Applicazioni

Come cancellare tutto ciò che è stato cercato in precedenza su qualsiasi dispositivo

Una persona media naviga sul Web ogni giorno, ma ci sono browser come Google che mantengono intatte tutte le tue azioni. Anche se questo può essere vantaggioso o meno. Beh, tutto dipende da te. Leggi questo post fino alla fine e scopri come eliminare tutto ciò che è stato precedentemente cercato su Google e su qualsiasi dispositivo.

In questi testi troverai informazioni sufficienti per sapere cosa fare con la cronologia di Google. Tuttavia, ti consigliamo di aumentare la sicurezza della tua navigazione, ma anche di mantenere una pulizia regolare in modo da poter godere di una navigazione veloce. Se elimini la cronologia, navighi più velocemente. Ti forniremo anche alcuni semplici passaggi per cancellare la cronologia di Google.

Perché Google tiene traccia di tutto ciò che fai sui tuoi computer?

Sappiamo tutti che Google è il principale motore di ricerca, ma è anche uno dei principali browser e, come tutti i browser, tiene una cronologia di tutte le cose che facciamo quando navighi in Internet.

Google sostanzialmente tiene un registro con dettagli specifici dei file e dei dati per la nuova navigazione, ciò significa che ne memorizza la cronologia, principalmente per intercettare le cache e quindi scaricare più velocemente le pagine che abbiamo già visitato. Viene utilizzato anche da molte persone per tornare in luoghi che sono già stati visitati.

La cronologia viene registrata solo per gli utenti registrati e ogni volta che accedi o esegui la sincronizzazione su altri dispositivi con lo stesso utente, sincronizzi la cronologia con quell’utente e questi verranno condivisi.

Google stesso salva gli URL delle pagine che visiti, una gomma da cancellare (detta così perché è l’immagine più recente su Internet), l’ora della tua ultima visita, i cookie e le password che inserisci.

Le chiavi o le password non verranno salvate senza il tuo consenso perché Google sa quanto sono sensibili. Prima di salvarli, ci sarà un mini-avviso che non ti dirà se vuoi salvare il loro nome utente e password, e sta a te decidere se rifiutarlo o accettarlo.

Tipi di record su di te archiviati da Google e a cosa servono

Come accennato in precedenza, Google ha una cronologia semplice ma completa di ciò che facciamo durante la navigazione. In questa sezione spiegheremo un po’ di più sul tipo di cose che memorizza prima di dirti come eliminare tutto ciò che è stato cercato in precedenza su Google.

1- La cronologia di navigazione

Questa è la cosa principale che viene salvata, perché viene utilizzata per ricaricare le pagine più velocemente. Si concentra principalmente sulla memorizzazione nella cache di ogni immagine contenuta nel sito, animazioni e altro. Pertanto, l’intera struttura di ciascuno dei siti.

Proprio come memorizza la cache, memorizza anche password e utenti. L’importante è che sono cookie, questi cookie sono piccoli pacchetti software che ti tengono loggato ai siti in cui sei stato prima, quindi non devi effettuare il login ogni volta che accedi a una pagina (in genere social network siti o altri).

2- Cronologia delle ricerche

La cronologia delle ricerche viene semplicemente utilizzata per archiviare i record di tutto ciò che è stato esplorato su Internet.

Questo è molto utile perché ti permette di rivisitare i siti che hai già visitato. Molte persone confondono la cronologia delle ricerche con la cronologia di navigazione perché non si può negare che entrambi sono abbastanza simili e i loro concetti di definizione sono quasi gli stessi, ma in realtà uno è responsabile solo delle query di ricerca che hai effettuato e l’altro dei siti che hai visitato.

3- Cronologia di foto e video

È importante che tu sappia che questa cronologia delle foto ti consente principalmente di salvare le cache di ogni foto o video che hai visto online. Il suo scopo è semplice (accelerare i tempi di caricamento del sito Web) perché le pagine si caricano molto lentamente la prima volta a causa del numero di foto e video che contengono e per la definizione di dove e quando vengono offerti.

Utilizzando questa cronologia, viene salvata una copia di questi file, quindi quando visiti di nuovo il sito, il download sarà più veloce. Anche se questa è sicuramente una delle storie che occupa più spazio nel tuo browser, è anche una delle più importanti se sei uno di quelli a cui piace tornare molto sui siti che hai visitato prima.

4- Cronologia delle posizioni

Dovresti sapere che questa storia segue la tua vita più da vicino perché tiene un elenco di tutti i luoghi in cui sei stato e da cui ti sei connesso a Internet. Anche se la sua funzione principale è trovarti e localizzarti tramite un GPS ovunque tu sia.

Questa cronologia persiste anche quando utilizzi Google Maps e finché hai il GPS attivo, anche se ci sono voci sul web che Google (sia il browser che Google Maps) può includere il GPS e sapere dove ti trovi quando ti connetti a Internet.

Perché cancellare periodicamente la cronologia delle ricerche?

Ci sono diversi motivi per cui dovresti eliminare periodicamente la tua cronologia su Google. Come abbiamo visto, memorizzano molte informazioni su di noi, il che è utile ma allo stesso tempo no.

Ad esempio, memorizza le password della nostra banca o del social network e fornisce un computer in modo che un’altra persona possa accedere a ciascuna delle password ivi memorizzate o, peggio, se il tuo account Google è compromesso, tutte le informazioni possono essere rubate.

Ecco perché si consiglia di non salvare mai le password nei browser. Ma questo non è l’unico motivo, perché quando memorizziamo molte informazioni per ogni navigazione, Google si arresta in modo anomalo e può essere molto lento nella navigazione.

Livelli elevati di informazioni possono anche influire sui dispositivi o sul computer poiché occupano spazio nella memoria interna. Inoltre, quando si parla di sicurezza e privacy, tieni presente che anche se elimini tutti i record, non sono completamente protetti, ma all’80%, che è un numero abbastanza elevato.

Che cos’è Le mie attività di Google e perché hai bisogno di questo strumento?

Google My Activity è uno strumento incluso in Google per accumulare ogni azione che fai online. Puoi sempre trovarlo nel presente (Ricerca Google, Chrome, Android, Gmail, Google Maps…), questo è un tracker quasi affidabile della tua vita informatica.

Sebbene naturalmente sia già installato nel browser, se non lo possiedi puoi farlo anche manualmente. Ma farlo significa consentire a Google di archiviare tutte le informazioni su ciò che fai online. Molte persone pensano che « Google My Activity» sia il fratello gemello di Orwell, anche se rimane controverso perché altri pensano che sia il contrario.

Devi essere molto consapevole del fatto che questo strumento conserva tutte le attività che svolgi, ma ti consente anche di cancellare tutte le tracce che lasci alle spalle e quindi cancellare quelle attività di cui non vuoi che nessuno sappia.

Cosa puoi sapere di noi?

Questa è una delle domande più frequenti che la maggior parte degli utenti di Google ha, ma, per la vergogna di molti, può salvare anche la più piccola delle nostre azioni, ovvero Google sa molto di noi. Mantiene registri così dettagliati come per quanto tempo sei stato su un determinato sito, quali contenuti ti sono stati mostrati, video e molto altro.

Qual è lo sfondo di Google?

Questo strumento ha uno sfondo, inoltre ti dà la possibilità di controllare le azioni che intraprendi mentre guardi. La verità è che utilizza ciascuna delle tue azioni per ottenere una media dei contenuti più visitati e offrire pubblicità adeguata per ogni pagina, questo è il suo metodo di guadagno monetario.

In altre parole, le aziende dovrebbero offrire servizi gratuiti in cambio delle nostre attività e informazioni su ciò che ci piace di più.

Tutti questi record rappresentano un rischio reale per la tua privacy? Vantaggi e svantaggi

I rischi variano a seconda della situazione che ti viene presentata. Anche se la maggior parte delle volte, le persone che usano lo stesso computer vedono la navigazione che è scomoda per loro. Ma così puoi dare la tua opinione a riguardo.

Ti lasciamo con i vantaggi e gli svantaggi della cronologia delle azioni di Google:

 Profitti

  • Viene tenuto un registro di ogni persona che ha accesso al tuo computer. Ad esempio, se sei un genitore, sarebbe un ottimo strumento per sapere cosa fanno e cosa non fanno i tuoi figli.
  • Se sei uno di quelli che visitano continuamente una pagina specifica, sarebbe fantastico perché la pagina ha già file caricati sul browser e i file seguenti vengono scaricati più velocemente.
  • Se sei un amante dei giochi, ti aiuta molto scaricare ciascuno dei livelli grazie alla cache che memorizza.
  • Puoi rimanere connesso al sistema quando vuoi, quindi non devi inserire il tuo nome utente e password ogni volta.

 Svantaggi

  • Se non disponi di un account per proteggere tutte le tue cose in Windows, chiunque può accedere e rubare i tuoi nomi utente e password per ciascuna delle tue reti o account.
  • Quando il tuo browser memorizza molte informazioni sulle tue attività, funziona a un ritmo più lento rispetto alla navigazione.
  • Questo rallenta il tuo PC perché memorizza molta memoria cache e il tuo PC la vede come spazzatura.

Come eliminare tutto ciò che è stato cercato in precedenza nella cronologia di Google dal tuo dispositivo?

Per cancellare tutto ciò che è stato cercato in precedenza su Google ed eliminare la cronologia di navigazione di Google, procedi come segue:

1- Per prima cosa devi accedere al tuo browser (anche se questi passaggi devono poter essere eseguiti sul tuo computer).

2- Dopo essere entrati nel browser, vai ai parametri che si trovano dopo aver premuto i tre punti verticali nella parte in alto a destra della finestra. Dall’elenco visualizzato è necessario fare clic su dove è scritta Cronologia, viene visualizzato un altro elenco e scegliere nuovamente Cronologia.

3- Dovresti sapere che puoi anche entrare nella cronologia con la tastiera premendo Ctrl + H. Un altro modo più semplice è accedere alla barra degli indirizzi: « Chrome://history/«.

4- Quando scarichi tutta la cronologia, guardi nel pannello di sinistra Cancella dati di visualizzazione o Cancella dati di navigazione e ti invia a una nuova scheda con l’indirizzo « chrome://settings/clearBrowserData«.

5- Bene, in questa nuova scheda puoi eliminare tutti i tuoi record. Quindi viene visualizzata una piccola finestra con due schede, una per la pulizia di base e una per la pulizia avanzata.

6- Fondamentalmente, puoi selezionare bullet se desideri cancellare la cronologia di navigazione, i cookie e le immagini memorizzate nella cache.

7- Nella scheda Avanzate, puoi selezionare Cronologia, Cronologia download, Cookie, Cache immagini, Password, Compilazione automatica dati, Impostazioni contenuto e Dati app.

8- Infine clicca su « Cancella dati«.

Il metodo Android

Per Android, tecnicamente le azioni sono le stesse. Devi solo entrare nel browser e inserire i suoi parametri, quindi guardare nella cronologia o digitare nella barra degli indirizzi « Chrome://history/» e fare clic dove dice «Cancella dati di visualizzazione» o Cancella dati di navigazione. Lì, evidenzi tutto ciò che desideri rimuovere con i marcatori e fai clic su » Elimina «.

Suggerimenti per migliorare la privacy durante la navigazione in Internet

Dato che sai come eliminare tutto ciò che è stato cercato in precedenza su Google, ecco un elenco per aumentare la tua privacy:

1- Installa l’estensione antivirus

Ci sono molti antivirus oggi che offrono estensioni che ti consentono di navigare in sicurezza al loro interno e proteggere meglio il tuo computer. Ciò impedisce ad alcune persone di seguire la tua navigazione.

2- Elimina periodicamente i tuoi dati

Tutti i tuoi dati devono essere cancellati in modo che nessuno possa accedere alle tue informazioni o tentare di rubarle. Si consiglia di cancellare la cronologia ogni 15 giorni o ogni mese per utilizzare un browser più leggero.

3- Sincronizza la tua navigazione con il tuo utente Gmail

Con un account sincronizzato, puoi eseguire il backup di ciascuno dei tuoi account, se hai una password sufficientemente forte, sarai più sicuro poiché nessuno accederà o vedrà le tue azioni.

4- Non salvare password o utenti

Anche se per molti è più conveniente salvare le password per fare semplicemente clic e accedere ai tuoi account, potrebbe non essere il più sicuro perché se non hai una buona sicurezza nel tuo browser o nel tuo utente, altri possono accedere e rubare, è davvero importante. Se hai una protezione eccellente, salta questo suggerimento.

5- Verifica la sicurezza della pagina

Google ti mostra l’icona di sicurezza su ogni pagina. Questa icona ha la forma di un lucchetto e ti dice se il sito è sicuro o meno. Se non è sicuro, è meglio non lasciare alcuna informazione personale sul sito.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba