Applicazioni

10 migliori app per l’assistente personale

Quando sentiamo parlare di app di assistente personale, forse pochi di noi conoscono il termine, ma la verità è che sono strumenti che esistono da tempo. Tuttavia, è stato con l’apparizione di Siri che questo tipo di app ha guadagnato una certa fama e ha cessato di essere sconosciuto per essere davvero importante. Se vuoi saperne di più su queste applicazioni in particolare, presta attenzione a questa pubblicazione.

Le migliori app per l’assistente personale

Tra le migliori applicazioni di assistente personale possiamo trovare le seguenti opzioni:

1.-Amazon Alexa

Amazon Alexa è in realtà un ottimo assistente personale. Sfortunatamente, non è facile accedervi, poiché richiede un dispositivo Amazon Fire esclusivo o un’attrezzatura prodotta da questa azienda. L’app su Android è principalmente un controller per i dispositivi.

Alexa può eseguire ricerche sul Web, integrarsi con le cose della casa intelligente e persino ordinare la pizza! Le sue restrizioni sui dispositivi sono, senza dubbio, uno dei suoi peggiori punti deboli. Altrimenti, questo è corretto con l’Assistente Google che è il meglio del meglio. Lo consigliamo di sicuro.

Scaricalo su Google Play

2.- Bixby

Bixby è l’app per l’assistente personale di Samsung. È disponibile solo su dispositivi Samsung. Per tutto il resto si può dire che è un’applicazione abbastanza decente rispetto ad altre. Cerca nel Web, scarica app da Google Play e offre supporto diretto per una varietà di app disponibili.

È anche compatibile con la tecnologia per la casa intelligente, a condizione che tu abbia l’hub proprietario di Samsung.

Ha solo un anno. Tuttavia, è meglio di molte delle altre opzioni qui descritte. Quelli con un dispositivo Samsung dovrebbero provarlo di sicuro. Non è noto se Samsung sia disposta ad aprire questo strumento ad altri dispositivi mobili, ma se lo facesse, sarebbe davvero fantastico.

Scaricalo su Google Play

3.- Cortana

È vero che Cortana ha ancora bisogno di un po’ di lavoro, ma ha troppo potenziale per tralasciare un elenco come questo. Questa applicazione è considerata la risposta di Microsoft a Siri, motivo per cui lo strumento è dotato di un’ampia varietà di cose che può fare e che, ovviamente, sono integrate in Windows 10, il che genera compatibilità di Pretty good multipiattaforma.

Un’altra caratteristica dello strumento è la sua capacità di chiamare altre persone, inviare messaggi di testo e, naturalmente, e-mail, nonché prendere appunti, raccontare barzellette, aggiungere calendari personalizzati e altro ancora.

Ancora una volta, a questo punto è un po’ ruvido intorno ai bordi. Senza dubbio, è una delle app più votate sopra le altre. Inoltre, il tuo sviluppo attivo dovrebbe migliorarlo nel tempo.

Scaricalo su Google Play

4.- DataBot

DataBot è un’app di assistente personale leggermente superiore alla media. Ha il supporto multipiattaforma. Ottieni anche alcune cose di base per l’assistente personale, alcune funzionalità di personalizzazione e persino un chatbot. Non per riguardare la funzionalità di altri strumenti di questo tipo, ma fa il suo lavoro e questo è un bene.

In altre parole, è un’applicazione che ti offre soluzioni semplici e può farti divertire, soprattutto se ti piace questo tipo di azione. Può persino raccontare barzellette, indovinelli e altre cose ridicole del genere. L’app non è male, ma non è nemmeno insopportabile. L’app è gratuita con alcuni acquisti in-app opzionali.

Scaricalo su Google Play

5.- Assistente Google

Google Assistant è praticamente il campione indiscusso delle app di assistente personale su Android. Viene fornito con una tonnellata di funzionalità tra cui le nozioni di base, elementi più avanzati come anticipare le tue esigenze, svegliarsi da qualsiasi luogo, Google Now on Tap e molto altro. Si integra anche con alcune cose per la casa intelligente come le luci Philips Hue.

Non basta che questa app sia solida come un muro di mattoni, è anche quasi costantemente aggiornata da Google, che sembra aumentarne la stabilità e la gamma di funzionalità.

Nel caso in cui il tuo cellulare o tablet abbia i servizi Google Play, è molto probabile che tu l’abbia già installato automaticamente, ovvero dovresti solo accenderlo. Inoltre, puoi avere accesso a Google Now Launcher, che ha la capacità di mettere Google Now in prima linea nelle interazioni del tuo team.

Scaricalo su Google Play

6. Segugio

Questa è un’altra delle app di assistente personale che SoundHound ha realizzato un paio di anni fa e, fortunatamente per loro, hanno funzionato abbastanza bene. Per quanto riguarda gli aspetti più basilari, lo strumento ne copre gran parte all’interno della sua piattaforma, inoltre ha alcune opzioni avanzate che vanno da un calcolatore di mutui, alle prenotazioni alberghiere, puoi persino cercare musica da cantare e altro ancora.

Come se non bastasse, hai la possibilità di accedere a giochi interattivi di qualità – Il brutto? – solo per i residenti negli Stati Uniti in questo momento, ma è fuori dalla versione beta e pronto per il consumo pubblico. È ancora un po’ difettoso, quindi fai attenzione.

Scaricalo su Google Play

7.- Assistente virtuale Lyra

Un’altra delle applicazioni dell’assistente, che seppur semplice, è molto funzionale, è Lyra Virtual Assistant, che consente di eseguire una serie di azioni di base che vanno da una semplice ricerca video all’impostazione di allarmi. Si avvale anche del design dei materiali, forse per questo motivo il suo aspetto visivo è davvero buono.

Ovviamente, questo strumento non può competere con applicazioni di questo tipo di grandi dimensioni, tuttavia è comunque un’ottima alternativa per quegli utenti che non richiedono o necessitano di tutte le funzionalità che queste app di solito hanno. Inoltre, il suo download è gratuito, non ha pubblicità o collegamenti esterni all’interno dell’app.

Scaricalo su Google Play

8. Robin

Robin era una delle «Sfide Siri» originali e come tale è in circolazione da un po’ di tempo. Nonostante ciò, lo sviluppatore proclama ancora Robin come un’app beta, il che significa che vogliono assolutamente che tutto sia a posto prima del rilascio.

Supporta comandi di base come chiamate e messaggi di testo e può anche rispondere a gesti, informazioni su parcheggio e avvisi sul traffico, prezzi del carburante e altro ancora. L’app ha ancora bisogno di un po’ di lavoro, ma per i principianti è una buona opzione e possono usarla senza problemi, ed è probabile che migliorerà nel tempo man mano che continuano a lavorare sugli aggiornamenti.

Scaricalo su Google Play

9.- Elenco delle domande

Esistono molti strumenti per creare app di elenchi, che fanno le stesse cose delle app di assistente personale. Puoi ricordare a te stesso di fare cose, programmarle per una data successiva, aggiungere note e persino accedere a un calendario.

Ovviamente non otterrai l’integrazione della casa intelligente e alcune delle attività più complesse. Tuttavia, coloro che non vogliono queste cose possono replicare la maggior parte del resto dell’esperienza con altre app.

Tuttavia, gli utenti che non intendono utilizzare tutte queste funzionalità possono replicare la maggior parte delle esperienze tramite altre applicazioni.

Leggi le nostre opzioni dell’app per gli elenchi di cose da fare

10.- Procedure guidate OEM AI

Altri OEM stanno attivamente prendendo in considerazione o sviluppando assistenti AI per i loro smartphone. Alcuni esempi includono LG, Huawei e Xiaomi. Questi sono più o meno come Bixby. Sono app di assistente personale che dovrebbero essere integrate negli smartphone prodotti da questi produttori.

Non sappiamo molto di queste app in questo momento oltre al loro sviluppo. Alcuni di loro hanno alcune caratteristiche esclusive. Ad esempio, l’assistente di Xiaomi può trovare foto di te di una certa ora in un determinato luogo. Potrebbe essere necessario attendere una o due generazioni, ma queste dovrebbero essere opzioni decenti per il lancio.

In generale, le applicazioni di assistente personale stanno guadagnando terreno ogni giorno, motivo per cui è praticamente fondamentale utilizzarle oggi, se non ne hai ancora una, cosa aspetti? – metti alla prova alcuni di quelli della nostra lista e condividi la tua esperienza con noi.

Post correlati

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Botón volver arriba