Mobile

5 trucchi per salvare la batteria nel tuo Xiaomi funzionante (2021)

Xiaomi è sempre più impegnata nell’offrire ai propri clienti telefoni cellulari con batterie di grandi dimensioni. Ad esempio, lo Xiaomi Mi Note 10, con 5.260 mAh e ricarica rapida da 30 W, o il Redmi 9, con 5.020 mAh e ricarica rapida da 18 W.

Tuttavia, nonostante disponga di una buona batteria, è possibile che in determinate occasioni sia necessario risparmiare energia quando si utilizza lo smartphone.

Per raggiungere questo obiettivo, spiegheremo 5 trucchi essenziali che ti aiuteranno a risparmiare la batteria sul tuo cellulare Xiaomi, tutti semplici e veloci da applicare.

Applica questi trucchi per risparmiare batteria sul tuo cellulare Xiaomi.

Approfitta dell’ottimizzazione della batteria Xiaomi

Una delle grandi funzioni che un cellulare Xiaomi possiede è l’ ottimizzazione della batteria.

Accedendo a Impostazioni > Batteria e prestazioni, puoi cliccare su un pulsante chiamato «Ottimizza», che attiverà una funzione che ti mostrerà quali misure puoi adottare per risolvere i problemi attuali della batteria.

Inoltre, ti informerà sui minuti della batteria che puoi aggiungere al cellulare Xiaomi se applichi queste misure.

Fai clic sul pulsante «Aggiungi» e l’ottimizzatore farà il suo lavoro per prolungare la vita del tuo terminale per alcuni minuti.

A proposito, se fai clic sul pulsante a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra, puoi configurare l’ottimizzatore della batteria in modo che funzioni in base alle tue esigenze.

Ad esempio, puoi attivare la cancellazione della cache quando il dispositivo è bloccato, un trucco che consigliamo per risparmiare la durata della batteria su modelli come Mi 9T o Redmi Note 7.

Questa è l’interfaccia dell’ottimizzatore della batteria mobile Xiaomi

Attiva il risparmio della batteria sul tuo Xiaomi

Se il tuo Xiaomi utilizza molta batteria, non esitare ad attivare il risparmio batteria del telefono per limitare il consumo energetico del telefono.

Questa funzione, inclusa nei cellulari Android, agisce per limitare l’attività di alcune app, congelare le applicazioni in background e disattivare i servizi e le funzioni con il maggior consumo di energia, come il GPS.

Attraverso queste misure, puoi ridurre il consumo della batteria fino al 50%, un tasso molto importante per quei momenti in cui hai bisogno del tuo cellulare Xiaomi per rimanere in vita sì o sì.

Per attivare il risparmio energetico, fare clic su Impostazioni> Batteria e prestazioni> Risparmio batteria.

Una volta attivato, il terminale ti informerà sul tempo extra che puoi guadagnare con questa funzione e le azioni che applicherà per risparmiare batteria.

Senza dubbio, il risparmio della batteria è una delle funzioni essenziali che dovresti usare per limitare il consumo energetico di cellulari come Xiaomi Mi Note 10 o Redmi Note 8 Pro.

La funzione di risparmio batteria di Xiaomi disabilita funzionalità come il GPS

Gestisci l’utilizzo della batteria delle app individualmente

Un altro trucco che puoi applicare ai cellulari Xiaomi per risparmiare energia è gestire individualmente l’utilizzo della batteria delle app.

Da Impostazioni> Batteria e prestazioni> Risparmio batteria nelle applicazioni, puoi configurare le applicazioni una per una per determinare quale utilizzo della batteria dovrebbero fare. Hai 4 opzioni:

  • Nessuna restrizione: il risparmio batteria non limita l’attività dell’app.
  • Risparmio batteria: questa funzione consigliata da Xiaomi si occupa di identificare applicazioni e attività per mantenere attivi processi importanti. Il risparmio batteria tratta in modo selettivo le applicazioni importanti.
  • Limita le app in background: alcune funzionalità, come le notifiche, potrebbero essere interessate, ma le app non si chiuderanno.
  • Limita l’attività in background: le applicazioni verranno chiuse per risparmiare la durata della batteria.

Una per una, accedi alle app e stabilisci che tipo di risparmio dovrebbero effettuare a seconda di quanto sono importanti per te.

Il risparmio energetico dell’app Xiaomi è utile per gestire le app individualmente

Disattiva le funzioni che non ti servono, come il Bluetooth

Uno dei trucchi universali per risparmiare la batteria è disattivare quelle funzioni di cui non abbiamo bisogno sul cellulare quando è a corto di energia.

In questo caso, dobbiamo menzionare l’importanza di disabilitare connessioni come Bluetooth, dati mobili e connessione condivisa.

Inoltre, puoi anche risparmiare batteria se disattivi funzioni come GPS, vibrazione sulla tastiera e la modalità «Always on Display», che mostra le informazioni sullo schermo del cellulare senza dover accendere completamente lo schermo.

Tutti questi dettagli fanno la loro parte per ridurre il consumo energetico e risparmiare la batteria di cui il telefono ha bisogno per rimanere acceso.

Usa l’aiuto della luminosità automatica e della modalità scura

Concludiamo con alcune misure che Google ha condiviso anche come trucchi per risparmiare batteria sul tuo cellulare Android.

Ci riferiamo all’attivazione della luminosità automatica che, a seconda della luce ricevuta dal telefono, regolerà automaticamente il livello di illuminazione.

Lo schermo è il componente del cellulare che consuma più energia, quindi dovresti ridurre la sua luminosità al massimo quando possibile.

Infine, puoi anche utilizzare l’aiuto della modalità oscura per risparmiare batteria sul tuo cellulare Xiaomi, un’opzione sempre più presente nei telefoni cellulari e nelle applicazioni.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba