criptovalute

Cosa sono le DApp? primi 11 nel 2022

Contrariamente a quanto molti credono, la blockchain non si riduce solo a criptovalute, ma tutto indica che in futuro sarà una delle tecnologie più presenti nella nostra vita quotidiana, tutto grazie alle DApp, o per via del loro nome in Applicazioni spagnole decentralizzate.

In questo articolo ti diremo cosa sono le DApp, quali sono le più importanti e quale ruolo svolgono nella blockchain, come funzionano e quali sono i loro vantaggi e svantaggi.

Cosa sono le DApp?

Le DApp( Applicazioni Decentralizzate) sono conosciute come applicazioni decentralizzate e, come suggerisce il nome, sono un tipo speciale di applicazione il cui funzionamento non si basa su un server centrale, ma funziona grazie a una rete decentralizzata in cui tutti gli utenti hanno lo stesso controllo.

Vediamo ora quali sono per ora le principali DAPP nel mercato globale. Ma questo è qualcosa che sta cambiando poiché in questo momento ci troviamo di fronte al mercato più dinamico del mondo, cosa che è normale considerando la sua novità e la natura totalmente dirompente.

Principali DApp e scambi Defi

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una vera e propria rivoluzione nel mondo delle DApp, motivo per cui sta diventando più facile trovare nuove e interessanti applicazioni.

Alcuni dei più noti sono:

1 Rete Dfyn

Dfyn è uno scambio AMM che consente operazioni a catena incrociata, ovvero tra diverse catene di blocchi. Per fare ciò, dispone di un insieme di pool di liquidità che condividono la liquidità nelle diverse catene e consentono questo tipo di scambio a basso costo.

Come utente puoi anche contribuire con liquidità al sistema per ottenere rendimenti dalle commissioni pagate dagli investitori durante le operazioni. Inoltre, hanno un sistema di vault in cui è possibile mettere in staking il token ROUTE per ottenere rendimenti fissi in DFYN, il token nativo della rete Dfyn.

2 Uniswap

Uniswap è uno scambio decentralizzato(DEX) basato sulla blockchain di Ethereum, quindi viene utilizzato per riscattare i token ERC20. Inoltre, è uno scambio AMM( Auto Market Maker), quindi funziona senza bisogno di intermediari.

Invece, ha pool di liquidità in cui qualsiasi utente può depositare le proprie criptovalute per guadagnare rendimenti sotto forma di UNI, il token nativo della piattaforma.

Attualmente è uno degli scambi decentralizzati più utilizzati nel mondo DeFi e oltre $ 1.500.000.000 di criptovalute sono bloccati nei suoi pool di liquidità.

Vedi => recensione Uniswap.

3 Compound

Compound è una delle DApp più popolari negli ultimi anni. La sua proposta è molto semplice: collegare gli investitori che vogliono rendere redditizie le proprie criptovalute con gli utenti che necessitano di un prestito.

Pertanto, ogni volta che come investitore depositi liquidità in un pool di liquidità composto, ricevi un cToken che funge da prova che hai trasferito quelle criptovalute. Quando un utente richiede un prestito, il suo interesse viene utilizzato per premiare la piattaforma e i fornitori di liquidità.

Ma cosa succede se non rimborsano il prestito? La piattaforma Compound richiede di bloccare 1,5 volte la quantità di criptovalute che prenderai in prestito. Ovvero, se vuoi richiedere un prestito di 1.000 USDT, devi bloccare almeno 1.5000 USDT.

In caso di default sul prestito, o se il rapporto di garanzia di 1,5 si interrompe, il tuo prestito verrà liquidato e la piattaforma manterrà le tue criptovalute per premiare i fornitori di liquidità.

Visualizza>recensione compound

4 Per Scambia poligono

ParaSwap Polygon è ciò che è noto come un aggregatore DEX, ovvero uno scambio che guarda ad altri scambi per offrire ai propri utenti lo scambio migliore. Pertanto, se desideri scambiare BTC con ETH, ParaSwap cercherà tra dozzine di DApp per offrirti l’affare più vantaggioso possibile.

Inoltre, una delle caratteristiche chiave di questo scambio è che può agire sulla rete Ethereum, sulla rete Polygon e sulla Binance Smart Chain, offrendo servizi per un gran numero di token e criptovalute.

5 dYdX

dYdX è uno scambio decentralizzato che porta una proposta molto ambiziosa nel panorama delle criptovalute. A prima vista può sembrare una delle decine di DEX basati sulla rete Ethereum, ma dYdX offre diverse funzionalità extra:

  • Trading con margine: il trading con margine consiste nell’utilizzare la leva finanziaria per poter aprire operazioni più grandi di quelle consentite dal tuo account. Questo ti permette di guadagnare di più, ma è anche più pericoloso.
  • Prestiti: gli utenti possono concedere e prendere prestiti dalla piattaforma in modo semplice. Inoltre, da qui si ottengono i fondi utilizzati dagli investitori che utilizzano il trading con margine.
  • Trading con i futures: ha una sezione specifica per speculare con i futures delle più importanti criptovalute.

Visualizza>la recensione di dYdX

6 Pancake Swap

Pancake Swap è un’app decentralizzata basata sulla Binance Smart Chain che offre ai suoi utenti diversi modi per guadagnare denaro dalle loro criptovalute, sia facendo trading sul loro scambio decentralizzato o usando altri metodi per guadagnare rendimenti passivi sulle loro criptovalute.

In questa DApp puoi contribuire con liquidità al sistema, fare yield farming, staking con le criptovalute e persino giocare alla lotteria per ottenere CAKE, il token nativo dell’exchange. Naturalmente tutto questo in forma anonima e con la massima sicurezza possibile.

Visualizza>la recensione di Pancake Swap

Altri DAPP

Contrariamente a quanto può sembrare, gli scambi di criptovaluta e le piattaforme di prestito non sono le uniche DApp disponibili sul mercato. Qui puoi vedere altre applicazioni decentralizzate che sicuramente ti interesseranno:

7 mondi alieni

Alien Worlds è un metaverso di NFT( Non Fungible Tokens) in cui gli utenti devono completare missioni per ottenere NFT con cui estrarre Trillium(TLM), il token nativo del gioco.

Questo token TLM ti consente di prendere decisioni di governance sui vari pianeti nel metaverso, acquistare e aggiornare i tuoi oggetti, partecipare ad alcune missioni, accedere ad attività limitate e puntare per ricompense.

8 Beni atomici

AttomicAssets è un marketplace specializzato nella compravendita di NFT, una tipologia di asset digitale utilizzato dagli artisti per vendere le proprie opere in modo sicuro online con la certezza che non possono essere duplicate.

Questa piattaforma serve sia per comprare che per vendere asset, e si basa sulla blockchain WAX, una blockchain speciale per questo tipo di funzione e che è compatibile al 100% con EOS.

9 Alture

Upland è un gioco in cui gli utenti possono acquistare e vendere immobili sotto forma di NFT legati a proprietà del mondo reale. Il modo per fare questi acquisti è con denaro fiat o con la criptovaluta UPX, che puoi acquistare con denaro fiat o guadagnarli giocando una volta che hai proprietà.

Queste criptovalute UPX non possono essere scambiate in fiat per prelevare profitti, ma piuttosto la loro funzione è reinvestirle per acquistare più pacchi NFT in Upland. Tuttavia, puoi vendere le tue proprietà per denaro fiat per ottenere i tuoi profitti.

10 migliori colpi NBA

NBA TopShot è una piattaforma di trading con NFT di giochi di basket. Nello specifico, si tratta di una “rivista” di figurine del 21° secolo con la quale è possibile acquistare alcune delle giocate più iconiche della storia della NBA.

Inoltre, molte di queste giocate hanno un numero massimo di visualizzazioni, quindi una volta esaurite, nessun altro potrà più vedere quel canestro.

NBA TopShot è una piattaforma più per i fan che per gli investitori, perché anche se puoi guadagnare comprando e vendendo NFT, la verità è che è complicato e alcuni di loro hanno prezzi esorbitanti.

11 Pianeta R

R-Planet è un videogioco basato su una missione spaziale in cui devi ottenere determinati materiali per completare il viaggio. Questi materiali si ottengono mescolando i 4 elementi base: vento, terra, fuoco e acqua, e per ottenerli è necessario l’etere.

Aether è la criptovaluta nativa del gioco e per ottenerla devi puntare i tuoi NFT. La quantità di etere che riceverai dipenderà dalla quantità, qualità e rarità dei tuoi gettoni non fungibili.

Per giocare a R-Planet è necessario un portafoglio blockchain WAX e disporre di NFT compatibili supportati da R-Planet. Ogni volta che ottieni nuovi materiali che aiutano l’equipaggio a raggiungere la loro destinazione, Marte, il gioco genera uno speciale NFT con il tuo nome inciso su di esso.

Storia delle DAPP

Se è la prima volta che senti il ​​termine DApp, probabilmente penserai che si tratti di una tecnologia abbastanza nuova. Ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità, una delle prime applicazioni Internet decentralizzate è stata BitTorrent, un protocollo di condivisione file progettato nel 2001.

Ma se parliamo di DApp che utilizzano la blockchain, la prima che ha avuto un successo strepitoso è stata la stessa Bitcoin. Tuttavia, l’esplosione delle applicazioni decentralizzate come le conosciamo oggi non è avvenuta fino alla comparsa di Ethereum nel 2014, che ha facilitato la creazione e l’esecuzione di contratti intelligenti.

Da questo momento, e soprattutto dal 2017, il numero di applicazioni decentralizzate non ha smesso di aumentare in modo esponenziale.

Caratteristiche delle DAPP

È probabile che questa cosa delle app decentralizzate ti sembri interessante ma non sai molto bene cosa le differenzia dalle applicazioni centralizzate, giusto? Quindi dovresti dare un’occhiata alle loro caratteristiche principali:

Decentramento

>Naturalmente, la caratteristica principale delle DApp è il loro decentramento, che, come abbiamo spiegato prima, è la non dipendenza dai server centrali per svolgere i propri servizi.

Ma quali implicazioni ha questo?

Quando ti connetti a un’applicazione centralizzata, i tuoi dati vengono archiviati con quelli di altri utenti su un server che, come puoi immaginare, ha un carico di lavoro molto elevato.

Non solo questo aumenta drasticamente i costi di manutenzione, ma un guasto alla piattaforma può far sì che milioni di utenti rimangano senza servizio.

Tuttavia, le applicazioni decentralizzate non dipendono da un server centrale, ma come utente, le tue informazioni e i tuoi movimenti nella DApp rimangono nella tua cronologia. Inoltre, le DApp di oggi funzionano sulla blockchain, quindi sono sempre attive e molto sicure.

Sicurezza

La sicurezza e la privacy all’interno delle applicazioni decentralizzate sono molto elevate. Per cominciare, il fatto di essere eseguiti nella blockchain significa che i dati gestiti dalla DApp possono essere visti solo dalla persona che li crea, cioè tu sei l’unico che può vedere le tue informazioni.

In secondo luogo, i tuoi dati non vanno mai a un server centrale dove possono essere rubati o addirittura venduti dall’azienda, ma rimangono sempre sul tuo dispositivo, migliorando la tua sicurezza.

Trasparenza

Una delle caratteristiche più comuni delle applicazioni decentralizzate è che dispongono di meccanismi che migliorano la trasparenza rispetto alle classiche applicazioni centralizzate. Uno dei più apprezzati dalla community è che sono open source, ovvero chiunque può analizzare il codice dell’applicazione.

Questo può sembrare inutile per la maggior parte degli utenti, ma la verità è che, proprio come gli utenti possono vedere il tuo codice, possono eseguire controlli che analizzano in modo approfondito l’applicazione per determinare se è sicura o meno.

Come funzionano

Nonostante il funzionamento di ciascuna DApp sia diverso dalla precedente, possiamo dire che funzionano tutte in modo simile ad altri progetti che si basano sulla blockchain.

Innanzitutto bisogna capire che ogni utente dell’applicazione è un nodo all’interno della rete, quindi tutti sono ugualmente importanti e tutti sono quelli che ne rendono possibile la manutenzione.

Ogni operazione eseguita dagli utenti viene salvata sotto forma di contratti intelligenti o contratti intelligenti, e allo stesso modo delle altre reti blockchain, sono gli altri utenti a convalidare che questa operazione sia stata eseguita correttamente.

Pertanto, ogni utente funziona come un nodo che mantiene la DApp in piedi e lavora anche per garantirne l’integrità. Infine, e come abbiamo già accennato, le DApp dispongono di meccanismi di sicurezza e privacy che consentono di svolgere tutte queste operazioni in modo anonimo e sicuro.

Opinione finale delle DApp Qual è il loro futuro?

Il concetto di DApp può essere molto nuovo e la maggior parte delle persone non sa di cosa si tratta, soprattutto quelli con più di 50 anni, ma è un argomento che a poco a poco si sta facendo strada tra gli utenti più giovani. Il futuro è loro, ma sarà questo un futuro in cui le principali relazioni sociali ed economiche si costruiscono attraverso le DApp?

La verità è che oggi sembra ancora molto lontano.

Siamo ancora di fronte a un mercato molto piccolo, ma sono in molti a dire che questo è il futuro delle interazioni umane, cioè attraverso applicazioni decentralizzate. In quello scenario, queste DApp sarebbero solo l’inizio di quella che sarebbe una futura realtà virtuale in cui gli esseri umani possono interagire sulla rete.

Il problema è piuttosto sapere come verrà implementata questa Realtà Virtuale, e se sarà qualcosa che sarà volontario o se al contrario, non ci sarà altra scelta che utilizzarla. Quest’ultimo è quello che mi dà più dubbi.

Sembra che con i problemi della salute e delle crisi climatiche, i governi del mondo vogliano spingere l’umanità in una realtà digitale.

In tal caso è quasi certo che il fenomeno delle DApp crescerebbe molto velocemente, ma ci sarebbero anche molti dubbi all’orizzonte poiché saremmo in un territorio totalmente inesplorato, e anche le DApp potrebbero sembrare totalmente obsolete dall’oggi al domani. Questo è ciò che dicono alcuni guru del futuro, dove le tecnologie vedrebbero come altri le supererebbero facilmente sempre più velocemente. Succederà alle DApp?

In linea di principio, le DApp iniziano con il vantaggio di poter essere le applicazioni del prossimo futuro. Penso che altre tecnologie siano più a rischio di scomparsa.

Stanno arrivando anni di cambiamento.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba