Guide

Tinder Passport, cos’è e come funziona

Tinder Passport è una delle funzionalità meno conosciute dell’app di appuntamenti e ora spiegheremo di cosa si tratta e come funziona. Sebbene Passport in genere richieda un abbonamento a pagamento a Tinder, a volte può essere utilizzato gratuitamente tramite promozioni temporanee.

L’obiettivo di Tinder Passport è che il nostro profilo appaia in una posizione diversa da quella reale, per incontrare nuove persone. Con Passport vedremo e saremo visti dalle persone nella città che scegliamo, qualcosa di utile se stiamo preparando una vacanza o ci stiamo spostando in un altro luogo.

Lo abbiamo già spiegato quando la posizione viene aggiornata su Tinder: l’app rileva la nostra posizione quando viene aperta, e non consente l’utilizzo di Fake GPS o simili per alterare il luogo in cui ci troviamo.

Purtroppo Passport fa parte degli abbonamenti Tinder Plus, Gold e Platinum, quindi per vedere i profili di altre città dobbiamo pagare la quota per una di queste tre modalità (è inclusa in una di esse).

Ora ti spieghiamo come funziona Passport, passo dopo passo, per chi lo ha già a disposizione, e anche il costo per chi pensa di usarlo.

Come funziona Tinder Passport

La possibilità di cambiare la nostra posizione in Tinder è in qualche modo nascosta nelle impostazioni, forse è per questo che molti utenti non sanno cosa sia Passport o che c’è la possibilità di viaggiare in altre città con abbonamenti premium.

Il cambio di posizione avviene nel seguente menu all’interno di Tinder per Android e iOS:

Profilo -> Impostazioni -> Impostazioni di rilevamento -> Posizione

Spiegheremo passo dopo passo come accedervi nell’applicazione mobile:

  1. Dalla schermata principale andremo alla scheda del profilo, un’icona a forma di silhouette nell’angolo in basso a destra:

  1. Sotto il nome del profilo, toccheremo l’ icona «Impostazioni», a forma di ingranaggio:

  1. Individuiamo la sezione «Impostazioni di rilevamento» e lì facciamo clic su «Posizione» per apportare la modifica:

  1. Ora sceglieremo l’opzione «Aggiungi una nuova posizione» nella finestra che viene visualizzata:

  1. Si aprirà una mappa, la cosa migliore è inserire la posizione nel motore di ricerca e, se necessario, indicare la posizione esatta utilizzando l’indicatore di posizione:

  1. Nella sezione posizione verrà salvato il luogo prescelto, da alternare velocemente con la nostra posizione reale, purché manteniamo l’accesso a Passport:

Abbiamo già spiegato come modificare la posizione in Tinder nel caso in cui dobbiamo approfondire, con un tutorial che lo dettaglia in modo approfondito.

Prezzi del passaporto di Tinder

L’unico modo per utilizzare Passport è tramite un abbonamento a pagamento, non funziona come funzionalità autonoma. Ovviamente è considerato uno degli extra più «base» ed è incluso in Tinder Plus (la modalità più economica), oltre a Gold e Platinum, i piani avanzati.

In generale, i prezzi di Tinder sono molto cari e complessi, con costi diversi a seconda dell’età dell’utente, e anche se paghiamo mensilmente, semestralmente o annualmente. Di seguito spieghiamo i prezzi e i vantaggi delle tre alternative:

  1. Prezzo Tinder Platinum.
  2. Prezzo dell’oro di Tinder.
  3. Prezzo Tinder Plus.

Alla fine, Passport è solo un «extra», chi investe soldi in Tinder di solito lo fa per avere like illimitati, il che aumenta le possibilità di incontrare persone interessanti.

Sapendo come funziona l’algoritmo di Tinder, ci rendiamo conto che complica le cose per coloro che non sono giovani e fisicamente attraenti, incoraggiando gli uomini a pagare l’abbonamento (cosa molto meno comune tra le donne).

In sintesi, l’opzione più economica per ottenere un passaporto è pagare 20,99 euro per 1 mese di Tinder Plus, se paghiamo 6 mesi o 1 anno in anticipo il costo per ogni mese diminuisce, ma l’importo da pagare al momento è molto più alto.

Gold e Platinum sono un po’ più costosi e Tinder non offre una prova gratuita su nessuno dei suoi tre piani. L’unica alternativa sarà aspettare qualche promozione temporanea che dia in omaggio Passport per farla conoscere, ma non sono molto frequenti.

Oppure possiamo scaricare alcune delle alternative a Tinder, ad esempio, su Badoo viaggiare in altre città è gratuito e ci consente persino di parlare con altre persone senza il complesso processo di «abbinamento» su Tinder, il che rende le cose più facili.

Tutto sommato, Tinder Passport è una funzionalità utile ma costosa e che non molti utilizzeranno, poiché gli abbonamenti alla piattaforma di incontri sono troppo costosi per la maggior parte dei membri.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba