Applicazioni

Quali sono le differenze tra 2,4 GHz e 5 GHz

La conclusione: la banda a 2,4 GHz ha un raggio di trasmissione più lungo, ma offre velocità inferiori. La banda a 5 GHz copre la distanza più breve, ma offre anche le velocità più elevate.

Probabilmente hai già visto le reti Wi-Fi suddivise in due selezioni: ma  qual è la differenza tra 2,4 GHz e 5 GHz?

In alcuni casi, la differenza è insignificante; in altri fa la differenza. Per prima cosa, parliamo brevemente dei router Wi-Fi che offrono queste bande, quindi esploreremo in dettaglio cosa li rende diversi.

Cos’è un router dual band?

►Leggi: Come migliorare la velocità di Internet◄

In poche parole, un router dual-band è un router che trasmette due segnali separati. Questa tecnologia si trova in genere nella maggior parte dei router 802.11ac.

Se hai un router più recente, probabilmente utilizza la tecnologia dual-band e offre due diverse bande: 2,4 GHz e 5 GHz.

2,4 GHz contro 5 GHz: qual è la differenza?

Molte persone non sanno nemmeno che ci sono due bande finché non le vedono apparire sul proprio computer. Quando si collega un nuovo dispositivo alla rete Wi-Fi, è possibile che vengano visualizzate due o tre diverse opzioni.

Ad esempio, supponiamo che il tuo nome wifi sia AdamsFamily. Quando cerchi di connetterti, potresti ricevere AdamsFamily, AdamsFamily2.4G e AdamsFamily5G o qualcosa di simile.

Le principali differenze fornite dalle frequenze wireless diventano evidenti quando si osserva la portata e la velocità dei due. La banda a 2,4 GHz è ottima per la connessione a distanze maggiori, ma offre velocità inferiori a causa della maggiore quantità di traffico sulla rete.

D’altra parte, la banda a 5 GHz offre copertura per distanze più brevi ma fornisce agli utenti velocità più elevate.

Un’altra importante differenza è che la banda a 2,4 GHz non è supportata da tanti dispositivi e può impantanarsi rapidamente.

Sebbene la banda a 5 GHz sia più recente e offra più canali rispetto alla banda a 2,4 GHz, non può andare così lontano. Con questo in mente, ecco alcune cose da considerare quando si cerca di decidere il router perfetto per te.

Aspetti da considerare quando si seleziona la fascia corretta

la dimensione della tua casa

La dimensione della tua casa gioca un ruolo importante nel determinare quale banda dovresti usare. Per gli utenti con abitazioni più grandi, la banda a 2,4 GHz potrebbe essere un’opzione migliore per fornire copertura all’intera casa.

Per gli spazi abitativi più piccoli come un condominio o un appartamento, 5GHz è l’ideale per fornirti una connessione internet veloce. Insieme a questo, eviterai anche le interferenze dalle molte reti intorno a te.

Tuttavia, se desideri sfruttare la banda a 5 GHz in una casa più grande, potrebbe essere utile considerare di investire in un ripetitore di rete. Questo ti permetterà di avere una maggiore copertura e di sfruttare tutti i vantaggi della banda a 5 GHz.

Se il router separa le due bande, assicurati di collegare i dispositivi alla banda migliore per loro, considerando la loro posizione con il router.

Possibile interferenza Wi-Fi

Se l’ interferenza da altre tecnologie o dispositivi domestici è un problema ricorrente per te, potrebbe essere meglio passare alla banda 5GHz.

Sfortunatamente per 2,4 GHz, è più soggetto a interferenze poiché dispositivi come microonde o apriporta del garage funzionano su questa banda.

Se disponi già di più dispositivi che utilizzano la banda a 2,4 GHz, la velocità della tua connessione Internet può rallentare a una velocità insopportabile.

Se riscontri questo problema, la banda a 5 GHz potrebbe essere un’opzione migliore, purché i dispositivi siano vicini al router.

Come indicato sopra, questa banda da 5 GHz offre canali aggiuntivi, il che significa che ci sono meno possibilità di interferenza.

Che tipo di dispositivi utilizzerai?

È anche importante che gli utenti considerino il tipo di dispositivi che utilizzeranno sulla loro banda e per cosa li utilizzeranno.

Si noti che la banda a 2,4 GHz utilizza onde più lunghe che le consentono di trasmettere attraverso pareti e pavimenti.

Ciò significa che le normali attività come navigare sul Web e guardare gli ultimi video di YouTube sono perfette per la banda a 2,4 GHz.

Tuttavia, se sei un giocatore serio o stai pianificando di riprodurre in streaming gli ultimi film in alta definizione, potrebbe essere meglio scegliere la banda a 5 GHz in quanto ha una larghezza di banda maggiore che è più adatta per attività come queste.

Alcuni dispositivi domestici potrebbero essere in grado di connettersi solo alla banda a 2,4 GHz. Oppure, in alcuni casi, alcuni dispositivi potrebbero uscire dalla gamma di 5 GHz ma essere ancora nella gamma di banda di 2,4 GHz.

Se utilizzi entrambe le bande contemporaneamente, sarai in grado di utilizzare la rete al massimo.

Wi-Fi 5G vs 5GHz

Mentre i termini 5G o 5 GHz possono essere usati per discutere di queste capacità Wi-Fi, le somiglianze finiscono qui. Quando si utilizza il termine 5G, le persone si riferiscono spesso al Wi-Fi 5G, che è molto diverso dal servizio cellulare 5G.

Cos’è il 5G?

Il servizio cellulare 5G viene definito «la prossima grande novità» e presto sostituirà il servizio cellulare che abbiamo conosciuto come 3G e 4G/LTE. Il termine 5G sta per quinta generazione, come la quinta generazione di banda larga mobile.

Utilizzando il 5G, sarai in grado di sperimentare velocità di download e upload molto più elevate e avrà una latenza inferiore rispetto al 4G LTE.

Sebbene queste reti mobili siano nuove ed eccitanti, dovrebbe essere chiaro che non hanno nulla a che fare con il Wi-Fi. Queste reti 5G sono strettamente per il servizio cellulare.

Quali sarebbero i diversi standard Wi-Fi?

Questa frase « norme o standard Wi-Fi» si riferisce a una serie di protocolli e standard che determinano le prestazioni della rete Wi-Fi. Ecco un breve riassunto di alcuni standard Wi-Fi comuni implementati e utilizzati nel corso della storia.

802.11b – 11Mbps (2,4GHz)

Rilasciato originariamente nel 1999, questo standard utilizza la banda a 2,4 GHz e può raggiungere una velocità massima di 11 Mpbs.

802.11/a – 54Mbps (5GHz)

Creata anche nel 1999, questa versione abilita funzionalità nella banda 5GHz e fornisce velocità dati fino a 54 Mbps.

802.11g – 54Mbps (2.4GHz)

802.11g ha sostituito il sempre popolare 802.11b ed è stato in grado di eguagliare velocità di 54Mbps sulla banda 2.4Ghz.

802.11n – 600Mbps (2,4GHz e 5GHz)

Questo standard è stato approvato nell’ottobre 2009 ed è stato il primo standard a consentire l’uso della frequenza Wi-Fi a 2,4 GHz e 5 GHz. Questa è stata la prima volta che è stato utilizzato il termine «dual band». Questo standard offriva anche velocità fino a 600 Mbps.

802.11ac – 1300+Mbps (5GHz)

In genere troverai questo standard nella maggior parte delle case che operano sulla banda 5GHz. Si tratta di un nuovo standard che utilizza canali più ampi, QAM e flussi spaziali per prestazioni più elevate.

802.11ax

Questo è il futuro degli standard wireless, 802.11ax, noto anche come Wi-Fi 6, prevede di offrire velocità più elevate con maggiore capacità.

Sebbene questo standard sia stato implementato in alcuni prodotti come l’iPhone 11, possiamo aspettarci un’adozione di massa quest’anno. Questo nuovo standard prevede anche di utilizzare la tecnologia MU-MIMO.

MU-MIMO sta per tecnologia multiutente, input multiplo, output multiplo utilizzata per la comunicazione wireless.

Questo tipo di tecnologia funziona per supportare dispositivi wireless soggetti a più utenti che tentano di accedere alla rete wireless contemporaneamente.

Quando più utenti accedono a una rete contemporaneamente, ciò può causare congestione e rallentare notevolmente la rete. MU-MIMO funziona per consentire a questi utenti di accedere alla rete senza rallentare la rete.

►Potrebbe interessarti anche: Come collegare due router alla stessa linea con Wi-Fi, PLC o cavo◄

Conclusione

Ebbene una volta capito quali sono le differenze tra 2,4 GHz e 5 GHz? non avrai problemi ad acquisire nuovi dispositivi. Ci auguriamo che il nostro articolo ti piaccia, se pensi che manchi qualcosa o hai domande, lascia il tuo commento.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba