce sull’autonomia senza che la risoluzione extra sia troppo apprezzabile.

Lo schermo non è touch, abbiamo a che fare con un PC di formato convenzionale, ha un rivestimento antiriflesso che aiuta la visibilità e la luminosità fino a 400 nit sarà sufficiente per utilizzare correttamente HP ENVY 14 in luoghi con molta luce ambientale.

Il suono del laptop è fornito da due altoparlanti audio Bang & Olufsen, che abbiamo ritenuto generalmente adeguati. Il volume è sufficiente, si sente chiaramente e senza distorsioni, anche alla massima potenza, seppur con bassi un po’ scarsi.

Prestazione davvero notevole

L’HP ENVY 14 è un laptop leggero, ma non ultraleggero. Ciò significa che mantiene dimensioni contenute, pur offrendo prestazioni considerevoli per un’ampia gamma di compiti, anche di certa esigenza.

Ad esempio, se abbiamo bisogno di modificare video, ritoccare foto o fare qualche disegno 3D, con HP ENVY 14 abbiamo abbastanza potenza. Non è un desktop, né un laptop ad alte prestazioni, ma trova un buon equilibrio tra mobilità, batteria e capacità tecniche.

Questo è l’hardware del laptop in dettaglio:

  1. Intel Core i7-1165G7 come processore (4 core/8 thread con 12 MB di cache L3) fino a 4,7 GHz, prodotto a 10 nm, consumo 28 W (TDP).
  2. Nvidia GeForce GTX 1650 (4 GB GDDR5) o GTX 1650 Ti (4 GB GDDR6) come scheda grafica.
  3. 16 GB di RAM DDR4-3200.
  4. Memoria SSD da 1 TB o 512 GB (tipo TLC, tramite PCIe NVMe).

Questo è il punteggio di PCMark 8, un test o benchmark delle prestazioni, che raggiunge i 5.030 punti nel test «Home accelerated»:

Abbiamo anche superato 3DMark, che misura le prestazioni grafiche, con 3.085 punti nel test Time Spy sul modello con Nvidia GeForce GTX 1650 Ti:

L’HP ENVY 14 non è un laptop orientato al gioco e il produttore ha già la gamma HP OMEN per gli appassionati di giochi. Ora, unendo il potente processore e la scheda grafica dedicata, possiamo giocare a un bel po’ di titoli 3D avanzati in buone condizioni, in particolare il modello con la GeForce GTX 1650 Ti.

Abbiamo testato giochi popolari come Fortnite, GTA V, Genshin Impact, Gears 5 o The Outer Worlds, tutti giocabili con un’elevata qualità visiva e fluidità. Ovviamente il rumore della ventola aumenta notevolmente durante il gioco, consigliamo di farlo anche con il caricatore collegato visto l’elevato consumo energetico dei giochi 3D.

Per quanto riguarda l’ SSD con connessione PCIe NVMe, durante l’esecuzione del test CrystalDiskMark abbiamo raggiunto fino a 3.530 MB/s in lettura e circa 2.788 MB/s in scrittura. Questi sono i risultati:

Parliamo di un veloce SSD, che è in gran parte responsabile della grande fluidità dell’HP ENVY 14. Certo, in questa fascia di prezzo sarebbe impensabile montare un tradizionale disco meccanico (HDD) a metà 2021, quindi l’SSD fa parte del previsto.

Da menzionare anche la connettività WiFi 6 (ax), disponibile grazie al processore Intel Core di 11a generazione. È uno standard più veloce ed efficiente di WiFi 5 (ac), che sarà utile se disponiamo di un router WiFi 6 compatibile ora o più tardi quando lo rinnoviamo.

Tastiera, touchpad e webcam protetti

L’HP ENVY 14 include una tastiera in stile chiclet con una corsa di 1,5 mm, che consente una digitazione abbastanza confortevole. Inoltre, ha la retroilluminazione regolabile su due livelli, perfetta quando si lavora di notte.

Il layout della tastiera opta per un design compatto, a cui ci vorrà del tempo per abituarci se normalmente lavoriamo con un formato completo. Ad esempio, i cursori «su» e «giù» sono molto piccoli e il tasto «stampa pn» (per gli screenshot) condivide lo spazio con il maiuscolo destro.

Sono sacrifici necessari per mantenere dimensioni compatte e, in generale, l’HP ENVY 14 ha una tastiera ben risolta, anche se potrebbero volerci alcuni giorni per adattarci alle sue peculiarità.

Da parte sua, il touchpad è ampio, preciso e accetta gesti multi-touch. Nonostante un mouse esterno sia sempre più comodo, nell’HP ENVY 14 abbiamo un buon touchpad per lavorare in mobilità senza portare accessori aggiuntivi.

Per fare videoconferenze abbiamo una webcam 720p con un grandangolo di 88º, che ci offre risultati molto corretti, anche quando la luce non è troppo buona. Per captare il suono è integrato un doppio microfono.

HP è uno dei marchi più attenti alla privacy a livello hardware, ed è presente un pulsante sulla tastiera che attiva una chiusura fisica della webcam. Se osserviamo da vicino, vediamo che quando premuto un meccanismo copre la fotocamera con una linguetta e sentiamo anche un leggero «clic».

La webcam non supporta l’identificazione facciale, ma è possibile utilizzare la sicurezza di Windows Hello grazie al lettore di impronte integrato, proprio alla sinistra dei cursori. Il lettore funziona velocemente, è affidabile e in generale lo abbiamo trovato comodo.

Una batteria molto generosa

Una batteria da 63,3 Wh (4 celle) è integrata nell’HP ENVY 14, il produttore calcola circa 12 ore e mezza di autonomia con un uso generale, ovvero circa 15 ore e mezza di riproduzione di video locali. Naturalmente, la cifra effettiva varia notevolmente a seconda delle esigenze dei compiti che svolgiamo e della luminosità dello schermo.

Abbiamo fatto un test con video in streaming, utilizzando il WiFi con luminosità e volume al 50%, e siamo riusciti a guardare Netflix per circa 12 ore e 26 minuti, che ci sembra un ottimo risultato.

Il caricabatterie è un caricabatterie da 135 W e offre una ricarica rapida che raggiunge il 50% della batteria in 30 minuti. Ovviamente si tratta di un caricatore abbastanza capiente, che non va direttamente nella presa o usa USB C, quindi avremmo gradito un formato più moderno.

Windows 10 ben implementato

Al timone dell’HP ENVY 14 c’è Windows 10 Home, anche se la versione 14-eb0003ns viene fornita senza un sistema operativo e dovremo ottenere una licenza da soli. Rappresenta un risparmio di prezzo, ma anche una complicazione aggiuntiva.

A livello di software preinstallato, nell’HP ENVY 14 troviamo alcuni programmi utili, tra cui l’HP Support Center, che gestisce l’aggiornamento dei driver, lo stato delle apparecchiature, la soluzione di possibili problemi e la garanzia del produttore.

Come di consueto nel segmento PC, c’è molto software preinstallato, come pannelli di controllo per vari componenti (da Nvidia, Intel, display HP o B&O audio), in alcuni casi utili, ed in altri superflui, che possiamo anche disinstallare.

Troviamo anche altri programmi con poca o nessuna utilità, cosa che non è solo colpa di HP, perché a poco a poco la stessa Microsoft ha aggiunto app non necessarie a Windows 10, alcune anche pubblicità. Fortunatamente, quasi tutti i software inutili possono essere disinstallati.

Una scelta sicura

L’HP ENVY 14 ci sembra un laptop equilibrato e attraente, che offre una potenza notevole, un design sottile in materiali nobili, un buon schermo e un’ampia autonomia. I suoi 14 pollici sono un compromesso adeguato tra leggerezza per l’utilizzo in mobilità e prestazioni su base giornaliera.

Con un prezzo di negozio di circa 1.100 euro, l’HP ENVY 14 non è un laptop economico, ma riteniamo che offra un adeguato rapporto qualità-prezzo nel segmento premium in cui si trova.

In conclusione, possiamo consigliarvi l’HP ENVY 14, che ci sembra un dispositivo versatile. Il produttore pone l’accento sulla creazione di contenuti, ma è davvero un buon laptop sia per uso professionale che personale, che regge bene anche nei giochi.

Acquisto: HP ENVY 14-eb0003ns (PcComponentes)

Acquista: HP ENVY 14-eb0002ns (Fnac)

I punti di forza dell’HP ENVY 14 nella nostra recensione

  1. Potenza notevole per un laptop, anche nell’editing multimediale o nei giochi.
  2. Design in metallo premium ed elegante.
  3. Ottima autonomia.
  4. Webcam con chiusura fisica e lettore di impronte integrato.
  5. Leggero e sottile, facile da trasportare.
  6. Buon schermo con finitura antiriflesso.

Punti deboli dell’HP ENVY 14 nella nostra recensione

  1. Caricabatterie scomodo.
  2. Nessun riconoscimento facciale di Windows Hello.
  3. Ad alcuni utenti potrebbe mancare un touch screen.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 9
  2. Schermo: 8
  3. Hardware: 8
  4. Camera: 8
  5. Autonomia: 9
  6. Software: 7
  7. Prezzo: 8
  8. Punteggio complessivo: 8,1

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba