Applicazioni

8 applicazioni per eseguire il root del tuo cellulare

Le applicazioni per eseguire il root del cellulare sono diventate molto popolari nel tempo, l’ascesa della tecnologia ci costringe a cercare online la soluzione ai nostri problemi; soprattutto se abbiamo un Android a portata di mano, che senza dubbio e con il necessario aiuto delle applicazioni renderà il nostro lavoro più semplice.

Per ottenere l’accesso come root, alla fine decidi di eseguire il root del tuo telefono o tablet, ma ti blocchi nella selezione di quello giusto tra i tanti strumenti di root di Android? Non devi farlo. Qui su appsfor.org ti forniremo alcuni suggerimenti in modo da poter eseguire il root del tuo Android iniziando selezionando e scaricando lo strumento Android Root, quindi devi abilitare l’app per accedere facilmente ai tuoi dispositivi.

Questo articolo condivide con te i migliori programmi di root per Android e le migliori applicazioni per eseguire il root del tuo cellulare con o senza computer in modo molto semplice e veloce.

Potrebbe interessarti anche: 10 applicazioni per ottimizzare il tuo Android

1.- dr.fone – Root

dr.fone – Root è uno dei migliori software Android che tu abbia mai visto. È una soluzione facile da usare per eseguire il root del tuo telefono o tablet Android con un clic. Inoltre, è compatibile con gli enormi telefoni e tablet Android prodotti da Samsung, HTC, Sony, Motorola, LG, Huawei, Acer, Google e altri.

All’interno delle applicazioni per eseguire il root del tuo cellulare c’è Pro, esegui il root del tuo telefono Android completamente gratuito. Pienamente compatibile con Android 2.1 e versioni successive. Strumento di root Android sicuro e protetto al 100%, nessun rischio.

Supporta più di 7.000 telefoni e tablet Android. Consente di annullare il root del dispositivo. Scarica il miglior strumento di root Android su dispositivi Android con un clic.

Scaricalo su Google Play

2.- Eruzione cutanea

Rashr è un’altra utility open source molto utile per aiutare i rooter frequenti con le loro routine di manutenzione. L’app consente di automatizzare il processo di backup della partizione di sistema del dispositivo e di eseguire il flashing di ripristini e kernel, il tutto senza dover collegare il telefono o il tablet a un PC.

Gli utenti possono accedere e scaricare oltre 6.500 diverse immagini di ripristino, inclusi recuperi popolari come ClockworkMod e TWRP. Puoi anche utilizzare un ripristino personalizzato che hai già scaricato o creato utilizzando la memoria interna o esterna. L’app è gratuita e gli utenti che desiderano supportare lo sviluppo possono fare clic sugli annunci o inviare una donazione nell’app.

Scaricalo su Google Play

3.- Solid Explorer

Solid Explorer è già una delle nostre app di gestione file Android preferite. Se stai utilizzando un dispositivo Android con root, Solid fa il possibile fungendo anche da app di root explorer, consentendoti di accedere alla partizione di sistema con i permessi di root appropriati.

Tutto ciò si aggiunge a un’app di gestione dei file già eccellente che include il supporto per il cloud e l’archiviazione di rete, un layout pulito a due riquadri e il supporto per plug-in che estendono le capacità dell’app.

Scaricalo su Google Play

4.- Riavvio rapido

Quick Reboot è un’utilità molto utile per i dispositivi Android con root che ti consente di avviare il riavvio del tuo dispositivo con un solo pulsante. Ciò include modalità di riavvio speciali come avvio rapido, modalità di ripristino e modalità provvisoria, senza dover utilizzare ADB o combinazioni di chiavi hardware per accedervi. Gli utenti possono impostare un widget combinato o creare icone a pulsante singolo, con supporto per una varietà di temi.

Scaricalo su Google Play

5.- iRoot

Proprio come Root Genius, iRoot è un altro potente software di root creato dai cinesi. Con un clic puoi essere il padrone del tuo telefono o tablet Android con root.

Scaricalo su Google Play

6.- Super SU Pro

SuperSU Pro: SuperSU (sta per Super User) è un’app di accesso root per Android, che può concedere o negare l’accesso come root ogni volta che un’app richiede l’accesso come root. Registrerà la tua scelta e consentirà a tali app di eseguire il root senza che venga richiesto.

Tiene anche traccia degli accessi root dei dispositivi Android con root. Questa app di root per Android è una buona scelta per aiutarti a eseguire il root senza un PC.

Scaricalo su Google Play

7.- Root Android SuperSU

Questa app per Android fa quasi la stessa cosa dello strumento di root Android SuperSU. Con questa applicazione otterrai la protezione PIN per la quota, disponibile dopo averla pagata in SuperSU.

Questa app di root per Android è un po’ pesante rispetto a SuperSU, quando si tratta di utilizzi della CPU. L’interfaccia non era eccezionale quando è stata rilasciata la versione beta, ma la versione ufficiale va bene e funziona senza problemi e esegue il root senza PC. Lo sviluppatore di questa app ha annunciato che sarà sempre gratuita e non verrà mai rilasciata una versione a pagamento.

Aggiornamenti molto frequenti sul mercato, quindi otterrai un supporto aggiuntivo per tutte le nuove versioni di Android con root quasi istantaneamente. È possibile impostare la durata della richiesta prima che scada.

Se stai cercando un’app Android root gratuita, non puoi trovare di meglio di questa. Non ti sentirai mai come se stessi facendo un compromesso non scegliendo un’app di root Android a pagamento. Non ci sono scappatoie di sicurezza in questa app Android con root, tutto è trasparente.

Scaricalo su Google Play

8.- Super utente X

È un’app di root per Android progettata per persone o sviluppatori esperti, si consiglia ai principianti o ai dilettanti di stare alla larga da questa app. Questa app consente a tutte le app di accedere alle radici dopo l’installazione del file binario, dopodiché puoi anche rimuovere questa app.

Non riceverai alcun popup che richiede il permesso di root, quei popup potrebbero essere irritanti per te se usi molte app di root Android. Usando questa app puoi stare lontano da tali problemi.

Scaricalo su Google Play

È importante ricordare che uno dei vantaggi delle applicazioni per eseguire il root del telefono cellulare, consentirà l’accesso come root anche se questa applicazione viene disinstallata o danneggiata una volta installato il file binario. Puoi anche disinstallare l’app dopo aver installato il file binario. Pertanto, puoi risparmiare spazio in memoria.

È anche importante dire che tra gli svantaggi dell’app Android per eseguire il root del telefono c’è che è progettata per sviluppatori e utenti esperti, se ti senti sicuro di concedere l’accesso come root chiedendolo, allora l’app di root non fa per te.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba