Reviews

ConceptD 3 Ezel, il laptop di Acer per i creatori

Il ConceptD 3 Ezel in questa recensione è un laptop progettato per i creatori, come l’intera gamma ConceptD di Acer. Offre uno schermo rotante molto particolare, la potenza necessaria per le attività grafiche e un aspetto sofisticato, essenziale per molti professionisti nel lavoro con i propri clienti.

Siamo di fronte a un laptop avanzato, il suo prezzo di partenza di 1.699 euro non lascia dubbi sul fatto che sia stato pensato per i professionisti. In cambio, non lesina sull’inclusione di funzionalità per migliorare la tua produttività, quindi in molti casi sarà più un investimento che una spesa.

Acer non è presente solo nel segmento consumer e nel gaming, con il Chromebook Spin 713 abbiamo già visto un esempio di laptop ultraleggero rivolto alla mobilità nelle aziende, per chi ha solo bisogno di navigare, inviare mail, office automation e simili.

Il ConceptD 3 Ezel è esattamente l’opposto, rinuncia in una certa misura alla leggerezza, ma in cambio le sue prestazioni sono elevate.

Design dello schermo oscillante

L’esterno del ConceptD 3 Ezel è molto attraente, rifinito in alluminio bianco di buona qualità e con un tocco distintivo. Questa è una cosa importante, che ci piaccia o no, il portatile di un professionista genera un’immagine per i clienti, e in questo caso è positiva.

Non si tratta di un dispositivo ultraleggero, perché con uno schermo da 15,6 pollici e un peso di 2,2 kg, portarlo da un posto all’altro richiede una certa fatica. Ma questo spazio viene utilizzato per integrare l’alimentazione, lo schermo e le porte che consentono di lavorare comodamente.

La prima cosa che catturerà la nostra attenzione è lo schermo, con un design rotante a 360º diverso da quello di altri convertibili:

Cioè, lo schermo non ruota utilizzando una cerniera standard a 360º, ma il meccanismo è posizionato al centro della cover posteriore, il che consente una modalità cavalletto in cui lo schermo «galleggia» sopra la tastiera. Il ConceptD 3 Ezel può essere utilizzato anche come tablet o ribaltando completamente lo schermo all’indietro.

Questo schema mostra le opzioni disponibili:

La cover del laptop è minimalista, interrotta solo dalla piccola cerniera a metà altezza:

Sul bordo sinistro si trovano il connettore di alimentazione, le uscite video HDMI e Mini DisplayPort, una porta USB-C (supporta Thunderbolt 3) e il pulsante di accensione con lettore di impronte digitali (ce n’è uno anche senza lettore sulla tastiera):

Sulla destra troviamo il jack per le cuffie da 3,5 mm, il lettore di schede SD, due porte USB e una porta Ethernet:

La parte posteriore non include connettori, ma ha tre fessure di ventilazione, necessarie per evacuare il calore del processore e della scheda grafica:

ConceptD 3 Ezel, specifiche

Nella nostra recensione abbiamo testato l’Acer ConceptD 3 Ezel modello CC315-72G, che offre una scheda tecnica molto completa, qualcosa di necessario per compiti impegnativi come la progettazione grafica, l’editing video o la progettazione CAD (architettura, ingegneria e simili). Questi i dettagli:

  1. Display: touchscreen IPS Full HD da 15,6 pollici (1.920 x 1.080 pixel) con Gorilla Glass 5.
  2. Processore: Intel Core i7-10750H con 6 core fino a 2,60 GHz.
  3. Memoria RAM: 16GB DDR4.
  4. Memoria interna: 1 TB PCIe SSD e slot per schede SD.
  5. Scheda grafica: Nvidia GeForce GTX 1650.
  6. Connettività: WiFi 6 (ax) e Gigabit Ethernet.
  7. Porte e sensori: 2 x USB, USB-C, jack da 3,5 mm e uscite HDMI e DisplayPort.
  8. Extra: tastiera retroilluminata e pennino touch attivo inclusi.
  9. Batteria: fino a 18 ore.
  10. Dimensioni e peso: 35,8 x 24,9 x 2,39 cm e 2,2 kg.
  11. Sistema operativo: Windows 10 Pro.

Touch screen opaco

L’Acer ConceptD 3 Ezel monta uno schermo di alta qualità, soprattutto a livello di colore, poiché la fedeltà è fondamentale per alcuni dei suoi acquirenti target: designer, creatori di video, illustratori e altri creativi.

Siamo di fronte ad un pannello IPS da 15.56 pollici e risoluzione Full HD, ovvero con 1.920 x 1.080 pixel. La sua finitura è opaca, quindi la brillantezza in situazioni di luce intensa è contenuta, senza scomparire del tutto.

Siamo di fronte ad un pannello touch, molto comodo viste le molteplici posizioni che lo schermo consente. L’ Acer Active Stylus è inclusa in un foro laterale, una penna touch attiva che offre una maggiore precisione, soprattutto quando si prendono appunti, si fanno disegni o si disegnano diagrammi.

La matita è comoda, non troppo grande, ma con il vantaggio che la stessa ConceptD 3 Ezel la carica, regalandoci 90 minuti di autonomia con soli 15 secondi connessi.

A livello di colore, il laptop copre il 100% dello spazio sRGB, raggiungendo precisione Delta E<2 e con certificazione Pantone Validated, grazie alla collaborazione di Acer con l’azienda di standard colore.

alte prestazioni

L’Acer ConceptD 3 Ezel è un laptop professionale, che deve bilanciare elementi opposti: potenza contro leggerezza e autonomia. Si colloca in un punto intermedio, ma privilegia prestazioni adeguate per i suoi potenziali acquirenti.

Cioè integra hardware abbastanza completo, con i seguenti elementi:

  1. Intel Core i7-10750H (45 W) con 6 core fino a 2,60 GHz.
  2. DDR4 da 16 GB
  3. Nvidia GeForce GTX 1650 con 4 GB di GDDR6.
  4. SSD PCIe da 1 TB.

Per dare una visione più oggettiva, abbiamo effettuato un test prestazionale con PCMark, dove ha ottenuto 4.045 punti.

Sebbene ConceptD 3 Ezel non sia orientato al gioco, ha bisogno di buone prestazioni nei programmi 3D, sia che si tratti di creare modelli 3D, architettura o ingegneria. Questo è ciò che ottieni nel test 3DMark Time Spy:

Per quanto riguarda lo storage SSD, le cifre sono molto elevate, fino a 3.400 MB/s in lettura e quasi 2.700 MB/s in scrittura. Pertanto, caricare Windows, app e lavorare con file di grandi dimensioni è molto più veloce. Queste sono le velocità che raggiunge:

A livello di rumorosità, Acer vanta che il ConceptD 3 Ezel non supera i 40 dB grazie alla doppia ventola e al design ottimizzato. È vero che l’attrezzatura non fa mai troppo rumore, anche se le ventole si accendono molto frequentemente, anche se non facciamo nulla di molto impegnativo.

Buona tastiera e touchpad

L’Acer ConceptD 3 Ezel monta una comoda e abbastanza precisa tastiera retroilluminata di tipo chiclet, con una corsa di 1.5 mm, accettabile per un laptop relativamente leggero. Non ha una tastiera numerica dedicata, ma non è un team orientato a compiti che richiedono l’inserimento di molti dati numerici.

Il notebook include 3 tasti di scelta rapida, per catturare schermate, cambiare profilo colore e saltare tra gli ultimi due programmi aperti. Sulla tastiera stessa è presente un pulsante di accensione, oltre a quello che si trova sul bordo sinistro, che è quello che include il lettore d’impronte.

Per quanto riguarda il touchpad, è di grandi dimensioni, ed è ricoperto di Gorilla Glass, quindi è morbido al tatto e funziona bene. Lo scatto ha una leggera corsa, sufficiente per evitare tocchi accidentali.

Se a questo aggiungiamo il touch screen e lo stilo che abbiamo già menzionato, le opzioni per interagire con l’Acer ConceptD 3 Ezel sono molto ampie e adattate alle esigenze dei creatori.

batteria convincente

La potenza del ConceptD 3 Ezel può ridurre molto rapidamente la batteria, anche se grazie ai diversi profili energetici dipenderà dai programmi che utilizziamo in ogni momento.

Acer parla di un’autonomia della batteria fino a 18 ore, qualcosa che può essere ottenuto con un uso leggero. Nel nostro test standard, riproducendo YouTube a 1080p tramite Wi-Fi con una luminosità del 50%, abbiamo ottenuto un totale di 8 ore e 15 minuti.

In generale, la batteria fa un buon lavoro, e ci darà un’intera giornata di lavoro, variando sempre in base al nostro livello di richiesta e ai programmi utilizzati.

Windows 10 Pro con troppi extra

Windows 10 Pro è incluso nel ConceptD 3 Ezel, il che ci sembra la decisione giusta, visto che la versione Home potrebbe essere una limitazione. Chiunque lavori all’interno di un’azienda o di un’organizzazione avrà bisogno della possibilità di entrare a far parte di un dominio, tra le altre funzionalità specifiche del mondo aziendale supportate da Windows 10 Pro.

Per quanto riguarda i programmi preinstallati, le impressioni non sono così buone. È vero che alcuni ci aiuteranno a sfruttare le capacità del laptop, ma altri sono i tipici «bloatware» che i produttori installano inutilmente (o come parte di un contratto pubblicitario), occupando spazio e rallentando l’avvio.

Quando si parla di un dispositivo premium, dal prezzo elevato come il ConceptD 3 Ezel, forse andrebbero evitati tanti programmi. Certo, possono essere facilmente disinstallati, ci vorrà del tempo per vedere quali valgono la pena ed eliminare il resto, ma poi Windows 10 sarà molto più pulito.

Un’ottima opzione per i creatori

L’ Acer ConceptD 3 Ezel ci ha lasciato alcune buone impressioni ed è un’ottima opzione per i professionisti creativi di diversi rami, dalla progettazione grafica alla musica o ai video, passando per l’ingegneria o l’architettura, dove le sue buone prestazioni saranno utili.

Il suo peculiare touch screen oscillante, con una finitura opaca e di buona qualità, l’inclusione di uno stilo attivo e il suo buon touchpad aiuteranno a portare a termine il lavoro. A questo dobbiamo aggiungere finiture accurate e un design accettabilmente leggero per tutto ciò che il team porta.

Anche se l’eccesso di software preinstallato o la facilità con cui i fan si avviano non ci hanno convinto, in generale possiamo consigliare il ConceptD 3 Ezel, che a partire da 1.699 euro non è economico, ma ci offre molto in cambio di quei soldi.

I punti di forza dell’Acer ConceptD 3 Ezel nella nostra recensione

  1. Schermo oscillante versatile e pratico.
  2. Pannello opaco di qualità certificata Pantone.
  3. Design sofisticato con buone finiture.
  4. Potenza per compiti impegnativi.
  5. Stilo attivo incluso.

Punti deboli dell’Acer ConceptD 3 Ezel nella nostra recensione

  1. Troppe app preinstallate.
  2. La ventola si accende facilmente, anche se non fa molto rumore.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 9
  2. Esposizione: 9
  3. Hardware: 9
  4. Autonomia: 8
  5. Software: 7
  6. Prezzo: 7
  7. Punteggio complessivo: 8,2

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba