Applicazioni

Come trovare lo smartphone smarrito in silenzio

Come ritrovare silenziosamente il tuo smartphone smarrito? Pronti per uscire di casa, chiavi in ​​mano, portafoglio in tasca e… smartphone? Dopo averlo cercato sulla scrivania, tra i cuscini del divano e sul davanzale del bagno, come lo trovi?

Basta prendere il telefono o lo smartphone del tuo coinquilino o vicino per squillare il tuo e recuperarlo. Ma come lo trovi quando la modalità silenziosa è attiva?

Non disperare, abbiamo una soluzione per tutto. Esistono diversi modi per trovare il telefono lasciato da qualche parte in modalità silenziosa. Controlla prima le tasche dei tuoi jeans e, se non riesci a trovarlo, continua a leggere per scoprire come recuperarlo.

Perdere momentaneamente il telefono a casa senza avere idea di dove sia è un problema molto comune. Se non sei riuscito a trovarlo dopo aver cercato per tutta la casa e aver messo tua madre e i tuoi fratelli alla stampa, ci sono quattro semplici trucchi per riaverlo.

Trova il mio telefono da Google

►Leggi: 6 migliori app per accendere e spegnere lo schermo Android◄

Per utilizzare questa funzione, devi assicurarti di aver precedentemente registrato il tuo dispositivo con Google, di aver attivato il servizio di geolocalizzazione nella sezione Impostazioni>Altro>Posizione del tuo smartphone e di essere connesso a una rete, WIFI o connessione dati.

Non è tutto, per localizzare il tuo Android dovrai aver abilitato Gestione dispositivi Android in Impostazioni>Altro>Sicurezza>Amministratori dispositivo.

Una funzione che ti permetterà di cancellare i dati da remoto, cambiare la password di sblocco e bloccare lo schermo del tuo smartphone.

Trova il mio telefono

Fai squillare il tuo smartphone da remoto con un click! Se sei nato sotto una buona stella o sei così lungimirante da aver attivato questi servizi, non ti resta che aprire Google.com dal tuo PC o da qualsiasi altro dispositivo, accedere con le tue credenziali e digitare Trova il mio telefono motore di ricerca.

A questo punto dovresti riuscire a vedere una piccola mappa che indica la posizione del tuo smartphone e cliccando su Make it Ring, per cinque minuti la suoneria partirà a tutto volume. Seguilo per trovare il tuo Android!

Se dopo aver digitato la formula magica Google non ti mostra la mappa, apri il link dedicato alla gestione dei dispositivi Android, digita nuovamente Trova il mio telefono e potrai far squillare il tuo telefono.

Suona il mio droide

Nel caso in cui il tuo smartphone non sia connesso a una rete o le opzioni di localizzazione e gestione non siano attive, puoi utilizzare Ring My Droid, un’applicazione appositamente progettata per recuperare silenziosamente lo smartphone smarrito.

Per recuperare il tuo smartphone, devi prima aver installato l’app sul tuo dispositivo e impostare una passphrase che verrà salvata automaticamente.

Il giorno in cui non riesci a trovare il tuo telefono, è sufficiente inviare un SMS da qualsiasi altro dispositivo specificando nel messaggio la frase segreta precedentemente salvata. L’app rivelerà il messaggio segreto e farà squillare il tuo smartphone.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte a un’applicazione che deve essere stata preinstallata sul dispositivo in anticipo.

Se stai cercando una soluzione per il tuo telefono smarrito, passa direttamente all’ultimo trucco.

applaudire per trovare

Con questo trucco vogliamo aiutarti a recuperare il tuo dispositivo mettendo alla prova la tua pazienza e le tue capacità motorie. Niente di estremamente difficile, ma scaldati le mani perché con Clap To Find non devi fare altro che battere le mani tre volte di seguito per far squillare il telefono.

Una volta installata l’applicazione, ti verrà chiesto di regolare la sensibilità del rilevatore, in modo da poter distinguere più facilmente il battito delle mani, e il tipo di allarme che verrà attivato tra suoneria, vibrazione e torcia.

Dopo aver registrato il battito delle mani, attivare la funzione spostando l’interruttore verso l’alto.

Anche questa applicazione, come Ring My Droid, ti sarà di scarsa utilità dato che devi averla preinstallata sullo smartphone smarrito, ma se vuoi prevenirlo puoi scaricarla direttamente dal Google Play Store

Il vecchio rimedio della nonna

Se nessuno dei metodi sopra citati ti ha aiutato a risolvere il problema, non devi far altro che affidarti al vecchio rimedio di tua nonna, il più semplice in circolazione, che non richiede app preinstallate, connessione WIFI o funzionalità attive.

Trova una vecchia radio, un walkman o un lettore CD portatile, metti le cuffie e accendi la radio o ascolta un qualsiasi CD (mi fido del tuo buon senso e del tuo buon gusto musicale!).

I migliori auricolari in-ear per un’esperienza audio unica Ora prova a chiamare il tuo smartphone da un altro telefono e, nel frattempo, gira per casa finché non senti fastidiose interferenze. Se l’interferenza continua, dovresti riuscire a trovare il tuo dispositivo Android.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di provare a chiamare il cellulare e spegnere tutte le luci cercando di affidarsi allo schermo luminoso del dispositivo, anche se l’operazione risulterà difficile da svolgere se lo smartphone finisce nel cesto della biancheria o sotto il cuscino. divano.

►Potrebbe interessarti anche: Salva i contatti dal tuo telefono Android in Gmail◄

Conclusione

Questi trucchi sopra descritti per ritrovare silenziosamente lo smartphone smarrito sono molto utili in un pizzico, se perdi lo smartphone fuori casa è qualcosa di molto più complicato ma non impossibile. Se pensi che manchi qualcosa, lascia il tuo commento.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba