Guide

Che cos’è la ricarica USB Power Delivery?

Potresti aver sentito il termine USB Power Delivery, ti starai chiedendo cosa significa e come funziona, quindi ti portiamo la risposta. Iniziamo definendolo come un tipo di ricarica rapida, che funziona su determinati dispositivi, come alcuni telefoni Android, iPhone e modelli selezionati di computer.

Attualmente esiste un’ampia varietà di sistemi di ricarica rapida, che possono offrire fino a 125 W, tuttavia questo sistema non è così avanzato, anche se puoi caricare il tuo cellulare fino al 70% più velocemente di quanto raggiunge il caricabatterie tradizionale. è normalmente incluso nel nostro dispositivo.

Sebbene l’USB Implementers Forum (USB IF) abbia annunciato il nuovo standard Power Delivery nel 2012, è stato solo a metà del 2014 che la maggior parte dei produttori ha adottato il formato di ricarica nei propri dispositivi e dal 2015 c’è stata una maggiore incorporazione nel mercato.

Cosa può fare USB Power Delivery alle nostre batterie?

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di USB Power Delivery è che basteranno pochi minuti per recuperare buona parte della carica da un cellulare e da un computer compatibile, il che è un grande vantaggio per quando è necessario reintegrare l’autonomia di il telefono a metà giornata e non hai molto tempo per farlo.

Non tutti i cellulari sono compatibili con USB Power Delivery, sebbene l’elenco sia lungo, i vecchi terminali, precedenti ad Android 4.0 e con iOS 8 o meno, probabilmente non sono compatibili, tuttavia presentiamo un elenco dei terminali più importanti che dispongono di questa tecnologia:

  1. Google Pixel 2 e Pixel XL 2 in poi.
  2. iPhone 8 in poi.
  3. Samsung Galaxy S8 in poi.
  4. iPad Pro.
  5. Terminali Xiaomi.
  6. Nokia 2.3 in poi.
  7. Huawei Mate 10 in poi.
  8. Terminali LG dal 2016 in poi.

L’elenco è ancora più grande, è anche qualcosa di molto semplice da identificare in ogni terminale, basterà andare nella sezione di ricarica di ogni manuale, oppure anche sul sito del produttore e verificare che il dispositivo sia compatibile con la tecnologia.

Oltre alla compatibilità, è necessario un caricabatterie che offra questo tipo di carica, maggiore è la capacità, maggiore sarà la potenza che verrà applicata fino a 100 W. Un fatto importante da sapere che un caricabatterie viene fornito con questo standard è che entrambe le estremità del cavo hanno una porta di uscita USB di tipo C

Molti produttori hanno sviluppato caricabatterie secondo questo standard, come l’azienda specializzata Belkin, Xiaomi, Aukey, tra gli altri. Un trucco per identificare se un caricabatterie offre questo tipo di tecnologia è guardare le lettere minuscole vicino alle porte per il cavo, vedrai eventualmente la sigla PD seguita dai Watt che fornisce.

Ricarica rapida o erogazione di alimentazione USB?

Entrambe le tecnologie offrono un’ottima soluzione ai clienti. Ciascuno di questi standard fornisce una gamma di sicurezza nei dispositivi degli utenti e la verità è che sempre più produttori sono inclini a sviluppare il proprio sistema di ricarica rapida, tuttavia è una costante che l’incorporazione di USB Power sia stata standardizzata Consegna come un sistema più universale mezzo di carico.

Puoi ottenere telefoni con ricarica rapida e Power Delivery integrato, ma non tutti i telefoni che supportano Power Delivery includono anche Quick Charge, poiché non è esattamente la stessa tecnologia.

Per ora Huawei, Xiaomi, Samsung e Apple hanno creato il proprio sviluppo di ricarica rapida di diversa potenza, ma tutti, per regola dell’USB IF, hanno incluso USB Power Delivery nei loro terminali, il che rende molto più semplice la ricarica di un telefono., anche se non è arrivato con un caricabatterie nella confezione, come è successo con i terminali recentemente annunciati.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba