Applicazioni

6 migliori applicazioni per accendere il cellulare.

Applicazioni per accendere il cellulare. Il nostro argomento di oggi. Secondo studi recenti, è stato dimostrato che, in media, le persone tendono a controllare il proprio telefono fino a 110 volte al giorno. Altri ancora sostengono che questo numero potrebbe arrivare a 150. È un numero davvero alto, quasi non plausibile, che può essere spiegato solo dalla grande dipendenza che abbiamo dai nostri dispositivi.

Sapendo questo, e considerando che il pulsante di accensione viene utilizzato ogni volta che si controlla il telefono, possiamo dedurre che questo pulsante è uno dei primi ad essere danneggiato. Se questo è il tuo caso, abbiamo la soluzione, le applicazioni per accendere il cellulare.

Ci sono applicazioni per accendere lo schermo del telefono. E per i casi in cui il tuo pulsante di accensione è stato danneggiato, queste applicazioni ti saranno molto utili. Ovviamente fino a quando non potrai inviarlo per la riparazione, il che sarebbe l’ideale.

Esistono molte app che ti consentono di spegnere e riaccendere lo schermo se il pulsante di accensione non risponde più. Tuttavia, dovresti stare molto attento alla loro compatibilità.

Applicazioni per accendere il cellulare.

Se devi installare una di queste app, ma il tuo telefono non si accende, chiedi a qualcuno di chiamarlo o chiamalo tu stesso per attivarlo. In alternativa, collegalo a un caricabatterie per accendere lo schermo. Possiamo anche consigliarti di leggere il nostro articolo sulle applicazioni widget consigliate.

1.- Spento e sullo schermo.

Con questa applicazione puoi spegnere e riaccendere il telefono attraverso lo schermo. È un’applicazione molto utile per i casi in cui hai problemi con il pulsante di accensione. È molto facile da usare, ad azione rapida e con una dimensione inferiore a 5 Megabyte.

Questa applicazione ha la possibilità di impostare lo schermo per accendere il telefono con due tocchi o scuotendo il telefono. L’opzione di vibrazione può essere impostata per regolare l’intensità della vibrazione e prevenire l’avvio accidentale.

Inoltre viene fornito con la possibilità di accendere il telefono utilizzando i pulsanti volume su e giù. È un’ottima applicazione, con un’elevata valutazione degli utenti e oltre un milione di download. È tenuto aggiornato dal suo sviluppatore ed è abbastanza stabile.

Scaricalo su Google Play.

2.- Schermo intelligente acceso spento.

Smart Screen On Off è un’ottima applicazione, semplice e facile da usare per spegnere e riaccendere il telefono senza utilizzare il pulsante di accensione hardware. Questa app utilizza il sensore di prossimità del dispositivo per accendere o spegnere lo schermo senza utilizzare il pulsante. Mantiene sempre attivo un pulsante mobile, con il quale puoi spegnere lo schermo quando vuoi.

Questa applicazione è abbastanza semplice, facile da usare, leggera e non consuma risorse extra. Pesa poco più di 7 Megabyte e, sebbene non abbia aggiornamenti da molto tempo, ha già superato il milione di download e ha un’ottima valutazione degli utenti.

Scaricalo su Google Play.

3.- Schermo automatico acceso spento.

Questa applicazione utilizza anche il sensore di prossimità per svolgere la sua funzione di accensione e spegnimento del dispositivo. Auto Screen On Off pesa solo 1,3 Megabyte, molto leggero, veloce e semplice. Nella loro descrizione chiariscono che affinché l’applicazione funzioni è necessario modificare la configurazione dello schermo, che a seconda del modello del dispositivo, può essere eseguita o meno. Cioè, non funziona su tutti i dispositivi, ma vale la pena provare.

Ha già superato un milione di download e ha un’ottima valutazione degli utenti, sebbene non abbia aggiornamenti recenti.

Scaricalo su Google Play.

4.- Agitare per sbloccare gratuitamente.

Questa app utilizza la funzione di scuotimento del dispositivo per accendere e spegnere il telefono. Ottima applicazione che pesa solo 1,1 Megabyte e chiarisce che il consumo della batteria è minimo. È un’applicazione che fa ciò che promette, non utilizzare il pulsante di accensione hardware.

Gli sviluppatori hanno inoltre chiarito che questa applicazione non è compatibile con diversi modelli di smartphone, principalmente quelli che per design disabilitano la funzione di accelerometro a schermo spento. E un’altra cosa interessante di questa applicazione è che, essendo gratuita, non ha pubblicità. È stato scaricato più di un milione di volte ed è ben accolto dagli utenti anche se non è stato aggiornato di recente.

Scaricalo su Google Play.

5.- Saluta per sbloccare e bloccare.

Wave to Unlock and Lock utilizza anche il sensore di prossimità per accendere e spegnere il telefono. Ha un ottimo supporto multilingue che è un punto in più per questa app.

Funziona semplicemente avvicinando la tua mano ondulata al sensore, che di solito si trova davanti allo schermo. È leggero e veloce e lo sviluppatore chiarisce anche che potrebbero esserci problemi di compatibilità con alcuni modelli. Pesa solo 3,8 Megabyte ed è già stato scaricato più di un milione di volte.

Scaricalo su Google Play.

6.- Schermo gravitazionale – On/Off.

Schermo gravitazionale – On/Off utilizza i sensori di gravità e di prossimità insieme per accendere e spegnere il telefono. È una delle applicazioni più conosciute per il suo successo nella funzionalità.

Semplice da usare, basta posizionare il telefono sul tavolo o in tasca per spegnere il dispositivo. E si accenderà quando lo prenderai dal tavolo o lo tirerai fuori dalla tasca. Rileva anche il movimento delle tue mani davanti allo schermo per tenerlo acceso. È abbastanza leggero, pesa solo 2,2 Megabyte ed è già stato scaricato più di un milione di volte. Questa è una delle applicazioni per accendere il cellulare che ha un grande consenso tra gli utenti e lo sviluppatore lo tiene aggiornato regolarmente.

Scaricalo su Google Play

Chiusura.

Per chiudere, possiamo dirti che puoi provare una qualsiasi di queste applicazioni, ma fai attenzione se è compatibile con il tuo dispositivo. Se l’applicazione non funziona per te, non significa che sia danneggiata o che sia un virus come molti credono. Queste app devono utilizzare sensori per funzionare e, a seconda del modello di telefono, il software a volte non li supporta. Basta disinstallare e provare un altro fino a quando non colpisci il chiodo sulla testa. Il primo che scegli potrebbe funzionare per te.

Queste applicazioni, sebbene originariamente orientate a non utilizzare il pulsante hardware di accensione, sono utilizzabili anche per massimizzare il comfort all’accensione e dare una certa distinzione all’apparecchiatura.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba