criptovalute

Recensione e opinioni di Synthetix 2022 È una truffa?

Vuoi saperne di più su Synthetix?

Come funziona?

Azioni, materie prime, valute, criptovalute… Sembrano tutti mondi completamente diversi, ma se non fosse più così? Questo è esattamente ciò che propone Synthetix, per unificare tutti questi asset creandone copie sintetiche.

In questo articolo ti dirò tutto quello che devi sapere per capire come funziona questa piattaforma, cosa puoi ricavarne e, naturalmente, se è davvero interessante.

Cos’è Synthetix?

Synthetix è una piattaforma che dispone di un protocollo di finanza decentralizzata(DeFi) che consente l’emissione di titoli o asset sintetici. Questi asset sintetici possono essere scambiati e interagire con altri asset come se fossero beni reali. Tutto questo, in un mercato(quasi) completamente decentralizzato.

In altre parole, Synthetix è un progetto che ti permette di creare asset sintetici legati ad asset reali, siano essi valute fiduciarie, materie prime o criptovalute, tra gli altri. Queste risorse sintetiche ti consentono di ottenere le proprietà delle risorse che rappresentano senza possederle effettivamente.

Inoltre, Synthetix(SNX) è un altcoin(criptovaluta alternativa). Pertanto, non solo puoi usarlo per creare i tuoi asset sintetici decentralizzati(Synth), ma puoi anche investirci attraverso il tuo scambio di criptovaluta preferito.

Com’è la sicurezza?

La prima cosa che dovresti sapere è che Synthetix è un progetto molto decentralizzato. Fatta eccezione per alcuni passaggi e formalità, l’intero sistema è esente da interventi. Pertanto, non troverai sistemi di sicurezza sofisticati come quelli che puoi trovare, ad esempio, in un broker.

Tuttavia, ciò non significa che qualcuno possa truffarti tramite Synthetix. Per garantire la sicurezza della piattaforma, SNX funziona sulla blockchain di Ethereum e tutte le risorse sintetiche vengono emesse utilizzando contratti intelligenti.

Ma non ci sono enti governativi che lo regolano?

Come tutte le aziende, ha il suo regolamento. Ma poiché si tratta di qualcosa di così nuovo, i governi non hanno ancora creato regolamenti che possano essere adattati a questi modelli di business.

E questo è uno dei suoi problemi principali, quali normative imporranno i governi in futuro a progetti come Synthetix? Di fronte a uno scenario così incerto, si può affermare che sebbene la piattaforma sia attualmente «sicura», nulla indica che continuerà ad esserlo in futuro.

È legittimo?

Se stai pensando di investire in Synthetix, la prima cosa che dovresti chiederti è se puoi fidarti della piattaforma. La verità è che non c’è nulla che indichi il contrario, poiché è un progetto onesto e sta gradualmente guadagnando popolarità.

Tuttavia, e come ti ho appena detto, sono piattaforme che non sono ancora regolamentate. Questo ha i suoi vantaggi, ma anche i suoi svantaggi, dal momento che non c’è nessuno che ti supporti specificamente in caso di problemi.

È un gotcha?

Al momento, non vi è alcuna indicazione che Synthetix sia una truffa. Fai attenzione, questo non deve essere confuso con il fatto che Synthetix non è un luogo in cui puoi perdere i tuoi soldi.

Fin dall’inizio, infatti, il progetto si è caratterizzato per la grande trasparenza dei suoi ideatori. Questo li ha portati a ottenere lo scudo di trasparenza verificato da Messari, società incaricata di analizzare le società Fintech per determinare se sono sospettate di frode o se, al contrario, sono pulite.

Come registrarsi?

Aprire un account con Synthetix è diverso da quello che ti aspetteresti da una piattaforma del genere. In questo modo, non è necessario compilare alcun modulo di contatto, ma disporre di un portafoglio di criptovalute.

Pertanto, devi solo collegare l’indirizzo del tuo portafoglio o portafoglio con Synthetix per iniziare a fare trading. Ma funzionano tutti i portafogli? Non al momento, nel momento in cui scriviamo Synthetix si connette con questi portafogli:

  • metamaschera
  • Trezor
  • libro mastro
  • Portafoglio Coinbase
  • Wallet Connect
  • porti
  • Altri

Come puoi vedere, Synthetix funziona con alcuni dei più prestigiosi portafogli di criptovaluta nel mondo delle criptovalute.

Dopo aver collegato il tuo portafoglio, puoi iniziare a fare trading su Synthetix. Ovviamente sempre dalla blockchain di Ethereum.

Come funziona?

Come dicevo, la proposta di Synthetix è che chiunque possa creare un token o un asset sintetico(Synths) che rappresenti un vero e proprio asset. Ma affinché ciò funzioni, la piattaforma deve darti una serie di garanzie, commissioni, partecipazioni e ruoli per poter operare all’interno di Synthetix.

Cioè, ogni volta che crei un Synth, tutti i macchinari interni di Synthetix si attivano per supportare il tuo Synth con Smart Contracts. Ma puoi creare sintetizzatori da zero?

Certo che no, sarebbe come avere una macchina da stampa personale e tutti potrebbero creare criptovalute fino a diventare ricchi. Per creare Synth, come sUSD(un asset sintetico che rappresenta il dollaro), è necessario il token Synthetix Network(SNX).

Tuttavia, le cose si complicano un po’ perché non solo SNX deve essere connesso all’asset sintetico, ma anche all’asset sottostante, ovvero l’asset su cui si basa detto Synth.

Questo viene fatto attraverso quelli conosciuti come oracoli. Gli oracoli blockchain sono strumenti che creano connessioni tra il mondo delle criptovalute e il mondo reale. In particolare, l’oracolo utilizzato da Synthetix è ChainLink.

In questo modo, ogni volta che il prezzo dell’asset reale sale o scende, provoca un movimento del prezzo dei Synth all’interno della piattaforma. Pertanto, i prezzi dei Synth e degli asset reali sono collegati.

Ma tutta questa faccenda della creazione di risorse sintetiche sembra molto complicata, giusto? Per semplificare il processo, Synthetix ha creato un’applicazione decentralizzata chiamata Mintr, che viene utilizzata per creare i Synth di cui stiamo parlando.

Una volta che hai un account Mintr con fondi sotto forma di SNX, devi solo dire al sistema che vuoi creare token di un Synth specifico, ad esempio sUSD. Mintr prenderà quindi gli SNX necessari per la conversione(leva 1 x 7,5) e li bloccherà, lasciando i restanti sUSD e SNX nel tuo account.

A questo punto, Mintr chiama il Synthetix Smart Contract per sigillare e proteggere la transazione.

Ora ti starai chiedendo, perché voglio fare questo scambio? Ebbene, come puoi immaginare, per operare con loro, nello specifico, attraverso Synthetix Exchange, la piattaforma dove puoi operare con asset sintetici.

Questo scambio decentralizzato ha un gran numero di coppie di criptovalute, materie prime e valute che puoi scambiare.

In questo modo facilitano la creazione, l’investimento e lo scambio di Synth a tutti gli utenti della rete.

Cosa puoi scambiare?

Una domanda molto comune che ti sei sicuramente posto è: quali asset posso acquistare su Synthetix Exchange? La verità è che esiste una varietà abbastanza grande di asset, anche se nel tempo vengono creati più Synth e quindi è in aumento.

Nello specifico, puoi negoziare diversi tipi di asset:

  • Valute: sJPY, sEUR, sGBP, sUSD, sAUD…
  • Materie prime: puoi investire in materie prime sintetiche come sOIL, sXAU e sXAG ma anche in materie sintetiche inverse(guadagni quando l’attività sottostante cade) iOIL…
  • Criptovalute: puoi investire in criptovalute sintetiche come sBTC, sEther e sXRP oppure puoi investire in criptovalute inverse iBNB…
  • Indici e azioni: sNIKKEI, sFTSE, sTSLA…

Commissioni e commissioni

Uno dei maggiori vantaggi di Synthetix è che ha un sistema di commissioni molto semplice. Per cominciare, paghi le commissioni solo quando c’è una transazione, quindi depositi, prelievi e manutenzioni sono privi di commissioni.

E quanto è questa commissione? Il costo standard dell’operazione è dello 0,3% del suo valore. Ma nel caso in cui si scambia un asset lungo(sBTC) con uno short(iBTC), la commissione viene raddoppiata, ovvero lo 0,6%.

Ma ricorda, queste commissioni sono per transazione, cioè le paghi sia quando acquisti che quando vendi.

Vantaggi e svantaggi

Come tutte le aziende legate al mondo degli investimenti, è molto importante tenerne presenti sia i punti positivi che quelli negativi.

I principali vantaggi di Synthetix sono:

  1. Consente l’accesso a un gran numero di strumenti finanziari da un’unica piattaforma.
  2. È una piattaforma decentralizzata, quindi puoi stare tranquillo sapendo che non ci saranno burocrati che interferiranno eccessivamente con i tuoi investimenti.
  3. Puoi accedere ai mercati internazionali.
  4. Funzionano con commissioni piuttosto basse, soprattutto per i piccoli investitori.
  5. È in pieno sviluppo e le sue funzionalità aumentano settimana dopo settimana.
  6. La sua criptovaluta alternativa SNX è disponibile su un gran numero di scambi.

I principali svantaggi di Synthetix sono:

  1. Il sistema che utilizzano sia per la creazione che per la commercializzazione di Synth è molto più complesso del funzionamento di altri asset, come azioni, ETF e persino criptovalute convenzionali.
  2. Non è un sistema decentralizzato al 100%, anche se questo può essere un vantaggio in caso di problemi di sicurezza.
  3. Non è noto come agiranno gli enti regolatori prima di aziende come Synthetix in futuro, quindi è un investimento molto rischioso.
  4. Dipende da Ethereum, quindi non solo devi fidarti del team Synthetix per farlo bene, ma anche del team ETH. Inoltre, ETH è anche un asset molto rischioso di fronte a possibili normative che potrebbero essere imposte in futuro.

Pareri – Valutazione finale

Poiché si tratta di una tecnologia abbastanza recente, penso che non ci sia modo migliore per concludere l’articolo che con la mia opinione.

A livello di proposta, Synthetix mi sembra piuttosto interessante, poiché offre un nuovo modo di investire che può avere applicazioni molto innovative.

Mi piace anche che i suoi creatori cerchino di mantenerlo il più decentralizzato possibile, perché alla fine è ciò che chiede la comunità di investitori in criptovalute.

Dovremo vedere come si svilupperà questo progetto DeFi in futuro, nel mezzo di quella che sembra una completa rivoluzione del mercato.

Synthetix ne è uno dei pionieri, quindi dovrebbe avere un vantaggio, ma sappiamo già che questo non garantisce nulla.

Come sempre, il tempo lo dirà.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba