Reviews

Vivo Wireless Sport Earphone, cuffie sportive con LDAC e buon suono

I nuovi Vivo Wireless Sport Earphone sono l’impegno del produttore nel segmento delle cuffie sportive, che offrono un buon supporto mentre svolgiamo attività fisica e sono comode anche in altre situazioni. In questa recensione andremo a sapere cosa regalano di sé gli Auricolari Vivo Wireless Sport.

Abbiamo anche recensito gli auricolari Vivo TWS Neo, True Wireless per competere con gli AirPods di Apple. Invece il formato delle Vivo Wireless Sport Earphone cerca una presa maggiore, per usarle mentre ci esercitiamo a correre, siamo in palestra e in altre situazioni con movimento, anche all’aperto grazie alla resistenza IP55 a polvere e acqua.

Non trascurano la qualità musicale, offrendo Hi-Res Audio Wireless e il codec LDAC. Hanno un’app di controllo su Android (abbastanza semplice) e la ricarica rapida tramite USB C, arrivando fino a 12 ore di autonomia.

Nella confezione del Vivo Wireless Sport Earphone abbiamo i classici pad in silicone in tre misure, e due alette aggiuntive con maggiore grip:

Design elegante e confortevole

Gli auricolari Vivo Wireless Sport sono realizzati in metallo e gomma, con una finitura di qualità. L’uso della gomma è necessario per renderle comode da indossare, e le tonalità del grigio e del nero sono sobrie, quindi possono essere utilizzate in ogni situazione, non solo quando si fa sport.

Il formato del Vivo Wireless Sport Earphone è quello consueto nei modelli sportivi, con un elastico che passa dietro il collo, e le cui estremità sono leggermente più larghe, per evitare che scivolino.

Il cinturino è flessibile, ma senza perdere la sua posizione originale, ed è realizzato con un materiale morbido che non dovrebbe causare sfregamenti o allergie. Con un peso di soli 27,4 g, l’auricolare Vivo Wireless Sport è comodo da indossare al collo.

Dalle estremità partono due sottili cavi che portano le cuffie alle orecchie:

Gli auricolari includono delle alette in gomma che aiutano a fissarli nel padiglione uditivo in caso di movimenti improvvisi. L’ area posteriore è magnetica, quindi quando le appendi al collo stanno insieme e il magnete include anche un sensore che mette in pausa la musica:

Nella zona destra del archetto sono presenti quattro pulsanti per il controllo, le cui funzioni andremo in dettaglio in seguito:

Sotto i pulsanti c’è la porta USB C per caricare le cuffie:

Come abbiamo accennato, gli auricolari Vivo Wireless Sport offrono una resistenza IP55, quindi sudore, schizzi e pioggia non saranno un problema, ma non dovremmo immergerli in liquidi o nuotare con loro.

Auricolare sportivo senza fili Vivo, specifiche

Se esaminiamo la scheda tecnica del Vivo Wireless Sport Earphone (modello HP2055) vediamo delle cuffie di fascia media, incentrate sulla qualità del suono e sul comfort. Questi sono i loro dettagli:

  1. Driver: titanio dinamico, Hi-Res Audio Wireless certificato.
  2. Formato: sport in-ear (intraurale) con fascia dietro il collo.
  3. Sensori: gancio magnetico.
  4. Microfono – per vivavoce e assistente vocale.
  5. Connettività: Bluetooth 5.
  6. Codec: LDAC, SBC e AAC.
  7. Controllo: 4 pulsanti fisici.
  8. Resistenza: IP55 all’acqua e alla polvere.
  9. Batteria: 129 mAh con ricarica tramite USB C.
  10. Peso: 27,4 g.
  11. App: disponibile su Android.
  12. Prezzo: 69,99 euro.

Acquista: Vivo Wireless Sport Auricolare (PCComponents)

Suono di qualità e codec LDAC

Gli auricolari Vivo Wireless Sport offrono un suono di qualità, equilibrato e con bassi sufficienti, che ci consente di goderci la musica in buone condizioni mentre pratichiamo sport, utilizzando i mezzi pubblici o camminando.

L’ isolamento è corretto e dipende dai gommini, poiché le cuffie non integrano la cancellazione attiva del rumore (ANC). Come sempre, è importante scegliere la taglia giusta tra le tre incluse, poiché la profondità dell’orlo, l’isolamento e il supporto dipendono dalla corretta vestibilità.

Anche la qualità del suono quando si effettuano chiamate in vivavoce è buona e il microfono applica la riduzione del rumore di fondo per mantenere la voce chiara.

Oltre ai consueti SBC e AAC, nel Vivo Wireless Sport Earphone abbiamo il codec LDAC di Sony, in grado di trasmettere musica con qualità superiore tramite Bluetooth. LDAC raggiunge 990 kbps, più del triplo delle informazioni consentite da SBC.

Avremo bisogno del dispositivo sorgente per supportare LDAC, ma non deve essere necessariamente un cellulare Vivo, poiché questo codec sta diventando sempre più comune.

Controllo completo e applicazione troppo facili

Gli auricolari Vivo Wireless Sport includono 4 pulsanti fisici, quindi la maggior parte delle normali azioni durante l’ascolto della musica (volume, pausa, cambio brano, ecc.) sono direttamente disponibili.

Che sì, i bottoni vanno nell’allargamento che pende a destra del collo, a differenza di molti altri modelli, che li collocano al centro del cavo che arriva fino alle orecchie. Ci vuole un po’ per abituarsi, ma il sistema è comodo, tranne in inverno, perché quando si fa più caldo è difficile raggiungere i pulsanti.

Questi sono i comandi di controllo disponibili sull’auricolare Vivo Wireless Sport:

  1. Pulsante Su: aumenta il volume o passa al brano successivo con una pressione prolungata.
  2. Pulsante centrale: metti in pausa la riproduzione o attiva/disattiva con una pressione prolungata.
  3. Pulsante Giù: abbassa il volume o torna al brano precedente con una pressione prolungata.
  4. Pulsante Cuore: Attiva l’assistente vocale.

Inoltre, con il pulsante centrale è possibile rispondere, rifiutare o riagganciare le chiamate. Alcune opzioni sono riservate ai cellulari Vivo, anche se non sono nemmeno troppo importanti: contrassegnare le canzoni come preferite con il pulsante del cuore o attivare verbalmente l’assistente vocale Jovi.

Quando togliamo le cuffie dalle nostre orecchie e le lasciamo appese al nostro petto, i loro magneti le uniscono insieme, impedendo che si aggroviglino. Un sensore rileva questa posizione e mette in pausa la musica quando sono fissati magneticamente.

Per quanto riguarda l’ app mobile, disponibile per Android, è eccessivamente semplice. Ci consente di installare il nuovo firmware se l’auricolare riceve un aggiornamento, spiega il suo sistema di controllo e ci consente di disaccoppiarlo. In altri modelli aggiunge ulteriori opzioni, ma è chiaro che l’applicazione Vivo ha ancora molto da migliorare.

Naturalmente, il Vivo Wireless Sport Earphone è un auricolare Bluetooth standard che funziona su qualsiasi dispositivo: telefoni e tablet Android o iOS, computer PC e Mac, smart TV, autoradio e molti altri.

Buona batteria con ricarica rapida

A livello di batteria, gli auricolari Vivo Wireless Sport offrono 129 mAh, con fino a 12 ore di riproduzione continua. La ricarica rapida tramite USB C ci regala fino a 4 ore di musica con soli 5 minuti di connessione, una cifra molto buona.

In generale, l’autonomia del Vivo Wireless Sport Earphone fa un buon lavoro. Ci sono modelli che offrono più ore sul mercato, ma bisogna pensare che la qualità extra del codec LDAC ha un consumo maggiore (è possibile utilizzare SBC se si preferisce).

Il caricabatterie non viene fornito con le cuffie, ma lo fa il cavo, che Vivo consiglia di utilizzare per garantire che la ricarica rapida sia abilitata.

Buon suono per lo sport e la mobilità

Le Vivo Wireless Sport Earphone ci sembrano delle buone cuffie sportive con archetto da collo, un formato che a volte passa inosservato rispetto alle True Wireless, ma che risulta molto comodo, non solo per l’esercizio, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Grazie alla qualità del suono Hi-Res Wireless, al codec LDAC, alla buona autonomia fino a 12 ore e alla resistenza all’acqua, il set ci ha convinto. Sul lato negativo, manca un’app più completa, anche se almeno esiste, dal momento che altri marchi non lanciano un’applicazione per le proprie cuffie.

Acquista: Vivo Wireless Sport Auricolare (PCComponents)

I punti di forza del Vivo Wireless Sport Earphone nella nostra recensione

  1. Suono di qualità con codec LDAC.
  2. Buone finiture e design confortevole.
  3. Resistenza all’acqua IP55.
  4. Controllo intuitivo e completo.

Punti deboli dell’auricolare Vivo Wireless Sport nella nostra recensione

  1. App per Android troppo semplice.
  2. Alcune funzionalità minori sono compatibili solo con i cellulari Vivo.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 8
  2. Suono: 7
  3. Connettività: 8
  4. Comodità: 8
  5. Autonomia: 7
  6. Prezzo: 8
  7. Punteggio complessivo: 7,6

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba