Guide

Come impedire che il tuo account Instagram venga violato

La sicurezza in Internet è un aspetto essenziale, dovrebbe essere qualcosa che tutti gli utenti che navigano in rete conoscono, dai più piccoli ai più grandicelli, perché siamo tutti vulnerabili quando navighiamo. La sicurezza su Instagram è di grande importanza e dobbiamo evitare che il nostro account venga hackerato a tutti i costi, poi vedremo come.

Instagram è uno dei social network più utilizzati al mondo, in esso carichiamo quotidianamente una grande quantità di contenuti, attraverso le pubblicazioni carichiamo foto del nostro lavoro o del nostro, ma i contenuti vengono caricati anche nelle Storie della nostra vita personale che possiamo metterci in pericolo da un hacker.

Successivamente, vedremo come possiamo impedire che il nostro account Instagram venga violato e aumentare la sicurezza che possiamo avere al suo interno, perché come abbiamo detto prima, è un punto molto importante di cui dobbiamo tenere conto.

Esistono diversi modi in cui gli hacker possono accedere ai nostri account Instagram, alcuni sono molto ovvi, ma esistono metodi per hackerare gli account Instagram che richiedono elevate competenze informatiche.

Le password

Le password sono il punto più debole di un account Instagram, anche se a volte possono essere molto sicure. Diciamo che le password sono il punto più debole perché è un denominatore comune che quasi tutti gli utenti utilizzano password semplici, facili da ricordare, ma questo è un grave errore.

La prima misura che dobbiamo adottare per aumentare la sicurezza su Instagram ed evitare che il nostro account venga hackerato sarà usare password davvero sicure.Sul nostro sito ti diremo come creare password sicure secondo l’FBI e vedrai che è così più facile di quanto pensi.

App di terze parti per hackerare account Instagram

Su Internet possiamo trovare un gran numero di applicazioni e metodi che promettono di vedere, ad esempio, chi ha visto il nostro profilo, o vedere chi ci ha bloccato su Instagram, quindi diffidate sempre di funzioni che non esistono nel nativo applicazione.

Sono applicazioni molto sorprendenti, ma tutte nascondono sempre dietro di sé malware che renderanno hackerato il nostro account Instagram, poiché tutti ci chiederanno sempre di accedere con le nostre credenziali Instagram.

attacchi di phishing

Il phishing nella più grande risorsa di hacker e truffatori per cercare di hackerare gli account Instagram con l’inganno creando interfacce o applicazioni molto simili a quella reale e fa innamorare gli utenti tutti per ottenere i dati del social network.

Esiste un folto gruppo di utenti che realizzano programmi unici per questo scopo, che consentono a qualsiasi utente, anche se non ha conoscenze informatiche, di accedere a questi strumenti per rubare dati ai propri amici o familiari tramite un pagamento. Vediamo come possiamo proteggerci e impedire che il nostro account venga violato.

Google Authenticator, la migliore app di autenticazione in due passaggi

L’autenticazione in due passaggi o A2F è una delle migliori forme di protezione che abbiamo oggi, ci sono molte applicazioni e siti Web che ci consentono di attivare questo metodo di autenticazione.

Google Authenticator è una delle migliori applicazioni che abbiamo a questo scopo, con questa applicazione possiamo aggiungere il servizio che ha la possibilità di attivare l’A2F disponibile come vi abbiamo già spiegato in altre occasioni su Epic Games Store o su Twitch.

Per attivare l’autenticazione in due passaggi di Instagram dovrai seguire una serie di passaggi:

  1. La prima cosa sarà installare Google Authenticator nel caso non lo sia installato sul tuo telefonino.
  2. Ora devi aprire Instagram e andare alle impostazioni dell’app.
  3. Fare clic su «Impostazioni».

  1. Successivamente cercheremo l’ opzione «Sicurezza».

  1. In questa nuova finestra possiamo attivare e migliorare tutta la sicurezza possibile per Instagram, cercheremo l’ opzione «Autenticazione in due passaggi».

  1. Ora dovremo scegliere quale tipo di autenticazione vogliamo, scegliamo «Applicazione di autenticazione», è anche quella consigliata da Instagram.

  1. Quando premiamo per attivarlo , Google Authenticator si aprirà automaticamente e aggiungerà Instagram come applicazione per l’accesso sicuro.
  2. Ora dovrai copiare il codice a 6 cifre nell’app di Instagram e l’opzione di autenticazione in due passaggi verrà attivata per una maggiore sicurezza.

Devi sapere che quando lo attivi compare una serie di codici master, questi codici non cambiano mai e per accedere devi sempre aprire l’app di autenticazione per farlo, cioè hai bisogno del cellulare acceso, ma se non lo fai ce l’hai o non ce l’hai, potrai inserire uno qualsiasi dei codici principali che ti sono stati forniti.

  1. Scarica Google Authenticator per Android
  1. Scarica Google Authenticator per iOS

Suggerimenti per impedire che il tuo account Instagram venga violato

Sebbene l’utilizzo dell’autenticazione in 2 passaggi sia una delle migliori forme di protezione, dal momento che abbiamo bisogno del cellulare per farlo ed è qualcosa che portiamo sempre con noi, non sempre lo abbiamo o è inevitabile che possa hackerarci perché non dipende da noi, ma sì Possiamo dirti una serie di consigli per rafforzare la tua sicurezza sui social network e ancor di più su Instagram:

  1. Cambia la tua password ogni mese: sì, è un’opzione noiosa, ma è una delle più consigliate, cambiare la nostra password per i social network significa che le macchine che lavorano per decifrare le password non potranno mai farlo.
  2. Esci da dispositivi che non sono tuoi: sembra ovvio, ma non lo è, molti utenti si divertono a Internet fuori casa o con il cellulare di un amico o un parente e questo significa che quando accedi al tuo account su un altro cellulare quando ritorna dimenticando di disconnettersi e questo può causare molti problemi, quindi disconnetti sempre su altri dispositivi.
  3. Usa due email: Instagram è uno dei migliori strumenti attuali per le aziende che fanno il salto sui social network, ma uno degli errori più grandi è usare la stessa email per creare l’account e condividerlo con i tuoi contatti. Per questo motivo, sarà meglio che l’ e-mail dell’account sia conosciuta solo da te.
  4. Non usare mod e altre app di terze parti: ci sono tante mod di Instagram così come ci sono le mod di WhatsApp, applicazioni con cui otteniamo più funzioni rispetto a quelle di base che porta l’app, ma che sono un’ottima porta per gli hacker.
  5. Non aprire email che richiedono le tue credenziali di accesso: non dovresti mai aprire una email di questo tipo, in quanto nessuno ti chiederà mai le tue credenziali di accesso via email o telefono.
  6. Fai attenzione alle notizie di phishing o violazione dei diritti sui social network: ci sono molti tentativi di phishing sui social network, quindi ti consigliamo di leggerci sempre per essere al corrente di tutte le novità e novità.

Il mio account Instagram è stato violato, cosa devo fare?

Se anche così, con tutte le misure di sicurezza che sei stato in grado di adottare, il tuo account è stato violato, il prossimo passo sarà provare a recuperarlo, ci sono due opzioni che ci consentono di recuperare un account Instagram.

Il primo sarà quasi immediato, se ci siamo accorti di essere stati hackerati molto di recente, perché quando il nostro account viene violato ci inviano una mail per avvisarci di un login e avranno anche cambiato la nostra password.

Dovremo andare all’e-mail con cui abbiamo creato l’account Instagram e avremo un link per revocare gli accessi e ripristinare le modifiche, ricordiamo che questo può essere fatto solo dopo poche ore dall’hacking.

Il prossimo passo sarà provare a recuperare l’account segnalando l’account a Instagram. Dovrai seguire i passaggi che seguiresti per cambiare la password, dovrai attendere di ricevere un link nella tua email e seguire i passaggi che ti chiede Instagram.

Ho recuperato il mio account Instagram hackerato, cosa devo fare ora?

Quando recuperiamo il nostro account Instagram dopo essere stati hackerati, la prima cosa che dovremo fare è da un computer, eliminare tutti gli accessi da tutti i dispositivi che abbiamo creato e anche disconnettersi da tutte le sessioni attive.

Dopodiché, dovresti cambiare la password in una molto più sicura, tenere a mente i suggerimenti per una migliore sicurezza in Internet e pensare di utilizzare il metodo per cambiare la password molto più spesso.

Dovresti anche pensare a come potrebbe essere successo, vedere a quale computer o cellulare hai effettuato l’accesso o ricordare se hai aperto un’e-mail con un collegamento sospetto, perché potresti essere stato vittima di phishing e aver fornito le tue credenziali senza accorgertene esso.

Questi sono tutti i consigli che possiamo offrirti per evitare che il tuo account Instagram venga hackerato e quindi avere una maggiore sicurezza sui social network Inoltre tutte queste misure possono essere adottate su tutti i social network e ti consigliamo di attivare A2F su tutti di loro applicazioni che lo consentono.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba