Guide

Come avere il WiFi in vacanza da qualsiasi luogo con TP-Link MiFi M7000

Quando arrivano le vacanze estive vogliamo mantenere la possibilità di connetterci a Internet via WiFi da qualsiasi luogo, e una buona alternativa è il TP-Link MiFi M7000, in grado di creare una rete WiFi a cui collegare fino a 10 dispositivi, inclusi computer, tablet, console e altri.

Il TP-Link MiFi M7000 ottiene la copertura direttamente dalla rete mobile 4G, senza fare affidamento su una connessione Internet fissa, e la condivide con un massimo di 10 dispositivi tramite WiFi, evitando così cavi o installazioni ingombranti.

È perfetto per una seconda residenza, da portare in vacanza e anche in escursioni in campagna o al mare, in quanto la sua batteria integrata fornisce fino a 8 ore di autonomia senza dipendere dalle prese, e possiamo sempre dargli energia in più utilizzando una presa esterna batteria.

Portare Internet sul cellulare in vacanza è semplice, ma molte volte preferiamo connetterci da uno schermo più grande: un tablet per godersi serie e film, una console per divertirsi con gli amici o un laptop per quelle attività lavorative che non si possono fermare in estate.

Un dispositivo MiFi (o router 4G) come il TP-Link MiFi M7000 è una soluzione perfetta: con un prezzo di circa 50 euro evitiamo le complicazioni e le limitazioni delle linee fibra o ADSL in vacanza, e possiamo anche utilizzare la SIM stessa di il cellulare per la connessione.

Queste sono le caratteristiche principali del TP-Link MiFi M7000:

  1. Fino a 10 dispositivi collegati alla tua rete WiFi 4(n) a 2,4 GHz.
  2. Internet tramite SIM interna con connettività 4G FDD/TDD-LTE (fino a 150 Mbps) o 3G.
  3. 8 ore di autonomia (batteria da 2.000 mAh, ricarica microUSB).
  4. Gestione semplice con l’app tpMiFi per Android e iOS.

Passaggi precedenti: scheda SIM e velocità dati

Il TP-Link MiFi M7000 ottiene Internet dalla rete 4G (3G dove non è disponibile), che in Spagna ha una copertura molto ampia. Per fare ciò dobbiamo inserire una scheda SIM all’interno, l’opzione più semplice è utilizzare la SIM del nostro cellulare.

In tal caso non saremo in grado di effettuare o ricevere chiamate, ma possiamo leggere gli SMS e inviarli, quindi manteniamo la possibilità di rivedere i codici di sicurezza che ci vengono inviati tramite i tradizionali messaggi di testo.

Un’altra alternativa sarebbe quella di richiedere una SIM secondaria associata alla stessa linea, servizio offerto dai grandi operatori con il nome di Multi SIM. Condividerebbe la stessa velocità dati, pagheremmo solo un piccolo extra per la Multi SIM, che può essere una o più carte.

È anche possibile noleggiare una linea indipendente senza permanenza, poiché quasi tutti gli operatori attualmente le offrono. Dopo aver terminato le vacanze estive, lo cancelleremo o lo terremo se prevediamo di continuare a utilizzare regolarmente il TP-Link MiFi M7000.

Per quanto riguarda il consumo di dati, dobbiamo cercare tariffe con molti gigabyte, o tariffe illimitate, per evitare shock in bolletta. Se la SIM sarà solo nel TP-Link MiFi M7000, non saremo interessati ai bonus per le chiamate vocali, sebbene molti operatori li includano per impostazione predefinita.

È importante sottolineare che quando si va in vacanza nell’Unione Europea o nello Spazio Economico Europeo (non include Andorra, Monaco o Svizzera) i dati tariffari sono quasi sempre ridotti rispetto a quelli che abbiamo in Spagna, quindi dobbiamo stabilire un limite di consumo per evitare costi aggiuntivi, che possono essere molto elevati.

Nel resto dei paesi, a meno che il nostro operatore non abbia un accordo specifico (come Vodafone negli USA), il prezzo per gigabyte di dati in roaming diventa esorbitante, quindi dobbiamo rivedere nel dettaglio le condizioni di roaming con l’azienda prima di partire.

Configura il Wi-Fi in vacanza, passo dopo passo

Con il TP-Link MiFi M7000 a portata di mano e avendo scelto la scheda SIM da utilizzare, metterlo in funzione è questione di pochi minuti. Inoltre, l’applicazione mobile semplifica il processo, poiché ci guida passo dopo passo. Vediamo come si fa:

  1. Per prima cosa scarichiamo sul nostro cellulare o tablet l’ app gratuita tpMiFi per effettuare la configurazione iniziale (successivamente non è necessario al momento della connessione):
  2. Scarica tpMiFi per Android
  1. Scarica tpMiFi per iPhone/iPad
  1. Dopo averlo installato, ci mostrerà le funzioni chiave di tpMiFi, alla fine del tutorial premeremo «Start» per scegliere il modello MiFi che abbiamo, in questo caso sarebbe «M7200/M7000»:

  1. L’applicazione tpMiFi ci guiderà passo passo nell’installazione fisica, dobbiamo rimuovere il coperchio, inserire la SIM e inserire la batteria, che è inclusa nella confezione di vendita:

  1. Insieme al TP-Link MiFi M7000 arrivano gli adattatori per schede nanoSIM e microSIM, in modo da poter utilizzare qualsiasi formato:

  1. Prima di chiudere la back cover copieremo la password della rete WiFi preconfigurata di default, oppure ne faremo una foto. È possibile modificare il nome della rete e la password in un secondo momento, ma avremo bisogno di quelli originali per la configurazione iniziale:

  1. Con la batteria installata e carica, possiamo ora premere il pulsante di accensione, attendere qualche istante che il LED WiFi rimanga fisso prima di continuare:

  1. Dal cellulare dove abbiamo installato l’applicazione tpMiFi ci collegheremo alla rete WiFi creata dal TP-Link MiFi M7000, quella che compare sull’adesivo:

  1. Ora entreremo nell’applicazione tpMiFi, dopo aver visto i passaggi di configurazione, apparirà la schermata in cui cerca nuovi dispositivi, che dovrebbe apparire in pochi secondi:

  1. Quando rileva il TP-Link MiFi M7000, ci chiederà di scegliere la password per gestire il dispositivo MiFi, che non dobbiamo dimenticare, oppure dovremo ripristinarla con il pulsante sotto la cover posteriore.

  1. Con questo avremo accesso al pannello di controllo del router MiFi o 4G, che tramite l’app tpMiFi è molto intuitivo:

  1. Per impostazione predefinita, la configurazione degli operatori spagnoli viene caricata automaticamente, quindi avremo accesso immediato a Internet tramite 4G o 3G, dovremo solo connettere i dispositivi che vogliamo al WiFi appena creato.
  2. Possiamo configurare un nuovo operatore, se necessario, o attivare manualmente la connessione in roaming (fuori dalla Spagna). Dobbiamo richiedere la configurazione dell’APN all’azienda che ci fornisce la SIM e inserirla in questo menu:

Strumenti -> Impostazioni Internet -> Gestione APN -> +

  1. D’altra parte, sarebbe una buona idea cambiare la password WiFi con una più robusta e potremmo anche voler personalizzare il nome della rete (SSID). Accederemo per il seguente percorso:

Strumenti -> Impostazioni wireless -> SSID / Password

Imposta un limite di dati mobili

Un ultimo dettaglio importante quando si utilizza il TP-Link MiFi M7000 durante le vacanze è stabilire un limite di dati consumati in 4G o 3G, a meno che non avessimo una tariffa illimitata. Indicare questo importo massimo eviterà di superare i gigabyte contrattati e di pagare di più.

È possibile regolare il limite dati dal seguente menu dell’app tpMiFi:

Strumenti -> Impostazioni di utilizzo dei dati

Ci permette di stabilire un limite totale e un limite mensile, che riparte dal giorno del mese in cui il nostro tasso inizia a contare da zero. Ci consente anche di indicare i consumi che abbiamo avuto fino a quel momento, nel caso in cui acquistiamo il TP-Link MiFi M7000 a metà mese.

Otras posibilidades son recibir una alerta al llegar a un porcentaje determinado del límite, e indicar horas donde los datos no cuenten (por si tenemos alguna promoción especial).

Al usar estos contadores se consideran todos los dispositivos conectados al MiFi o router 4G, así que no necesitamos poner límites individuales en cada uno de ellos.

Las posibilidades de tpMiFi son muchas más, por ejemplo, revisar los dispositivos conectados a su WiFi o bloquearlos, recibir y enviar SMS, ajustar el consumo de energía de la batería o mandar comandos USSD, que nuestro operador nos puede indicar a la hora de realizar determinadas gestiones.

Come abbiamo visto in questo tutorial, il TP-Link MiFi M7000 è un’ottima opzione per avere il WiFi in vacanza. Ci offre la mobilità totale, la possibilità di condividere l’accesso a Internet 4G con un massimo di 10 dispositivi ed è molto facile configurare, il tutto a un prezzo accessibile, sia la stessa MiFi che le attuali tariffe mobili con decine di gigabyte.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba