Guide

Il tuo browser non carica i siti web? Questo potrebbe essere il problema che affligge molti utenti

Alcuni utenti di Mozilla Firefox scoprono che non carica i siti web, un problema raro e serio. Fortunatamente esiste una possibile soluzione per questo errore, che sembra essere correlato a HTTP3 ed è stato scoperto dalla comunità di utenti.

Firefox interrompe il caricamento dei siti Web a causa di un bug che aumenta il consumo del processore al 100%, che blocca il browser, oltre a influire sulle prestazioni del computer. Viene generato un ciclo infinito, sfortunatamente il riavvio di Firefox non funziona come soluzione.

L’errore è iniziato con l’ultimo aggiornamento di Firefox, anche se alcune fonti suggeriscono che la causa ultima siano i server di un provider che genera questa incompatibilità con HTTP3. A causa delle sue grandi dimensioni, puntano a Cloudflare o Google Cloud Load Balancer, ma non è stato confermato.

Dobbiamo seguire attentamente questi passaggi, poiché la modifica della configurazione avanzata di Firefox comporta il rischio di danneggiare il browser se commettiamo un errore. Questa è la procedura:

  1. Per prima cosa scriveremo «about:config» nella barra degli indirizzi e premiamo «invio»:

  1. Faremo clic su «Accetta il rischio e continua» per accedere a:

  1. Nel motore di ricerca delle preferenze avanzate inseriremo questo testo:

network.http.http3.abilitato

  1. Di default appare come «vero», devi premere l’ icona delle due frecce per impostarlo su «falso» e risolvere l’errore:

– Ora non resta che chiudere e riaprire Firefox per le modifiche da applicare e le pagine da ricaricare.

Sarebbe una buona idea abilitare nuovamente HTTP3 quando Firefox risolverà ufficialmente il bug. In questo momento, questo tipo di connessione non è essenziale, ma a lungo termine l’attuale HTTP2 smetterà di funzionare e avremo bisogno di HTTP3 nel browser.

Alcuni utenti hanno provato a disabilitare le funzionalità di telemetria in Firefox, ma gli sviluppatori lo sconsigliano e ritengono che non funzionerà nella maggior parte dei casi.

Mozilla sta anche lavorando per fornire una soluzione definitiva, nonostante il fatto che lo stesso programma di aggiornamento di Firefox soffra dei problemi. Disattiveranno temporaneamente HTTP3 mentre lavorano con il servizio che causa l’incidente.

Pertanto, se le pagine non vengono caricate in Firefox dobbiamo disabilitare HTTP3, che non è una soluzione molto ortodossa, anche se al momento sembra l’unica opzione.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba