Reviews

Acer Aspire Vero scommette sulla sostenibilità in un laptop unico

Il nuovo Acer Aspire Vero è un laptop che si distingue per il suo design ecologico e sostenibile. In questa recensione vedremo come la responsabilità ambientale di Acer si inserisce in un PC rivolto al grande pubblico, dove è fondamentale bilanciare caratteristiche e prezzi per prendere piede nel mercato.

L’Acer Aspire Vero è un laptop da 15,6 pollici in formato convenzionale, senza touch screen o ghiera girevole, quindi si rivolge a chi ha bisogno di un PC con un grande schermo per lavorare o godersi il tempo libero.

L’esterno del laptop utilizza il 30% di plastica riciclata, che arriva fino al 50% sui tasti, e non è verniciato. Inoltre, la custodia utilizza viti standard, rendendo facile riparare i componenti, aggiornarli in futuro e separare i vari elementi quando è il momento di riciclarli.

Sebbene l’alluminio sia un materiale il cui ciclo di riciclaggio è più efficiente della plastica, devi pensare che riciclarlo consuma molta energia e che l’Aspire Vero indica un segmento in cui l’alluminio aumenterebbe un po’ i costi.

L’iniziativa di Acer è interessante perché permette di smaltire tutta la plastica esistente, che altrimenti si accumulerebbe in natura. Infatti la cosiddetta plastica PCR (riciclata post-consumo) dell’involucro è più costosa di quella nuova, in quanto sono ancora pochi i fornitori specializzati.

Anche l’ imballaggio è impegnato nella sostenibilità, tutta la carta e il cartone utilizzati vengono riciclati per l’85% o più. La plastica è stata sostituita dal cartone in diversi elementi all’interno della scatola, e per la borsa del laptop e il foglio della tastiera è stato scelto PET riciclato al 100%.

Design ecologico e accattivante

Il nuovo Acer Aspire Vero attira l’attenzione con un design diverso dal solito, poiché non ha vernice sull’involucro e si possono vedere particelle di plastica riciclata. Vale a dire, l’esterno è grigio chiaro con piccole macchie di giallo e blu, in generale ci sembra piuttosto attraente.

La gamma Acer Aspire si concentra su notebook standard, senza funzioni touch, design convertibili e formati ultraleggeri. Un segmento che continua ad avere un pubblico ampio, soprattutto perché consente di adeguare i costi a quei consumatori che non hanno bisogno di nessuno di questi extra.

La parte frontale è occupata dallo schermo, con cornici di discreto spessore, anche se lontane dai design «all screen», quindi c’è spazio per posizionare la webcam nella cornice superiore:

La cover superiore è minimalista, mostrando il logo Acer in bassorilievo e il materiale plastico con piccoli puntini colorati che caratterizza l’Aspire Vero:

Il lato destro ospita il jack per le cuffie, una porta USB 2.0 e uno slot per lucchetto Kensington:

Sul bordo sinistro troviamo il connettore per la ricarica, una porta Ethernet (che si apre leggermente quando si collega il cavo), l’ uscita video HDMI 2.0, due porte USB 3.2 Gen 1 e un’altra USB C 3.2 Gen 1.

USB A identificato con l’icona di una batteria è in grado di fornire alimentazione ai dispositivi con il laptop spento, purché collegato alla rete.

La parte inferiore utilizza lo stesso materiale del resto del corpo, con numerose prese d’aria e piedini in gomma gialla:

L’area inferiore opta per viti standard, quindi sarà facile aprire l’Acer Aspire Vero per le riparazioni o la sostituzione dei componenti.

Acer Aspire Vero, specifiche

Se diamo un’occhiata alla scheda tecnica dell’Acer Aspire Vero (modello AV15-51) vediamo un portatile di fascia media che è competente in tutte le sezioni. Questi sono tutti i dettagli della squadra:

  1. Schermo: IPS FHD da 15,6 pollici (1.920 × 1.080 px).
  2. Processore: Intel Core i7-1195G7 a 4 core.
  3. Grafica: Intel Iris Xe.
  4. Memoria: 16 GB di RAM DDR4.
  5. Memoria: SSD PCIe Gen 3 da 512 GB.
  6. Webcam: 720p HD.
  7. Connettività: WiFi 6 (ac), Bluetooth 5.1 e Gigabit Ethernet.
  8. Porte: 2 x USB A 3.2 Gen 1, USB C 3.2 Gen 1, USB 2.0, uscita HDMI 2.0 e jack da 3,5 mm
  9. Extra: sensore di impronte digitali, tastiera retroilluminata e doppio altoparlante.
  10. Batteria: 48 Wh (tre celle).
  11. Sistema operativo: Windows 11 Home.
  12. Dimensioni e peso: 36,3 × 23,8 × 1,79 cm e 1,8 kg.
  13. Prezzo: 999 euro.

Acquista: Acer Aspire Vero (Acer Store)

Grande schermo FHD e buon suono

L’Acer Aspire Vero monta uno schermo da 15,6 pollici, spazio sufficiente per lavorare comodamente. La sua risoluzione FHD (1.920 x 1.080 pixel) offre una nitidezza sufficiente e occupa l’81,4% della parte anteriore.

Il notebook utilizza un pannello IPS che copre il 45% dello spazio colore NTSC e fornisce una luminosità fino a 250 nits, gli angoli di visualizzazione sono 170º.

In generale, queste sono cifre corrette e appropriate al segmento di prezzo dell’Acer Aspire Vero. In pratica, godremo di una buona esperienza visiva, inoltre le grandi dimensioni dello schermo aiutano durante la visualizzazione di video e anche in attività che richiedono precisione.

Il colore è ricco e i neri abbastanza profondi, anche la luminosità è sufficiente per lavorare comodamente nella stragrande maggioranza delle circostanze. Forse il punto più debole sono gli angoli di visione di 170º, perché se guardiamo lo schermo da troppo lontano, la qualità del colore viene persa.

L’Acer Aspire Vero include due altoparlanti stereo nella parte inferiore, offrendo un suono forte, chiaro e di qualità. Quando si punta verso il basso, gli altoparlanti acquistano forza se posizioniamo il laptop su un tavolo dove l’audio rimbalza e lo perdiamo se si tratta di una superficie morbida come un letto o un divano.

Prestazioni che convincono

L’Acer Aspire Vero offre potenza sufficiente per la stragrande maggioranza delle attività, il suo processore Intel Core i7-1195G7 con 4 core / 8 thread e consumo di 28 W (TPD) rende il sistema operativo e i programmi veloci, senza un consumo eccessivo di energia

Questo è l’ hardware interno che si trova nel PC:

  1. Intel Core i7-1195G7 come processore, con 4 core / 8 thread a 2,9 GHz (processo SuperFin a 10 nm, TDP 28 W).
  2. Intel Iris Xe come scheda grafica.
  3. 16 GB di RAM.
  4. 512 GB di memoria SSD PCIe (non espandibile).

Abbiamo superato il test PCMark 8, un benchmark o test delle prestazioni, che ottiene 5.127 punti sull’Acer Aspire Vero:

Abbiamo anche superato 3DMark, un test delle prestazioni grafiche, dove la scheda Intel Iris Xe integrata ottiene 1.589 punti:

L’Acer Aspire Vero non è un computer per il gaming, anche se i miglioramenti nella grafica integrata Intel Iris Xe consentono di giocare a titoli 3D non troppo impegnativi con una certa fluidità.

Abbiamo testato Fortnite, che è giocabile con impostazioni basse, anche GTA V funziona abbastanza bene avendo alcuni anni e Genshin Impact offre un’esperienza ottimale. Per quanto riguarda il gioco nel cloud tramite streaming, la porta Ethernet e il WiFi 6 garantiscono un’esperienza tanto buona quanto la nostra connessione Internet è in grado di fornire.

Abbiamo anche superato CrystalDiskMark per misurare la velocità dell’SSD, che dà buone cifre, con 2.398 MB/s in lettura e 1.219 MB/s in scrittura:

Inoltre, l’Acer Aspire Vero include Bluetooth 5.1, una porta di rete Ethernet da 1 Gbps per la connessione via cavo al router e la più recente connettività WiFi 6 (ax). Quest’ultimo è importante, poiché WiFi 6 rappresenta un notevole miglioramento rispetto al suo predecessore, e sempre più router lo supportano, anche quelli installati gratuitamente dagli operatori nelle connessioni Internet.

Comoda tastiera e touchpad, con lettore di impronte digitali

L’Acer Aspire Vero integra una tastiera ampia e comoda, come è logico in un computer da 15,6 pollici. La corsa è sufficiente, non elevatissima in quanto si tratta di una tastiera chiclet, ma in generale scriveremo comodamente, possiamo anche attivare la retroilluminazione in situazioni di scarsa illuminazione.

Sulla destra abbiamo una tastiera numerica di dimensioni un po’ più piccole rispetto allo standard, che funziona correttamente. Forse quello che ci è piaciuto di meno è che i cursori «su» e «giù» sono grandi la metà di un tasto normale, qualcosa di non necessario in un laptop così grande, anche se queste direzioni sono usate raramente.

Un dettaglio è che i tasti «R» ed «E» hanno il carattere disegnato capovolto ed evidenziato in giallo (il resto è bianco). È un riferimento al motto «Riduci, riutilizza e ricicla» a cui fanno affidamento molti ambientalisti.

Quando si apre l’Acer Aspire Vero, il bordo posteriore della cover solleva leggermente la tastiera, aggiungendo una pendenza che rende la digitazione più confortevole.

Anche il touchpad funziona correttamente, ha un clic fisico leggero (ma nessuna separazione tra i pulsanti sinistro e destro), in più supporta i gesti multi-touch di Windows 11.

Nell’angolo in alto a sinistra del touchpad si trova il lettore di impronte digitali, compatibile con Windows Hello. Cioè, viene utilizzato per accedere e altre funzioni o programmi di sistema che supportano l’identificazione biometrica Microsoft.

In generale il lettore di impronte funziona bene, il problema è che è piuttosto piccolo, il che a volte ne rende difficile l’utilizzo.

L’Acer Aspire Vero monta una webcam 720p abbastanza buona, sì, necessita di un’illuminazione abbondante, in queste condizioni farà videochiamate nitide:

La batteria pensa anche al pianeta

Nell’Aspire Vero una batteria da 48 Wh è integrata in tre celle, una cifra adeguata, che secondo il produttore offre fino a 7 ore di navigazione web e 8,5 ore di visione di video in locale.

Abbiamo effettuato il nostro consueto test di autonomia, dove il portatile raggiunge 7 ore e 6 minuti giocando a Netflix, con risoluzione 1080p tramite WiFi, e mantenendo sia la luminosità che l’audio al 50%.

L’app VeroSense, preposta alla gestione dell’energia, ci permette di scegliere tra le modalità ad alte prestazioni, bilanciamento e risparmio batteria. Inoltre, include una nuova opzione: limitare la carica a un massimo dell’80% della capacità, in modo da prolungare la vita utile della batteria, in cambio di ridurre il tempo di utilizzo quando non la carichiamo completamente.

Per quanto riguarda il caricabatterie, si tratta di un design classico, che non utilizza la porta USB C per fornire alimentazione, e il power brick va nel mezzo del cavo, invece della spina. Certo, almeno è un caricabatterie piccolo e leggero che non si scalda eccessivamente.

Windows 11 è un chiaro passo avanti

L’Acer Aspire Vero viene fornito con il nuovo Windows 11 preinstallato, il che è un vantaggio, poiché accedere a questa nuova versione non è così facile come vorremmo. Oltre agli elevati requisiti di Windows 11, i laptop basati su Windows 10 verranno aggiornati progressivamente durante la prima metà del 2022.

In generale, ci sembra un passo nella giusta direzione, e un’evoluzione del sistema operativo che migliora molti aspetti senza richiedere all’utente un eccessivo sforzo di adattamento.

Gran parte del lavoro è incentrato sull’aggiornamento del design visivo (più pulito, più moderno e con finestre curve) e sul miglioramento dell’esperienza utente: il menu Start, Esplora file, l’app Impostazioni, i controlli del volume sono stati ottimizzati/luminosità, la notifica pannello e menu contestuali, tra gli altri.

Windows ha impiegato decenni ad accumulare nuove funzionalità, che non sono sempre state integrate logicamente, e c’è un chiaro sforzo per rendere i diversi elementi del sistema più coerenti e più facili da usare.

Abbiamo anche nuove funzionalità, tra cui un nuovo pannello dei widget sulla sinistra, l’integrazione di Microsoft Teams come app di messaggistica preinstallata o il nuovo Windows Store, che oltre a una riprogettazione visiva ora consente di scaricare quasi ogni tipo di programma, compresi i negozi di terze parti.

Ovviamente la possibilità di eseguire app Android, forse la novità più appetibile di Windows 11, non sarà lanciata da Microsoft prima del 2020, per ora senza una data precisa.

Come al solito, un bel po’ di software viene preinstallato con l’Acer Aspire Vero. Alcuni programmi sono adware (Booking, Express VPN e Dropbox), che aiutano a mantenere basso il prezzo del laptop, e possiamo disinstallarli se non ci interessano.

Abbiamo il pannello di controllo del suono Intel e Realtek, gli editor PowerDirector / PhotoDirector e varie utilità di Acer. Oltre al già citato VersoSense per il controllo energetico, sarà utile il Care Center, che tiene aggiornati gli autisti, permette di rivedere le prestazioni e contattare il servizio tecnico del brand.

Da segnalare anche App Explorer, con le applicazioni suggerite, Acer Purified Voice, che riduce il rumore ambientale nelle videochiamate e Quick Access, per configurare aspetti come la modalità di protezione degli occhi (limita l’emissione di luce blu) o l’alimentazione fornita da USB che può funzionare con il attrezzatura spenta.

Aspire Vero è all’avanguardia nei PC sostenibili

Il nuovo Acer Aspire Vero dimostra che è possibile creare un laptop sostenibile, competitivo e ben progettato, in grado di convincere molti utenti preoccupati per il pianeta.

Ci sembra un’opzione da considerare per chi cerca un dispositivo da 15,6 pollici, è vero che ci sono in commercio modelli con un rapporto qualità prezzo più aggressivo o con un peso inferiore ma, al di là dell’ecologia, l’estetica differenziale del Aspire Vero non lo troveremo in altri PC.

L’Acer Aspire Vero non è solo un buon laptop, ma lancia anche un approccio ben mirato affinché la tecnologia abbia meno impatto sul pianeta, con un prodotto pratico e funzionale, pensato per il grande pubblico e che riduca la sua impronta ecologica in molti dei suoi aspetti..

Acquista: Acer Aspire Vero (Acer Store)

I punti di forza dell’Acer Aspire Vero nella nostra recensione

  1. Un laptop sostenibile e competitivo a livello commerciale.
  2. Design accattivante e diverso.
  3. Potenza sufficiente per compiti comuni.
  4. Ampia connettività, inclusa uscita Ethernet e HDMI.
  5. Con Windows 11 preinstallato.
  6. Componenti semplici da riparare o sostituire.

Punti deboli dell’Acer Aspire Vero nella nostra recensione

  1. Molti software preinstallati, alcuni di scarsa utilità.
  2. Il lettore di impronte è piuttosto piccolo.
  3. Caricabatterie convenzionale senza connessione USB C.

La nostra valutazione

  1. Disposizione: 9
  2. Schermo: 8
  3. Hardware: 8
  4. Autonomia: 7
  5. Camera: 8
  6. Software: 8
  7. Prezzo: 8
  8. Punteggio complessivo: 8

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba