Guide

Trucco: come sapere se qualcuno mi ha bloccato su Facebook Messenger

Sapere se qualcuno ti ha bloccato su Facebook Messenger è un compito difficile, ma non impossibile. Sebbene Facebook non ti informi ufficialmente di questa azione intrapresa da alcuni dei tuoi contatti, la verità è che ci sono alcune indicazioni e segni che hanno una comunicazione limitata con te, quindi è meglio saperlo per evitare di disturbare l’altra persona o prova a stabilire un contatto tramite quel messaggio.

Esistono diversi modi per identificare se sei stato bloccato su Facebook Messenger, il primo potrebbe essere tramite la versione mobile e puoi anche identificarlo se provi a chattare tramite la versione desktop, quindi esamineremo queste alternative una per una a disposizione.

Scopri dal tuo cellulare se qualcuno ti ha bloccato su Messenger

Uno dei metodi ideali per sapere se sei stato bloccato su Facebook Messenger è tramite l’applicazione mobile, questo chiaramente non è un segno che ciò sia accaduto, poiché ci sono molti fattori per cui un messaggio potrebbe non essere inviato e anche che l’altra persona non l’ha ricevuto.

Questa verifica non ti dice se sei stato completamente bloccato su Facebook, è più una guida per identificare se un messaggio raggiunge o meno uno dei tuoi contatti sul social network. In alcuni casi può capitare che quell’altra persona si sia cancellata dalla piattaforma e quindi non riceva i messaggi.

Per eseguire il test di verifica, attenersi alla seguente procedura:

  1. Per prima cosa devi premere la barra di ricerca in Messenger e inserire il nome della persona, quando compare tocca il nome del contatto.

  1. Ora scrivi un messaggio nella casella di testo nella parte inferiore dello schermo e fai clic sul pulsante Invia.

  1. Se il messaggio è stato inviato normalmente, non è successo nulla e non sei stato bloccato.

Se visualizzi notifiche come «Messaggio non inviato» e «Questa persona non sta attualmente ricevendo messaggi», ciò potrebbe significare che:

  1. Sei stato bloccato su Messenger ma non su Facebook.
  2. Sei stato completamente bloccato su Facebook.
  3. Il tuo contatto ha cancellato il proprio account.

C’è anche la possibilità che tu possa inviare il messaggio, ma il destinatario non lo riceverà, quindi se non ricevi una risposta è un chiaro segno che sei stato bloccato.

Per determinare chiaramente quale di queste possibilità di cui sopra è quella corretta, è necessario seguire i seguenti passaggi:

  1. Apri l’app di Facebook e cerca il nome del tuo contatto
  2. Se vengono visualizzati nei risultati di ricerca dopo aver digitato il loro nome, potrebbero averti bloccato su Facebook Messenger, ma non su Facebook.
  3. Se l’account del tuo amico non è elencato, non significa necessariamente che tu sia stato bloccato anche su Facebook.
  4. Puoi provare a cercarlo dal Facebook della terza parte e se ancora non viene visualizzato, è possibile che abbiano disattivato il proprio account.

Scopri dal computer se sei stato bloccato su Facebook Messenger

Sebbene sostanzialmente i passaggi per determinare se sei stato bloccato su Facebook Messenger siano gli stessi dal computer, ci sono alcuni elementi diversi che devi tenere a mente per poter svolgere la tua indagine.

  1. Per prima cosa dovrai andare direttamente sul sito «www.messenger.com» senza le virgolette e accedere al tuo account Facebook, non farlo direttamente sul sito Facebook.

  1. Ora seleziona l’ icona «Nuovo messaggio» nell’angolo in alto a destra della colonna di sinistra.
  2. Quindi, aggiungi il nome della persona nella barra di ricerca e selezionalo una volta visualizzato.

  1. Normalmente scrivi un messaggio nella casella di conversazione e premi il pulsante di invio.

Dopo aver fatto clic sul pulsante «Invia», potresti ricevere un messaggio che dice «Questa persona non è attualmente disponibile» ma questo non significa necessariamente che ti abbia bloccato solo su Messenger, potrebbe anche averti bloccato su Facebook o disattivato il tuo. account.

Proprio come abbiamo sottolineato nel metodo da cellulare, c’è anche la possibilità che il messaggio sia stato inviato e l’altra persona non lo riceva perché ti ha bloccato, quindi un buon modo per intuirlo è che semplicemente non lo fai avere una risposta indietro.

Messaggi inviati, ma nessuna risposta

Come accennato in precedenza, se un messaggio viene inviato correttamente, ma non ricevi una risposta, potresti essere stato bloccato anche se questo non è l’unico motivo per cui l’altra persona non risponde nella conversazione.

Molte persone hanno smesso di usare i loro profili sui social come Facebook, non li cancellano e non scompaiono neanche, restano lì sospesi nel tempo con un ultimo messaggio che magari hanno mandato mesi o anni fa.

Se hai ancora dei dubbi, è meglio verificare l’attività dell’altra persona, poiché nel rispondere alle pubblicazioni, partecipare a gruppi o fare un post, doveva necessariamente utilizzare l’applicazione del social network ed è stata recapitata la notifica del tuo messaggio.

Vai sul tuo profilo Facebook, controlla un po’ la tua attività e se non pubblichi da diversi mesi, forse non ti sei accorto che stai provando a chattare sul sistema di messaggistica di quella piattaforma.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba