Reviews

Acer Chromebook 514, non entusiasma, ma convince

Volevamo davvero recensire l’ Acer Chromebook 514, dato che non abbiamo molte possibilità di provare un laptop con le caratteristiche che ci ha fornito Acer.

All’inizio possiamo aspettarci di avere un’esperienza diversa, almeno per quanto riguarda il software poiché non ha il sistema operativo che porta la stragrande maggioranza dei laptop di oggi, come Windows.

In questo caso abbiamo Chrome OS e questo ci fa muovere tra curiosità e preoccupazione per sapere se questo sistema operativo è all’altezza del compito, ma non tutto è software su un laptop e il resto delle funzionalità di questo Chromebook 514 lascia intravedere che ci saranno sezioni in cui è un po’ più limitato.

Ma è anche vero che più volte che ci siamo fatti un’idea preconcetta di questo tipo, poi la realtà ci ha segnato un’altra strada diversa. Allora iniziamo con la nostra recensione che alla fine è la più importante di tutte.

Scheda tecnica Acer Chromebook 514

  1. Dimensioni: 32,5 x 23,1 x 2 cm e peso 1,50 kg.
  2. Schermo: ComfyView LED LCD da 14 pollici con touch screen con risoluzione FullHD (1.920 x 1.080 pixel).
  3. Processore: Intel Pentium N4200 quad-core a 1,1 GHz.
  4. GPU: grafica HD 505.
  5. Memoria RAM: 8GB LPDDR4.
  6. Memoria interna: 64 GB SSD.
  7. Connettività: WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth.
  8. Porte e sensori: 2 x USB C, 1 x USB 3.1 Gen.1, 1 x USB 3.0, lettore di schede microSD, jack per cuffie da 3,5 mm e DisplayPort.
  9. Batteria: 3.920 mAh con ricarica rapida da 45 W.
  10. Sistema operativo: Chrome OS.

Acquista: Acer Chromebook 514 (Amazon)

Acquista: Acer Chromebook 514 (PCComponents)

design di grande successo

L’involucro dell’Acer Chromebook 514 è realizzato in alluminio, fatta eccezione per la parte della tastiera e intorno allo schermo che abbiamo in plastica, cosa che dona un contrasto molto gradevole all’insieme e un buon senso di qualità percepita.

Abbiamo lo schermo incorniciato da cornici di plastica che potremmo considerare ben regolate, tranne quello inferiore che è piuttosto ingombrante.

Le dimensioni di questo modello Acer sono 32,5 x 23,1 x 2 cm e 1,5 chilogrammi di peso, il che ci permette di avere un laptop che possiamo portare ovunque, anche se con un po’ di peso in meno crediamo che il set sarebbe stato migliore.

I livelli di finitura sono davvero buoni, conferendo all’Acer Chromebook 514 un aspetto più moderno. Quando è chiuso, vediamo il logo Acer in cromo e rilievo sulla parte superiore, qualcosa che gli conferisce un tocco visivo davvero piacevole.

Se osserviamo il lato sinistro vedremo come il Chromebook ha una USB di tipo C, una USB A 3.0, un lettore di schede microSD e un jack per cuffie da 3,5 mm.

Sul lato destro c’è una DisplayPort, una USB Type-C e una USB A 3.1.

Nella parte inferiore è dove hai gli altoparlanti, situati su ciascuno dei lati della sua base.

Le cerniere che utilizza il laptop Acer sono di stile classico per questo tipo di dispositivo. Nessuna innovazione qui.

Qualcosa che ci è piaciuto molto e che all’inizio può sembrare sciocco, ma che aiuta nella vita di tutti i giorni, è una piccola sporgenza sull’involucro del coperchio per aiutarci a sollevarlo. Non tutti i laptop ce l’hanno e ci sono momenti in cui è necessario quasi «un corso per ore» per gestire l’apertura della custodia con facilità.

Schermo discreto, suono deludente

Lo schermo è un pannello LED IPS da 14 pollici con risoluzione FullHD (1.920 x 1.080 pixel) e un rapporto di aspetto di 16:9.

Nonostante non sia uno schermo con una risoluzione elevata e che in certi momenti ci sembri un po’ corto, la luminosità ci è sembrata davvero buona e sufficiente per essere visto all’aperto senza problemi.

Per quanto riguarda il colore, è un po’ spento e se avesse avuto un po’ più di nitidezza lo avremmo apprezzato, dato che abbiamo solo 160 pixel per pollice di densità e questo è abbastanza evidente su uno schermo delle sue dimensioni.

È vero che per il suo prezzo, di cui parleremo poco dopo, ha senso avere uno schermo di questo tipo, ma è anche vero che il pannello è piuttosto limitato e con questa risoluzione ci aspettavamo sinceramente molto di più.

La parte più positiva dello schermo è il fatto che è tattile, qualcosa che ci ha piacevolmente sorpreso e che ci aiuta molto a gestire, in determinati momenti, questo laptop come lo faremmo sul nostro cellulare, poiché trasportando Chrome OS le somiglianze con Android sono inevitabili e anche la gestione è simile per certi versi.

Il suono è deludente. Se alziamo il volume verso l’alto sentiamo una distorsione abbastanza netta che ci costringe ad abbassare il volume di un paio di punti, per avere una qualità audio un po’ migliore. Anche così, il suono metallico ci accompagna in ogni momento, quindi l’esperienza non è troppo buona.

Buona tastiera e touchpad

La tastiera dell’Acer Chromebook 514 è di tipo chiclet con 5 diversi livelli di retroilluminazione.

La corsa dei tasti è più che sufficiente, con una buona sensazione quando si toccano i tasti e non è affatto rumoroso. Il layout è i tasti standard per Chrome OS.

In sintesi, la tastiera ci è piaciuta molto e ci sembra che sia disposta a passare ore e ore a digitare senza il minimo problema.

Per quanto riguarda il touchpad abbiamo una sensazione molto simile a quella della tastiera. È grande, con un buon tocco, spugnoso e abbastanza sodo allo stesso tempo, in modo che la nostra sensazione sia molto buona.

Non è rumoroso quando lo premiamo, con un ottimo tocco, anche se per essere stato perfetto ci sarebbe piaciuto avere i due pulsanti tipici di questo tipo di impianto a vista e non sotto un’unica piastra.

Prestazioni per il suo prezzo

All’interno dell’Acer Chromebook 514 abbiamo:

  1. Processore: Intel Celeron N4200.
  2. Memoria RAM: 8 GB.
  3. Memoria interna: 64 GB SSD.
  4. GPU: grafica HD 505.

Raramente abbiamo la possibilità di testare laptop Chrome OS, ma possiamo misurare le prestazioni dell’Acer Chromebook 514 in base a ciò che sappiamo di altri PC con un processore e una memoria simili.

La verità è che una volta fatti i test che di solito facciamo su questo tipo di dispositivo, ci siamo resi conto che ha prestazioni molto simili, almeno nei numeri, con altri laptop con lo stesso processore.

In quelle attività che svolgiamo quotidianamente non avremo problemi, anche se abbiamo notato un po’ di rallentamento quando abbiamo o più app aperte contemporaneamente o molte schede del browser.

Questo rallentamento sembra dovuto più al software che all’hardware che monta, dato che gli 8 GB di RAM sono più che sufficienti per gestire questa situazione con facilità.

In generale, il Chromebook 514 presenta prestazioni in base al suo prezzo, con tempi di caricamento alquanto elevati quando quello che stiamo utilizzando è un gioco o un’app davvero potente, anche se quando li maneggia non ha la facilità dei laptop da gioco ma si muove bene e potremo goderci questo tipo di software senza eccessivi problemi.

Chrome OS mantiene la sua evoluzione

Per capire meglio cosa sono i Chromebook come questo Acer Chromebook 514, devi capire cos’è Chrome OS.

Chrome OS è un sistema operativo di Google ma diverso da Android, anche se con alcune somiglianze. Chrome OS è basato sul kernel Linux e utilizza Chrome come interfaccia, il che significa che ciò che vediamo è praticamente lo stesso del browser Chrome con alcune aggiunte come una barra delle applicazioni, un esploratore di file e alcuni altri elementi differenzianti.

Dopo diversi anni in cui dipendeva molto dall’avere una connessione Internet o meno, Google ha deciso di dargli la compatibilità con le applicazioni Android, implementando il Google Play Store in Chrome OS. Inoltre, poco dopo hanno anche annunciato che anche le applicazioni GNU/Linux sarebbero compatibili, sebbene questa compatibilità sia un po’ più lenta.

Chrome OS è attualmente di per sé un sistema operativo abbastanza completo, anche se viene fornito con pochissime applicazioni e deve essere l’utente a gestire tutto questo a proprio piacimento, cosa che riteniamo buona.

Inoltre, possiamo configurare le stampanti proprio come facciamo sui laptop con Windows, gestire i nostri file o avere un sistema di lettore multimediale.

Chrome OS mantiene la sua evoluzione e stiamo vedendo sempre più funzioni che possiamo fare con questo sistema operativo, anche se dobbiamo essere chiari che non è Windows e che se vogliamo acquistare un Chromebook dobbiamo essere abbastanza chiari, poiché l’esperienza in molti sensi è diverso, come abbiamo appena visto.

Per quanto riguarda la nostra esperienza, dobbiamo dirti che in molti casi dobbiamo eseguire la versione mobile di determinate applicazioni poiché non ce n’è una specifica o compatibile con Chrome OS e, a volte, questo può diventare noioso.

Fortunatamente , il touch screen attenua notevolmente le carenze in termini di compatibilità e aiuta molto nella gestione di molte applicazioni che non sono compatibili con Chrome OS.

Per quanto riguarda l’ esecuzione di applicazioni, giochi e altro, non abbiamo notato il minimo problema, ad eccezione del rallentamento di cui abbiamo parlato nella sezione prestazioni quando abbiamo molte applicazioni aperte contemporaneamente.

Abbiamo anche abilitato il supporto Linux, installando un paio di applicazioni e l’ esperienza è stata un po’ agrodolce, dato che tutto diventa un po’ lento, anche se poiché il supporto Linux è ancora in versione beta, capiamo che questa lentezza può essere normale.

Autonomia abbastanza capace

Normalmente le stime dei brand in questione sull’autonomia sono solitamente più ottimistiche di quanto ci dice la realtà e, in questa occasione, il brand assicura che la batteria dell’Acer Chromebook 514 dovrebbe superare le 12 ore di utilizzo.

Ebbene, i nostri test corroborano praticamente queste cifre, visto che la durata media della batteria è stata di circa 11 ore e mezza, quindi siamo molto vicini a quanto ci dice Acer.

Questi numeri ci sembrano buoni e di più per via delle dimensioni di questo Chromebook.

Prezzo e conclusione

Siamo di fronte a un laptop la cui differenza nel sistema operativo, rispetto a quello che vediamo di solito, segna ma non tanto, poiché in sezioni sensibili come schermo, suono, tastiera o touchpad non ha nulla a che fare con quale sistema si muove all’interno di laptop.

Lo schermo ci ha fatto desiderare di più, così come il suono, ma ci è piaciuto che il pannello sia tattile (pensiamo che ci salvi in ​​molte occasioni) e sia la tastiera che il touchpad ci sembrano estremamente ben implementati sul laptop.

Le prestazioni si sono comportate bene praticamente in tutte le situazioni, anche aprendo le applicazioni Android, anche se non possiamo dire lo stesso con quelle di Linux, visto che tutto diventa alquanto lento, proprio come quando abbiamo tante applicazioni multitasking.

Fisicamente, è un laptop bello e ben fatto che potrebbe attirare l’attenzione grazie alla sua finitura metallica e ai tocchi lucidi come il nome del marchio sulla cover.

Tutto questo viene offerto ad un prezzo di 449,99 euro.

Acquista: Acer Chromebook 514 (Amazon)

Acquista: Acer Chromebook 514 (PCComponents)

I punti di forza dell’Acer Chromebook 514 nella nostra recensione

  1. Ha buone finiture.
  2. Sia la tastiera che il touchpad ci sono piaciuti molto.
  3. L’autonomia è stata abbastanza capace.
  4. Le sue prestazioni sono generalmente buone.

Punti deboli dell’Acer Chromebook 514 nella nostra recensione

  1. Lo schermo è alquanto discreto.
  2. Il suono non è buono, il volume non è buono e la situazione degli altoparlanti non aiuta.
  3. Non pensiamo che Chrome OS sia adatto a tutti i tipi di utenti.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 8
  2. Schermo: 6
  3. Hardware: 8
  4. Autonomia: 9
  5. Software: 8
  6. Prezzo: 8
  7. Punteggio complessivo: 7,8

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba