Guide

11 consigli per prolungare la vita del tuo cellulare

Puoi iniziare una serie di suggerimenti o consigli per cercare di allungare la vita utile del tuo smartphone in modo da farlo durare più a lungo, quindi non dovrai preoccuparti di acquistarne uno nuovo se i tuoi piani non prevedono il rinnovo del tuo attuale telefono per nuovo.

L’obsolescenza programmata è qualcosa che viene sempre in mente in questo tipo di dispositivi e arriva il momento in cui i telefoni cellulari smettono di funzionare per qualsiasi motivo, ma per cercare di ridurre l’arrivo di quel momento, ci sono alcuni suggerimenti interessanti che puoi seguire.

Alla fine si tratta di prolungare il tempo trascorso con un telefono attraverso pratiche diverse, in modo da non sottoporre il telefono a grandi carichi o sforzi e mantenere un dispositivo in buone condizioni per molto più tempo.

Prenditi cura della batteria

Uno degli elementi di cui devi prenderti cura di più in un telefono è la sua batteria, che normalmente è il componente che consuma di più sul telefono. È preferibile effettuare cicli di ricarica brevi piuttosto che lunghi, ovvero è meglio caricare 5-10 minuti che un paio d’ore.

L’ideale è anche mantenere la batteria sempre tra il 20-30% e l’80-85%, anche se non è sempre possibile essere tra queste cifre poiché in molte occasioni non abbiamo una presa nelle vicinanze per caricare il cellulare. Se riesci a mantenere la batteria in quelle cifre, durerà sicuramente più a lungo.

È anche probabile che a un certo punto ti perdi e carichi la batteria al 100%, che il telefono continui a caricarsi dopo il 100% o che si scarichi completamente al punto che il telefono si spegne, non è troppo bello che tu ripeti questa pratica frequentemente perché stai sottoponendo la batteria a uno sforzo eccessivo. Ovviamente è bene calibrare la batteria di tanto in tanto.

Evitare temperature estreme

Anche le temperature estreme influiscono negativamente sul cellulare, quindi evitale il più possibile in entrambi i casi. Vale a dire evitate le alte temperature, ma anche quelle più basse, una temperatura più o meno stabile è la migliore per far funzionare bene il vostro telefono.

Sottoporlo a temperature molto alte o basse può influenzarne la funzione e accorciarne la vita utile, quindi meglio evitarle. Non succede nulla perché questo ti succede ad un certo punto, ma non tenerlo nel tempo molto spesso perché lì potresti soffrire di problemi.

Proteggi l’esterno del cellulare

Non solo internamente, devi anche proteggere il tuo cellulare esternamente per prolungarne la vita utile, quindi in questo caso, mettere una buona custodia su di esso e una protezione per lo schermo aiuterà a evitare che una caduta lo danneggi e lo faccia non funzionare più. Astuccio.

Non tutte le cadute causano la rottura di un cellulare, ma per evitare che questo tipo di incidente lo influisca minimamente, l’opzione migliore è proteggerlo esternamente con ciò di cui abbiamo discusso, quindi sarai più sicuro perché a un certo punto, anche se non Non voglio, cadrai

Aggiorna il tuo cellulare

Quando è disponibile un aggiornamento di sistema, non esitare a installarlo, così il tuo telefono non sarà obsoleto e sarà sempre aggiornato con nuove funzionalità, miglioramenti e correzioni in modo che possa funzionare sempre correttamente e senza problemi.

La verità è che, sebbene l’aggiornamento dipenda esclusivamente dall’utente, gli aggiornamenti non saranno sempre disponibili, arriverà il momento in cui il produttore smetterà di offrire supporto e il tuo cellulare è «obsoleto», ma mentre sono disponibili, installali.

Evitare l’umidità e l’acqua

Proprio come dovresti evitare condizioni di bassa e alta temperatura per prolungare la vita utile del tuo telefono, anche l’umidità e l’acqua sono aspetti che un telefono cellulare non gestisce affatto bene, in particolare l’acqua, anche se offrono la certificazione IP di resistenza all’acqua.

Questi tipi di certificazioni non sono infallibili, quindi anche se il tuo cellulare è impermeabile, è meglio non metterlo in acqua, non importa se si bagnano leggermente, ad esempio con l’acqua piovana o alcuni schizzi, ma evita di esporlo a questo tipo di situazioni.

Utilizzare accessori originali

Anche se hanno un prezzo più alto, quando si rompe un accessorio mobile, è consigliabile utilizzare accessori originali ed evitare quelli compatibili perché, sebbene funzionino nella maggior parte dei casi, alla lunga possono causare più problemi che benefici.

Un buon esempio potrebbe essere sulla questione dei caricatori, ad esempio quello dell’iPhone, è preferibile acquistare l’originale o almeno essere certificato in modo che possa caricare correttamente il cellulare, acquistandone uno compatibile si rischia che succeda qualcosa tu.

Rimuovere la microSD e la SIM il meno possibile

Dovresti anche prenderti cura dello slot della scheda SIM e microSD, quindi meno sforzo li esponi, meglio è. Con questo intendiamo dire che è meglio evitare di rimuovere la SIM e la microSD ogni volta che, una volta inserite o rimosse, evitate di farlo più volte.

Verrà il momento in cui l’usura sarà così elevata da poter smettere di funzionare bene, puoi usarli normalmente, ma non esporli a sforzi eccessivi in ​​termini di continue rimozioni o cambi di SIM e microSD.

Elimina app e file non necessari

Considera almeno una volta al mese il compito di eliminare file, foto, video e app non necessari che non usi più e che non ti interessano, alla fine occuperanno spazio che puoi utilizzare per qualcos’altro e in questo modo il il funzionamento generale del sistema operativo sarà migliore.

Usa risorse come il cloud o una microSD se possibile, ci sono piani molto economici, ad esempio in OneDrive o Google Drive per archiviare lì i tuoi file e renderli accessibili sul tuo cellulare o qualsiasi altro dispositivo con una connessione Internet.

Spegni il telefono di tanto in tanto

Spegnere il telefono è anche una buona pratica che dovresti fare qualche volta, almeno una volta alla settimana o un po’ più spesso. Lo diciamo soprattutto quando dormi la notte o se pensi che il cellulare rimarrà inutilizzato per molto tempo.

Un cellulare costantemente acceso, anche se è in modalità di sospensione o anche in modalità aereo, consuma la batteria e quale modo migliore per mantenere una buona condizione della batteria se non spegnerli ogni notte, o almeno alcuni di essi.

Non spingere il tuo telefono al limite

Questo è un aspetto fondamentale, tutti i telefoni hanno il loro limite e quando vengono superati possono bloccarsi, smettere di funzionare bene e così via. Conosci bene il tuo cellulare e cosa è in grado di fare e cosa non lo è, non chiedergli di svolgere compiti impegnativi se pensi che non possa gestirli.

Probabilmente puoi eseguirli, ma potrebbe esserci un’usura eccessiva sui componenti interni che puoi evitare non ripetendo questo tipo di azioni. Tutto in eccesso è brutto e lo stesso accade con il telefono, non sempre portarlo al limite.

Se hai intenzione di pulirlo, evita prodotti abrasivi

Se sei uno di quelli a cui piace mantenere il proprio cellulare immacolato e pulito all’esterno, non utilizzare prodotti abrasivi, con un semplice panno morbido puoi pulire lo schermo e l’esterno in un paio di secondi in modo che risplenda, un pratica che puoi fare di volta in volta di volta in volta

Se ha una fodera, puoi lavarlo con acqua e sapone, ma prima di rimontarlo assicurati che sia asciutto e privo di acqua. Questo semplice consiglio ti consentirà anche di prolungare la vita del tuo attuale cellulare.

Ci sono molte pratiche o consigli piccoli ma efficaci che puoi facilmente mettere in atto per cercare di far durare molto più a lungo il tuo cellulare, che abbia una vita utile più lunga per cui è stato inizialmente progettato, quindi prenditi cura del tuo cellulare finché hai con te.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba