Reviews

Acer Chromebook Spin 514, un team diverso con prestazioni elevate

Oggi i Chromebook si sono evoluti in modo sostanziale, ora possiamo lasciarci alle spalle le lunghe attese che il sistema operativo di Google ha generato caricando app basate su cloud. Tutto questo è passato e oggi lo dimostriamo con la recensione dell’Acer Chromebook Spin 514, un computer leggerissimo che sicuramente ci convincerà.

Già l’anno scorso abbiamo analizzato l’Acer Chromebook 514, ma nella sua versione 2020, un modello senza touch screen che non era entusiasmante ma ci ha convinto.

La prima cosa da tenere a mente è che quando acquistiamo un Chromebook tralasciamo molte funzioni che hanno altri laptop, funzioni che commenteremo in seguito.

Nel nostro caso abbiamo Chrome OS, un sistema operativo basato su Chrome e che ci permette di lavorare con i contenuti in cloud, ma non tutto è software su computer, perché l’innovazione di lavorare in cloud non è tutto per non guarda gli altri membri del team.

Quello a cui aspiriamo quando acquistiamo un Chromebook è quello di avere un’esperienza utente diversa, poiché un laptop Windows o un MacBook non vengono utilizzati allo stesso modo di un Chromebook. Quindi iniziamo con la nostra recensione che è ciò che conta di più per noi.

Acer Chromebook Spin 514 (2021), scheda tecnica

Il contenuto della scatola che ci è arrivata tra le mani da Acer è tipico di quello che porta un laptop, possiamo vedere il computer stesso, un cavo di ricarica USB-C e un caricabatterie compatibile con la ricarica rapida, oltre a due spine.

  1. Schermo: IPS FHD con risoluzione 1.920 x 1.080 pixel, tecnologia touch Narrow Border.
  2. Processore: AMD Ryzen 5 3500C.
  3. GPU: Radeon Vega Mobile GFX.
  4. Memoria RAM: 8GB LPDDR4.
  5. Memoria interna: SSD da 256 GB.
  6. Connettività: WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth.
  7. Porte e sensori: 2 x USB C, 1 x USB 3.1, lettore di schede microSD, jack per cuffie da 3,5 mm e un HDMI.
  8. Batteria: 3.920 mAh con ricarica rapida da 45 W.
  9. Dimensioni: 32,5 x 23,1 x 2 cm e peso 1,5 kg.
  10. Sistema operativo: Chrome OS con Android 9.

Design accattivante con buoni materiali

Indubbiamente, oggi uno degli aspetti che determina l’acquisto di un laptop è il suo design, l’intera scocca dell’Acer Chromebook Spin 514 è realizzata in alluminio senza contare i tasti della tastiera che sono in plastica (più avanti li approfondiremo) e l’esterno dello schermo, anch’esso in plastica.

Per quanto riguarda le cornici dello schermo, abbiamo cornici molto piccole su tutti i lati tranne la parte inferiore, dove troviamo un bordo molto più ampio del normale con il logo Acer.

Le sue dimensioni sono molto simili a quelle del fratello minore, 32,2 X 22,5 X 17,3 cm e con un peso di 1.579 grammi, è chiaro che con questo peso possiamo portarlo ovunque, ma avremmo apprezzato qualcosa in meno.

Le finiture sono davvero ottime, abbiamo una squadra realizzata in metallo con certificazione militare MIL-STD 810G, supporto per 60 kg sul coperchio o alla caduta da oltre 1 metro di altezza, ovvero offre grande resistenza ad urti e graffi in metallo grigio con castoni lucidi.

In alto possiamo vedere il logo del brand in cromo goffrato e il nuovo logo del Chromebook stampato in un grigio più scuro.

Nel suo profilo di destra possiamo vedere il tasto volume su e giù, un’uscita HDMI, un connettore USB C e la porta Kensington per ancorarlo alla nostra workstation.

Se osserviamo il suo profilo sinistro possiamo vedere un connettore jack da 3,5 mm, il pulsante di accensione, una porta USB 3.0, un lettore di schede microSD e una porta USB C.

Siamo di fronte a un dispositivo convertibile, il che significa che possiamo ruotare completamente lo schermo grazie ai suoi cardini e poter trasformare il nostro laptop in un tablet di grandi dimensioni, inoltre, con qualità FHD sullo schermo.

Possiamo vedere anche una piccola tacca nella parte inferiore del telaio anteriore che ci aiuta ad aprirlo, in quanto è apprezzato poiché molti marchi non aggiungono alcun tipo di tacca o segno per aprire la propria attrezzatura e può essere molto scomodo.

Ottimo schermo e un suono più che accettabile

Il Chromebook Acer Spin 514 è dotato di un pannello touch LCD IPS con rapporto di aspetto 16:9 e risoluzione FHD (1.920 x 1.080 pixel). Senza dubbio, è una delle parti migliori, la sua funzione touch ci consente di navigare più velocemente, inoltre, in modalità tablet otterremo dimensioni dello schermo enormi.

Nonostante siano solo 14 pollici, abbiamo un’ottima risoluzione, anche se oggi ci sono risoluzioni molto più elevate come 2K e 4K, senza avere risoluzioni 8K su pannelli OLED o QLED.

Aggiunto a tutto questo nella sezione audio, il nuovo Chromebook Acer Spin 514 ha un suono eccezionale, un punto che Acer ha notevolmente migliorato in termini di versione l’anno scorso, poiché aveva un suono un po’ ruvido e viziato nei bassi.

Nella nuova versione dell’Acer Chromebook Spin 514 abbiamo notato un buon suono, anche con una sezione dei bassi leggermente migliorata e abbiamo una qualità del suono generale abbastanza buona, così da poter godere di qualsiasi contenuto multimediale.

Tastiera migliorabile e touchpad un po’ ruvido

La tastiera dell’Acer Chromebook Spin 514 è di tipo chiclet con retroilluminazione in modo tale da poter utilizzare il Chromebook di notte o in luoghi con scarsa illuminazione.

Stiamo scrivendo questa stessa recensione con questa tastiera, quale modo migliore per testare la tastiera che scrivere il proprio articolo, durante le ore che abbiamo scritto e utilizzato durante la navigazione o il gioco, ma dobbiamo dire che potrebbe essere molto migliorato.

In breve, abbiamo una tastiera che potrebbe essere migliorata poiché la corsa dei tasti a basso profilo è troppo lunga e ci ricorda le tastiere che aggiungiamo in aggiunta a qualsiasi tablet quando lo colleghiamo alle custodie per tastiera.

Per quanto riguarda il touchpad, la sensazione tattile è davvero buona e la risposta è molto veloce, ma dobbiamo dire che premendolo è troppo ruvido, dobbiamo fare molta pressione per attivare i pulsanti del touchpad, con questo a volte usciamo del pulsante che vogliamo fare clic sullo schermo se è molto piccolo.

Una prestazione al top

Il nuovo Chromebook Acer Spin 514 ha un ottimo hardware in quanto è accompagnato dalla nuova generazione di processori AMD, al suo interno possiamo vedere:

  1. Processore: AMD Ryzen 5 3500C.
  2. Memoria RAM: 8 GB.
  3. Memoria interna: unità SSD da 256 GB.
  4. GPU: AMD Radeon Vega.

Sono poche le occasioni in cui dobbiamo testare laptop con il sistema operativo Chrome OS, ma possiamo dire che le prestazioni offerte dall’Acer Chromebook Spin 514 sono all’altezza dei computer di grandi dimensioni.

Con la nostra analisi delle prestazioni con GeekBench (un popolare programma per vedere le prestazioni dei sistemi Android) abbiamo ottenuto un punteggio molto alto, anche se abbiamo alcuni cellulari sopra, ma sono pochissimi e con un prezzo molto più alto rispetto al laptop di Acer.

Dopo i test effettuati e la giornata con l’attrezzatura, siamo di fronte a un laptop che difende molto bene le richieste, dobbiamo anche tenere presente che siamo di fronte a un computer che ha un sistema operativo che deve ancora essere perfezionato termini di prestazione.

Siamo sicuri che un computer come questo con un altro sistema operativo avrebbe avuto prestazioni migliori perché, ad esempio, Windows 10 è già molto maturo e AMD in questo caso ha in mano gran parte del manico del piatto in termini di prestazioni.

Questo non è un laptop da gioco, quindi dobbiamo tenere conto per cosa lo utilizzeremo, è un aspetto chiave dell’acquisto di un Chromebook, anche se è ad alte prestazioni come l’Acer Chromebook Spin 514.

Chrome OS migliora con ogni versione

Se osserviamo attentamente l’ evoluzione che Chrome OS ha avuto dalla sua uscita sul mercato con la versione attuale, possiamo notare grandi cambiamenti nelle prestazioni e miglioramenti che forniscono ai computer con questo sistema una variabile da acquistare e uscire dall’egemonia di Mac e Windows.

Prima di tutto, dobbiamo saperne di più su Chrome OS, è un sistema operativo Google, è basato su Chrome e ha il kernel Linux. Cioè, vediamo un’interfaccia come quella che vediamo nel nostro browser ma in modo migliorato, ad esempio abbiamo una barra delle applicazioni, qualcosa che non esiste in Chrome.

Tutte le applicazioni che aggiungiamo provengono da Android poiché Chrome OS ha il supporto nativo per questo tipo di applicazioni, quindi possiamo utilizzare tutte quelle che troviamo nel Google Play Store. Inoltre, ha anche un esploratore di file che rende il suo utilizzo come computer portatile più attraente e utile con cui lavorare.

Uno dei grandi punti a favore di Chrome OS è la sua estrema pulizia, ovvero quando acquistiamo un laptop come l’Acer Chromebook Spin 514 con Chrome OS, quando lo apriamo e lo accendiamo vediamo che non abbiamo quasi nessuna applicazione, è un ottimo punto a favore e grazie poiché qualsiasi altro sistema operativo arriva caricato con bloatware.

Abbastanza autonomia per un giorno

L’autonomia è uno dei punti deboli di tutti i laptop e ancor di più quando vogliamo che sia un computer sottile e leggero, quindi i suoi 3.920 mAh sono più che sufficienti per una giornata di lavoro, inoltre ha una ricarica rapida 45 W, che ci dà una carica completa in appena 1 ora.

Per quanto riguarda l’autonomia che ci dice Acer, ci assicurano di avere fino a 12 ore, secondo i nostri test siamo riusciti a raggiungere 10,5 ore di autonomia usando giochi, ascoltando musica e scrivendo questa recensione.

Quindi, dopo la recensione del nuovo Acer Chromebook Spin 514 dobbiamo dire che abbiamo avuto ottime sensazioni nel suo utilizzo, si tratta di un dispositivo con cui è possibile lavorare e utilizzarlo come media center, navigare in Internet e persino gioca ai giochi che abbiamo a disposizione su Google Play, quindi passare a un Chromebook è un po’ noioso, ma siamo sicuri che l’adattamento sia progressivo e soddisfacente.

I punti di forza dell’Acer Chromebook Spin 514 in questa recensione

  1. Buoni materiali e finiture.
  2. Touch screen di alta qualità.
  3. Grande autonomia.
  4. Alte prestazioni.
  5. Bel suono.

Punti deboli dell’Acer Chromebook Spin 514 in questa recensione

  1. Avremmo apprezzato un pannello 2K.
  2. Touchpad poco realizzato in termini di pressione del clic.
  3. Chrome OS non è per tutti gli utenti.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 9
  2. Schermo: 7
  3. Hardware: 9
  4. Autonomia: 9
  5. Software: 6
  6. Prezzo: 7
  7. Punteggio complessivo: 7,8

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba