Guide

Movistar caduto: cosa fare quando succede?

Esamineremo cosa fare se Movistar è andato giù, per risolvere l’incidente il più rapidamente possibile. Se Movistar non funziona, potremmo pensare di chiamare il servizio clienti, ma a volte è più veloce eseguire alcuni test per stabilire se è davvero caduto.

Il problema può riguardare chiamate, messaggi e dati 3G/4G/5G sul cellulare, oppure fibra, ADSL, televisione e rete fissa a casa, anche se le interruzioni spesso riguardano diversi prodotti. Particolarmente problematico è se la fibra non funziona, poiché alcuni utenti dipendono da essa per funzionare.

Tuttavia, a volte crediamo che Movistar sia andato giù, l’origine del problema è un’altra, quindi ora vedremo cosa fare per determinare la vera causa e trovare una soluzione.

Movistar si è innamorato di tutti?

In primo luogo, dobbiamo verificare se la caduta è generalizzata, interessando in maniera massiccia l’intero Paese o il nostro territorio. Ad esempio, un guasto nella nostra centrale può lasciare senza servizio diversi quartieri o un’intera piccola città.

Se l’incidente è generale, l’unica cosa che possiamo fare è aspettare che l’incidente si risolva. Poiché molti sono interessati, i tecnici si mettono al lavoro in poco tempo, d’altronde il servizio telefonico è solitamente saturo e se chiamiamo non potranno risponderci.

Il modo più semplice è cercare su Twitter «Movistar non funziona» o «Movistar down», se negli ultimi minuti vediamo molti reclami nella sezione «Più recenti», sarà una chiara prova di ciò che sta accadendo.

Da qui possiamo accedere direttamente ai tweet più recenti:

Web: «Movistar non funziona» – Ricerca su Twitter

Web: » Movistar caduto» – Ricerca su Twitter

Inoltre, possiamo sfruttare la visita al social network di microblogging e rivedere il profilo Twitter di Movistar, perché se è caduto in generale, è probabile che abbia postato un tweet di avviso della circostanza. Dobbiamo solo assicurarci che sia il profilo corretto, poiché Movistar ha account diversi per ogni paese in cui opera.

Riavvia router, decoder e altri

In caso di guasto di Internet, il primo passo è spegnere e riaccendere i relativi dispositivi. A cominciare dal router WiFi, che scollegheremo dalla rete elettrica per 1 minuto e poi ricollegheremo.

Faremo lo stesso con altri dispositivi che abbiamo, come i ripetitori WiFi, il decoder televisivo o l’ONT, li disconnetteremo per 1 minuto e ci ricollegheremo.

Non molti clienti Movistar hanno un ONT, normalmente questo dispositivo che riceve il segnale laser in fibra ottica è integrato nel router. Se lo avessimo, sarà accanto al router e il suo aspetto è solitamente simile a questo:

È inoltre necessario spegnere e accendere le apparecchiature collegate: telefoni cellulari, computer, tablet, console, smart TV, ecc. A volte sembra che l’accesso a Internet sia caduto e tutto ciò che dobbiamo fare è riavviare per scoprire che si trattava di un semplice blocco software.

È importante tenere presente che dopo aver riavviato il router potrebbero essere necessari diversi minuti prima che la connessione ritorni, il processo diventa piuttosto lento.

Prova altre app e dispositivi

A volte Instagram non funziona o WhatsApp si è bloccato e pensiamo che la connessione di Movistar si interrompa, quando non è responsabile. Pertanto è importante aprire altre app o pagine web, se navighiamo normalmente il problema non è la connessione.

È bene anche provare altri dispositivi che utilizzano lo stesso accesso se sei su una connessione in fibra o ADSL. Ad esempio, se non navighiamo su un computer, ma lo facciamo sul tablet, quello che dobbiamo fare è rivedere la configurazione di quel dispositivo specifico.

Un’altra possibilità con un router WiFi sarebbe quella di connettersi tramite cavo Ethernet, se in questo caso navighiamo normalmente, sapremo già che il problema è la rete wireless, non la connessione stessa.

Per quanto riguarda un cellulare con 3G, 4G o 5G, l’alternativa sarebbe passare a una rete Wi-Fi vicina, se anche questa non funziona, forse la colpa è del cellulare stesso e non di Movistar.

Scambia la SIM (solo chiamate)

In determinate occasioni le chiamate o gli SMS potrebbero non riuscire, in questo caso l’ideale sarebbe eseguire un test incrociato per determinarne la causa. Prima di tutto, metteremo la nostra scheda SIM in un altro cellulare, se funziona, è chiaro che è il telefono stesso a non funzionare.

Possiamo anche inserire la scheda SIM di un’altra persona nel nostro terminale, il che ci aiuterebbe a escludere guasti del dispositivo.

In caso di trovarsi in un posto nuovo o in un piccolo centro abitato, sarebbe opportuno rivedere la copertura di Movistar. Infine, se verifichiamo che il telefono cellulare stesso si guasta, abbiamo un elenco di alcuni dei migliori telefoni cellulari per sostituirlo.

Mettiti in contatto con Movistar

Dopo aver seguito tutti questi passaggi, dobbiamo solo contattare Movistar per telefono o con un altro mezzo, il suo sito Web o i social network. Ed è possibile che la linea sia stata sospesa, e non sia realmente caduta o che si sia verificato un guasto.

Potrebbe essere dovuto ad una fattura non pagata, un problema amministrativo o una sospensione cautelare, cosa che possiamo solo confermare direttamente con l’azienda.

Raccoglieremo i numeri di contatto di Movistar Spagna, sebbene l’azienda abbia equivalenti in tutti i paesi in cui opera.

Questi sono i numeri di telefono di Movistar Spagna:

  1. 1004 per i privati ​​(00 34 699 991 004 fuori dalla Spagna).
  2. 1489 per le aziende (0034 609 904 489 fuori dalla Spagna).
  3. 900 202 002 per il reparto di soccorso stradale.

Sono tutte chiamate gratuite e questi dipartimenti sono disponibili 24 ore al giorno, quindi possono aiutarci in qualsiasi momento.

Inoltre, possiamo contattare i social network (Twitter e Facebook) o cercare informazioni sul sito web di Movistar.

Sito web: supporto tecnico Movistar

Da Movistar ci diranno quali test fare per determinare il problema, e forse si risolverà a suo tempo. Altrimenti, di solito inviano un tecnico il giorno lavorativo successivo, anche se dipende da diversi fattori.

In ogni caso, se riteniamo che Movistar sia andato giù, è necessario fare delle verifiche, e non è improbabile che scopriremo che l’errore non viene dall’operatore, ma da altri fattori, che a volte dovremo risolvere sul nostro possedere.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba